Jump to content

Penelope15

Utenti registrati
  • Content Count

    22
  • Joined

  • Last visited

About Penelope15

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Grazie dottore per la sua risposta. Si i pomfi delle ultime foto sono il risultato dopo essermi grattata mentre la prima è in situazione normale. Il prurito io lo sento molto in relazione alla fase della ricrescita del pelo quindi un paio di giorni dopo la rasatura e dura per almeno 5 giorni consecutivi. Voglio comunque seguire il suo consiglio, se ho capito bene quindi il prossimo primo giorno che avvertirò prurito dovrò prendere una pasticca di antistaminico? Una sola potrebbe essere risolutiva?nel caso la seconda pasticca la prendo il giorno successivo? Come mi comporto in seguito se il problema si dovesse ripresentare? Un ultima domanda, cosa nel pensa del preparato galenico che mi prescrisse il dottore? Perché ne ho una nuova confezione acquistata da poco, così so se posso usarla ancora soprattutto in caso di gravidanza. ancora mille grazie
  2. Gentilissimo Professor Monti, sono seguita da lei già per melasma e acne lieve per le quali con pazienza sto avendo i primi piccoli risultati e questo ormai mi fa avere fiducia soltanto in lei. ecco perché sono purtroppo di nuovo qua a chiederle aiuto e un suo parere. Direi ormai da 4 anni (senza una motivazione particolare) soffro di prurito forte alle gambe, talmente insopportabile che non riesco a non grattarmi soprattutto quando dormo e arrivo perfino a procurarmi micro ferite. Per renderle l’idea l’intensità del prurito è come quella di tantissimi morsi di zanzara e anche il risultato estetico dopo essermi grattata è proprio quello di pinzi di zanzara (ma le allegherò le foto del prima e dopo) Suppongo che dipenda dalla ricrescita del pelo perché spesso quando sento prurito vedo che sotto pelle ho dei peli che non riescono a venir fuori. Ho provato a cambiare metodo di depilazione solito (lametta), anche se in 30 anni non mi aveva mai mai creato alcun problema, così sono passata dalla ceretta (per l’amor di dio) a rasoi di tutti i tipi, alla crema depilatoria, al laser (finché lo facevo tutto bene ma finite le sedute punto e a capo, ho solo buttato per niente tanti soldi perché i peli non li ha tolti). Niente pare risolvesse il mio problema ma ovviamente devo depilarmi quindi sono tornata alla lametta. Avevo prurito anche quando uscivo dalla doccia quindi ho eliminato il bagnoschiuma passato sulle gambe e qualsiasi tipo di crema o olio che ero solita spalmarmi. con questi accorgimenti e con la cura che mi dette un dermatologo a maggio 2019 sono stata meglio fino a ieri che invece il prurito insopportabile è tornato forte come alle origini. la cura prescritta dal dermatologo prevedeva: Dopo la rasatura e al bisogno, uso di un preparato galenico a base di : acido salicilico 3g, eritromicina 3g il tutto in alcool (boccetta da 150ml) Questo devo dire che mi ha risolto il problema ma ne ha aggiunto un altro, le gambe sembravano la pelle di un serpente in fase di muta, secchissime, così il dottore mi ha aggiunto la crema Idrovel Lenitivo. Mi sono trovata benissimo con questa cura per 6 mesi tutto scomparso ma adesso non capisco perché sono di nuovo punto e a capo. Secondo lei perché mi è venuto questo problema all’improvviso? Da cosa potrebbe dipendere? Ho fatto anche le allergie da contatto perché non sapevo più dove sbattere la testa e sono venuta allergica al nikel e cobalto. come pensa che dovrei procedere? La informo anche che da gennaio vorrei iniziare a cercare una gravidanza, questo per l’eventuale cura. grazie davvero di cuore perché siete un team di persone meraviglioso.
  3. Carissimo dottore ho una domanda, airol si deve sospendere (effettuo micropeeling combinato per melasma e acne lieve) quando si rimane in cinta o meglio già da quando si inizia a cercare una gravidanza? grazie
  4. Caro professor Monti, ho 35 anni e lo scorso dicembre ho interrotto la pillola contraccettiva che assumevo da anni (10) e dopo 9 mesi dalla sospensione sul mio viso hanno ricominciato a comparire diversi brufoli proprio come prima che iniziassi ad assumere la pillola. Francamente non capisco perché sono tornati dopo così tanti mesi dalla sospensione della pillola ma purtroppo così è quindi vorrei seguire le vostre linee guida. Ho comprato le due tonalità di argillina color più chiare per poterle mixare e raggiungere così la mia colorazione perfetta ma purtroppo non ci riesco perché la “ natural” è troppo scura per me è la “ivory” ha un sottotono rosato freddo mentre io ho un colore di pelle più caldo/giallo. Il risultato se la applico è che mi diventa il viso rosa Sono sicura che potrà comprendere già la difficoltà ad abbandonare i normali fondotinta più coprenti che danno maggiore sicurezza e meno vergogna a chi ha questo problema ma aggiungere un colore sul viso che non è il proprio è davvero imbarazzante poiché si vede lo stacco con il collo. le mie domande quindi sono due, la prima sicuramente di difficile realizzazione immagino ma.. - È possibile creare una colorazione chiara/ivory più gialla e meno rosa adatta anche alle pelli con sottotono caldo? - l’altra domanda è se può nel frattempo indicarmi un’altra marca di fondotinta accettabile. so che non volete esporvi a riguardo per molte ragioni ma la prego di aiutarmi perché voglio assolutamente seguire i suoi consigli ma non posso mettere sul viso un colore che non è il mio perché il risultato è davvero brutto. Anche se non avete la certezza al 100% ci sarà in commercio un altro fondotinta accettabile? spero con tutto il cuore di poter ricevere un consiglio percorribile che permetta anche a me di seguire la sua cura. le allego due foto della mia situazione attuale sulle guance grazie mille dottore
  5. Penelope15

