Jump to content

Hopeful

Utenti registrati
  • Content Count

    20
  • Joined

  • Last visited

About Hopeful

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Sembra che a distanza di giorni questa “papula” sia meno evidente...che si possa trattare di un pelo incarnito? è bene che io prenoti una visita dermatologica al più presto?
  2. Ma può trattarsi di condilomi o di papulosi bowenoide? Ho letto che è una forma abbastanza grave...sono molto spaventato, perché la mia ragazza risulta regolare dai pap test fatti quindi non ha infezione da HPV ...il mio dermatologo come è possibile che non abbia parlato di aspotarla e non L abbia notata ? Potrebbe trattarsi di altro o è quasi sicuramente qualcosa inerente ad HPV?
  3. Rispondo anche qua perché mi sono molto allarmato... ho notato queste bollicine alla base del pene...ad ottobre 2019 ho svolto una visita dermatologica, in cui il dermatologo stesso mi disse che era tutto a posto, oggi controllo meglio e vedo queste escrescenze. Ho paura si possa trattare di qualcosa di grave tipo papulosi bowenoide, ipotesi che ho ripetuto al dermatolgo stesso ma che ha smentito , mentre ora queste escrescenze confrontandole a foto su internet mi fanno solo che pensare a questo.... sono molto preoccupato perché accorciandomi i peli in quella zona una delle escrescenze ha sanguinato... vorrei un parere in merito se riesce...
  4. Salve, da circa ottobre 2019 ho notato vicino al meato uretrale quindi il glande dei piccoli puntini bianchi, ho subito avuto paura di trattasse di condilomi da papilloma virus e sono stato da un dermatolgo/venerologo. Mi ha visitato con la classica lente della dermatoscopia (credo si chiami così) e mi ha detto che non era nulla. Gli ho chiesto se si trattasse di possibile infezione da papillomavirus e mi ha detto di no. Premetto che da ottobre ad oggi questi puntini bianchi sono rimasti e non sono mai andati via, ma non hanno cambiato forma ne nulla ne si sono moltiplicati. Premetto anche che non ho mai avuto rapporti non protetti in quanto con la mia partner ho sempre utilizzato il preservativo. Lei a quanto so a fine 2017 ha fatto un pap test ed era tutto a posto. Ora ho una nuova relazione e vorrei essere tranquillo non si tratti di condilomi o cose simili....il dermatologo mi disse che si trattava possibilmente di una demratite del glande ma a me sembra ad occhio uno una specie di herpes o cose simili. Non è una diagnosi superficiale ? Un dermatologo può riconoscere ad occhio nudo dei condilomi? Ho letto che L unico metodo per capire se è un infezione da hpv e la peniscopia cosa che non mi ha fatto. Evitando di mandare foto in quale % potrei stare tranquillo? Dovrei farmi rivedere ? Ho un po’ di ansia perché non vorrei aver contagiato la nuova partner in caso.
  5. Sulla gamba sx mi è comparsa una specie di ciste sembra (pensavo fosse un angioma o un brufolo) ma all interno vi è un pelo incarnito che si vede bene. Vorrei escludere si tratti di qualcosa di grave o preoccupante allegherò delle foto spearando si possa capire bene di che si tratta. Comunque ho analizzato bene e si vede un pelo al suo interno. Si tratta solo di un pelo incarnito? O altro?
  6. Salve, ho notato alla base del pene una piccola bollicina, che sinceramente non so che cosa sia, sembra una specie di condiloma, ma nemmeno. Mesi fa mi sono rivolto a un dermatologo per delle chiazzette sul pene che lui aveva definito fisiologiche. Purtroppo i giorni scorsi ho sentito questa piccola escrescenza che sembra un granulo di Fordyce poi che è nella zona dove si trovano questi piccoli puntini, ma al tempo stesso è più grande e sembra quasi rossiccia...sono molto preoccupato. Devo rivolgermi a un dermatologo ?
  7. La ringrazio ancora della risposta. Il fatto che alla mappatura dei nei di ottobre non sono state nemmeno menzionati queste due lentiggini/macchie mi rende abbastanza tranquillo, se anche secondo lei a prima vista hanno caratteristiche di benignità. Vorrei un attimo tranquillizzarmi riguardo a ciò’...mi sconsiglia allora di anticipare la visita in quanto sono tranquille secondo lei? grazie ancora e buona domenica
  8. Intanto la ringrazio molto per la risposta tempestiva. Inoltre volevo chiederle se è sicuro diciamo che si tratti di letiggini quindi di una lesione benigna o dovrei approfondire queste macchie dal mio dermatologo ? C’è qualche probabilità che si tratti di altro ? La seconda macchia e’ li da diversi anni e non mi sembra mai cambiata la prima si vede poco ad occhio nudo e non ci ho mai prestato grossa attenzione. Avrò il controllo dei nei a fine 2020, devo aspettare fino a quella data o devo approfondire ora?
  9. Salve, ho notato sulle braccia la presenza di 2 piccole macchie color marrone chiaro che non mi sembrano nei all’ apparenza, sono sul marrone chiaro e vorrei capire esattamente di che cosa si tratta. Ho svolto dei controlli dermatologici diversi mesi fa ma di tali “macchie” non mi è stato detto nulla, le ho notate ora io . Sono un po’ agitato perché non capisco bene di che cosa si tratta. Allego 2 foto di entrambe le 2 macchie. Grazie in anticipo della disponibilità e Buon Anno.
