Jump to content

Zoe

Utenti registrati
  • Content Count

    29
  • Joined

  • Last visited

About Zoe

Recent Profile Visitors

818 profile views
  1. Abbiamo seguito il vostro consiglio a partire dal 14 dicembre ma la situazione non è migliorata. Continua ad essere dolorosa soprattutto al tatto, punge ed è arrossata. Si trova sulla parte anteriore della gamba, tra ginocchio e caviglia. Che fare? grazie e buon anno.
  2. Salve, un mio conoscente ha da qualche tempo questo foruncolo/pustola che a detta del dermatologo è dovuto ad una morsicatura d'insetto. Ha prescritto Aureocort ma sembra non passare. E' dolente e brucia e la crosticina è perchè è stato grattato. A voi cosa sembra? Grazie
  3. Grazie. Cercando su internet ho trovato quella di dermadue.it che mi sembra professionale ma ha un prezzo un pò altro, 200€. Quali suggerimenti per la scelta? grazie
  4. Mi inserisco per chiedere se i roller professionali tipo la dermapen siano piu' efficaci e meno dolorosi per un uso domestico. Grazie
  5. Grazie. Quindi è una pubblicità ingannevole da segnalare oppure possono agire indisturbati?
  6. Mi date cortesemente il vostro parere su questa metodica? Ecco il link al sito https://www.cryokleen.com/le-macchie-della-pelle-3/
  7. E' sulla caviglia nella parte anteriore. Riesco solo ad allegare il pdf mentre per il formato .jpg mi dice che non riesce ad elaborarlo ( errore 200). Proverò nei prossimi giorni.
  8. Buongiorno, il medico mi ha suggerito asportazione chirurgica con istologico e gradirei un vostro autorevole parere.Sembrava un graffietto e poi dopo un anno è diventata come in foto. E' asintomatica e solo una volta, perché l'ho grattata, si è arrossata. Grazie. Foto.pdf
  9. Non credo, comunque sarebbe auspicabile avere anche un sapone invece del liquido.
  10. Mi sono stupita anche io, però con base lavante la mia pelle non stava meglio di ora, a volte pure peggio. Siamo veramente essere complicati :-)
  11. Mi inserisco perchè anch'io usavo base lavante, poi ho smesso perchè mi sono trovata bene con il sapone (crema detergente solida) della Neutro Med (ph.5.5) , ingredienti allegati, e che uso ormai da mesi. Ho una pelle difficile, reattiva e con dermatite seborroica quindi chiedo se il prodotto effettivamente possa andare bene o invece creare problemi nel tempo. Grazie
  12. Da qualche tempo ho prurito alle orecchie che sono diventate secche e desquamano e tra collo e scapola sx dove sono comparse anche delle pustoline sottopelle. Soffro di dermatite seborroica da anni e ho pelle chiara e delicata che riesco a gestire con i prodotti Most però questo tipo di problema non mi era ancora capitato e la 2S crea ancora piu' secchezza. Sono stata allora da un dermatologo che mi ha consigliato di fare un test allergologico ( sospetta un'allergia ai metalli ) e mi ha prescritto un preparato galenico : clobesol unguento 30gr in crema base 100 gr , 2 volte a settimana la prima settimana e poi una volta la seconda. Ora io sono contrarissima al cortisone e mi sembra che questo lo sia. Mi domando se esiste un' alternativa. Grazie
  13. Ho una curiosità perchè gli ultrasuoni si usano fin dgli anni 70 in campo medico, soprattutto in fisiatria/ortopedia per curare diverse patologie infiammatorie e per alleviare il dolore. Se in campo estetico sono nocivi come ho inteso perchè non lo sono altrettanto in campo medico? Grazie
  14. Grazie Prof. per l'utilissimo chiarimento. Quindi l'estrema ratio, quando si superano i 50/60 anni e si voglia un miglioramento del tono e dell'aspetto cutaneo, rimane la chirurgia estetica. Un po' come ha fatto Milly Carlucci per intenderci. Grazie
  15. Gent.mo prof, ometto il nome della tecnica per evitare pubblicità ma gradirei il suo autorevole parere su questo tipo di trattamento che prevede anche la biorivitalizzazione con acido ialuronico. Grazie xxxx è l’unico protocollo di trattamento approvato dalla FDA per il lifting non chirurgico di viso e collo e il ringiovanimento del décolleté. Una sola seduta di trattamento stimola la naturale produzione di fibre collagene, le proteine che rendono la pelle tonica, levigata e compatta. Il protocollo di trattamento Il protocollo inizia con un accurato esame dello stato d’invecchiamento della pelle. In base alla situazione di partenza e al risultato che il paziente desidera ottenere, viene elaborato un piano di trattamento individuando zone, profondità e intensità specifiche. Il protocollo prevede, dopo la prima visita, una sola seduta di trattamento della durata di 30-90 minuti a seconda dell’area o delle aree da trattare. Il procedimento è simile ad un’ecografia: una speciale sonda a ultrasuoni viene fatta scorrere sulle zone da trattare grazie ad un apposito gel. Il fastidio è di norma moderato e dopo la seduta si può tornare alle normali attività quotidiane. L’effetto lifting naturale Con il passare degli anni la trama di sostegno della pelle si indebolisce generando la lassità cutanea che rende il volto stanco e invecchiato. Gli ultrasuoni micro-focalizzati utilizzati nel protocollo arrivano in profondità in maniera mirata, concentrandosi esclusivamente in minuscoli punti. Qui si trasformano in calore e raggiungono la temperatura ideale per stimolare la produzione di nuove fibre collagene, le proteine strutturali della pelle che la rendono tonica e compatta. Sebbene alcuni cambiamenti siano visibili subito dopo la seduta di trattamento, i risultati veri arrivano con il susseguirsi delle settimane, man mano che il corpo riattiva la produzione delle fibre collagene e la pelle ritrova il suo naturale sostegno. Perché xxxxx? xxxx è l’unico protocollo di trattamento non invasivo in grado di arrivare in profondità, laddove la lassità cutanea ha origine. Prima di xxxx solo l’operazione chirurgica riusciva ad arrivare allo strato muscolare. Il protocollo è effettuabile durante tutto l’anno e su qualsiasi tipo di pelle perchè gli ultrasuoni arrivano solo ed esclusivamente nei punti prescelti in profondità, senza interessare in alcun modo la superficie della pelle. Non ci sono problemi per chi si espone al sole o per chi ha la pelle scura o abbronzata. Con xxx si ottengono sempre risultati estremamente naturali perchè il protocollo si basa sulla semplice riattivazione di un normale processo svolto dal nostro organismo: la produzione di fibre collagene. L’estrema personalizzabilità del protocollo consente di individuare per ogni paziente il piano di trattamento ottimale.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.