    Clarisonic

    Carissimo Prof Monti, cosa ne pensa del clarisonic o altre spazzoline ruotanti ad uso domestico per la pulizia del viso? Potrei usarlo con la base lavante eudermica?
  6. Buonasera, ho provato oggi a mettere l’autoabbronzante collistar che mi avevate approvato (sto facendo la cura da voi consigliata per melasma con glicosal e Airol da luglio) e il risultato è che dopo un’ora dall’applicazione il viso sembrava e sembra tutt’ora un pomodoro. Pelle rossissima sembra abbia messo dell’alcol sopra. Mi chiedo come mai abbia avuto una reazione così estrema al prodotto usato.
  7. Dimenticavo di chiedervi cosa ne pensate in generale dei prodotti della marca “Vea”
  8. Benissimo allora ci provo grazie , meglio applicarlo a pelle asciutta o bagnata?
  9. Esiste un unguento in formato più grande per poterlo usare per il corpo ?
  10. Grazie mille professore per la sua risposta, quindi l’atteggiamento più corretto se ho capito bene è non applicare mai niente ne su viso ne su corpo giusto?
  11. Buonasera a tutto lo staff dermaclub,n curiosità: nel caso in cui si proceda alla lettera e correttamente con la cura consigliata ma come unico sgarro ci si conceda soltanto l’uso del fondotinta, si vanifica completamente l’esito della cura o si ritarda soltanto? Chiedo questo perché un’amica ha fatto la vostra cura per melasma continuando però ad utilizzare fondotinta liquido e dopo un anno ha comunque risolto. Un caso fortunato o si può provare? Mille grazie
  12. Carissimo Professor Monti, vorrei sapere da lei in caso di pelle sana quindi guarita da melasma, quali prodotti consiglia come trattamento di idratazione/prevenzione rughe viso e idratazione della pelle di tutto il corpo. mi spiego meglio, qual è la cosa più intelligente che una donna possa fare per prendersi cura della sua pelle? perche mi sembra di aver capito a prescindere dalle varie problematiche che si possa avere che secondo lei l’applicazione di oli e creme è sempre sbagliata. mi sbaglio? Grazie mille in anticipo
  13. Carissimo Prof. Monti, ho iniziato la cura con micropeeling combinato da circa un mese seguendo alla lettera tutte le vostre indicazioni, mi domandavo se fosse normale avere i pori della pelle molto dilatati su tutto il viso. Glicosal e Airol non dovrebbero migliorare anche questo aspetto? È anche normale che le macchie sulle guance si vedano di più nonostante vada sempre in giro con argillina sole e cappello? mi piacerebbe tanto poter fare una visita, ci sono vostri dermatologi a Firenze? Grazie mille in anticipo
  14. Buongiorno a tutto lo staff DermaClub, mi chiedevo come mai l’autoabbronzante nonostante abbia formulazione in crema possa essere usato durante la cura con micropeeling combinato per il melasma. Si può usare tutte le mattine? Dopo quanto tempo dall’applicazione possiamo mettere argillina color e argillina sole? Per essere sicura di non sbagliare acquisto vi posto la foto dell’autoabbronzante che mi sembra di aver capito voi consigliate. Grazie mille in anticipo cari saluti
  15. Grazie per la precisazione e scusate. Mi piacerebbe se possibile sapere cosa ne pensate dell’inci della Polvere minerale che vi ho mandato. Un caro saluto
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.