  10. Salve , ho quasi 28 anni, premetto che quello che scriverò è un po’ lungo. Ho notato che negli ultimi anni mi sono comparsi diversi nei addosso, alcuni anche di dimensioni abbastanza importanti ma questi nei più grandi sono pochi rispetto agli altri nei. Mi è capitato di vedere una foto di 5 anni fa dove ho notato che un neo che ho ora non era presente , non c’era proprio. Questo neo invece è già presente in una foto del 2018 quindi penso mi sia comparso verso i 26 anni di età circa o anche prima. Il neo comunque ha dimensioni di 4 mm x 3 mm ed ha un colore e un aspetto abbastanza regolari anche se non è un neo piccolo. Circa 2 mesi fa ho svolto la mia prima mappatura dei nei, quindi la prima in assoluto e su questo neo non è stata posta attenzione , mi è stato solo segnato tra i nei di maggiore dimensione, anche perché il mio dermatologo non avendomi mai fatto mappature non ha avuto diciamo la possibilità di notare un evoluzione di questo neo, che sinceramente non avevo neanche io colto. Comunque sia i nei sono stati giudicati tutti Benigni quindi anche questo che ora mi è saltato all occhio per il fatto che sia spuntato nel tempo. Mi ha fatto molto allarmare l’aver letto che i nei che spuntano dopo i 25 anni possono essere sospetti, su internet c’è scritto di tutto, anche che i nei possono comparire e crescere fino ai 35 anni di età. Quindi ci sono dei pareri abbastanza discordanti sulla comparsa dei nei e L età a cui compaiono. Anche perché ho notato che me ne sono comparsi anche altri più piccoli proprio negli ultimi anni. Il dermatologo mi ha consigliato di fare la mappatura dei nei ad ottobre 2020 dicendomi solo di controllare un’ altro neo (diverso da quello che ho descritto prima) che è sui 5 mm. Preoccupato per questo neo di 5 mm sono andato da un altro dermatologo che Premetto che mi ha controllato solo questo neo incriminato diciamo e mi ha consigliato di lasciarlo lì perché assolutamente innocuo anche se grande e di fare una mappatura ogni anno e mezzo/2 anni. Ora quindi sono preoccupato per la comparsa del 1’ neo che ho descritto che è lì sicuramente da 1/2 anni , quindi comparso dopo i 25 anni, da ottobre ad oggi non ha cambiato forma o colore e mi sembra sempre identico. Vorrei capire se devo approfondire questa cosa o lasciare stare tralasciando l’età a cui mi e’ comparso il neo, facendo la mappatura tra un anno oppure devo tornare dal dermatologo anche se mi aveva detto che era Benigno ma esporgli il fatto che non è un neo congenito? mi scuso per la lunghezza del post ma sono abbastanza agitato. Se è necessario posso postare una foto del suddetto neo così che possa valutarlo anche Lei. buona giornata e buone feste
  11. Intanto la ringrazio per la risposta tempestiva! Lentigginosi ? Perché ho letto che una cosa molto pericolosa che si può formare sotto il piede e’ il melanoma lentigginoso acrale...sono molto spaventato. Non ha nulla a che vedere giusto? Volevo anche capire se camminando o correndo o comunque facendo sport posso andare a dare fastidio a questi piccoli nei...e se sono comuni o rari in queste zone. Il mio dermatologo non mi aveva nemmeno detto di averli lì sotto quindi penso che li ha giudicati del tutto innocui, solo che ora io sono spaventato dal fatto che sono in una sede un po’ inusuale anche se leggo sul web che possono comparire li come da qualsiasi altra parte. Volevo capire più che altro se un neo li puo essere precursore di altro?
  12. Questo è L altro sul sinistro. Comunque nella mappatura dei nei mi ha anche indicato quelli più a rischio e questi non sono menzionati. Posso stare tranquillo? Vanno tolti? Sono molto agitato a riguardo.
  13. Salve, mi scuso per l’ennesimo topic ma ho un dubbio riguardo a una cosa. 1 mese e mezzo fa ho fatto una mappatura dei nei. Tutto a posto, il dermatologo mi ha anche visitato le piante dei piedi per scrupolo ma non ha ravvisato niente. Oggi ho notato che in entrambi i piedi ci sono 2 piccoli nei (se sono nei?) e premetto che sono veramente piccoli. Io non mi ero mai accorto di averli anche perché non ci ho mai dato troppo peso, sono un ragazzo giovane e non ho mai dato troppo peso alla pelle diciamo, quindi magari potrei averli da tutta la vita e non essermene mai accorto o anche no. Fatto sta che sono un po’ preoccupato ora anche se il mio dermatologo mi ha visitato li Nemmeno un mese fa e mi ha detto di tornare tra 1/2 anni quindi questo mi rende tranquillo. Però ho letto sul web che un neo sotto la pianta del piede può essere molto pericoloso. Vorrei capire se è un mito da sfatare o meno. Comunque sia allego le foto di entrambi per avere un parere.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.