Jump to content

alexius85

Utenti registrati
  • Content Count

    17
  • Joined

  • Last visited

About alexius85

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. buonasera carissimo prof Monti, da tempo ho questo neo situato nell'inguine , più vicino presso la parte del apparato maschile. il nevo l'ho sempre fatto vedere e controllare da anni dicendomi che non desta preoccupazioni, chiamandolo come nevo di unna o nevo papillomatoso. adesso in questo nevo di lato spostandolo si vede un piccolissimo punto nero alla base di esso, vedendolo con la lente non so se possa essere un pigmento, oppure un bulbo di un pelo che sta crescendo oppure un puntino di sangue da trauma, si intravede appena nella foto 7679. il nevo Comunque è rotondo, esterno e non piatto, e al tatto sembra gommoso come una caramella morositas. lei cosa ne pensa? allego foto . Grazie di cuore come sempre
  2. Grazie professore, le comunico che dopo riposo e non averla toccata, la ciste è esplosa da sola dopo una doccia calda, c'èera un piccolo forellino , lho allargato con un ago e spingendo uscito sangue pus come un brufolo. adesso si è sgonfiata molto, cosa mi consiglia di fare? grazie
  3. Carissimo prof. Monti sono di nuovo a disturbarla per chiederle alcune informazioni su questi benedetti agiocheratomi. Ne ho tantissimi a livello testicolare e ogni tanto quelli più vecchi diventano quasi neri bluastri e rossastri e si sentono un po' ruvidi al tatto. Ci soffro da tantissimo tempo e so che sono benigni, ho provato anche a bruciarli ma niente ritornano. Ho sempre paura che quando diventano scuri a cupoliforme possano essere sempre cose brutte leggendo su internet di nei mortali micidiali! aldilà delle mie ipocondrie, volevo sapere se esistono cure alternative o rimarrò sempre cosi che dopo un po' queste bollicine scoppino e sanguino per un po' di tempo? posso stare tranquillo? Grazie mille, allego foto
  4. Grazie prof. staro attentissimo a non spremerla. posso applicare la crema 2s anche qui? queste sono dovute da peli incarniti o sebo giusto ? la ringrazio molto.
  5. Chiarissimo e gentilissimo prof. Monti, la disturbo di nuovo per un piccolissimo consulto su delle lesioni che mi vengono dopo che le cosce e il perineo è a contatto con la sella praticando ciclismo. gGà altra volta , in una discussione mi aveva consigliato delle creme che ho applicato e che sono state molto buone le creme 2s e most dopo e prima della attività fisica. mora però la disturbo per questa lesione che ho da un mese circa, è sempre nella zona del perineo , ma stavolta sta sopra ad una smagliatura classica di noi uomini all’interno coscia fini al perineo. mal lesione sembra un brufolo enorme però, allo stesso tempo non lo sembra. perché essa, è morbida e si muove come se fosse la smagliatura stessa. ho provato a premerla e spingerla ma sembra che sia peggio. le allego le foto e attendo gentilmente una sua preziosa risposta per applicare quelle creme o altro. grazie di cuore. Scansione 28 giu 2021, 10.26.pdf
  6. Buongiorno gentilissimo prof. Monti, sono di nuovo a disturbarla per chiederle un piccolo consulto online nei limiti di esso. In questo periodo di bel tempo e clima mite prendo spesso la mia bicicletta da corsa con adeguato fondello e pantaloncino per fare bei giri e cercare di rimanere in forma. Purtroppo e spesso mi succede che all'interno coscia con l'abrasione mi escono fuori delle bolle rosse, che io inavvertitamente spremo per fare infiammare di piu . a volte esce il solito pus bianco avvolte rimane rosso e pisto come nelle foto che sto allegando. Dopo che si sgonfia cmq queste bolle sulla pelle vanno via , ma la pelle rimane un po' scura come se fosse una cicatrice. Deduco che sia sfregamento perché nella parti interessate i peli sono cortissimi come se si tagliassero. Inoltre, sono pieno di smagliature. Che creme mi consiglia prima di effettuare i giri in bicicletta, e che creme mi consiglia di applicare dopo l'attività? Posso mettere gentalyn beta? Grazie di cuore, come sempre. P.s per la ciste da pelo incarnito/follicolite sto risolvendo con la crema 2s che mi ha indicato.
  7. Chiarissimo e gentilissimo prof. Monti le scrivo per avere un suo piccolo consulto, già chiesti in passato con eccellenti risposte e diagnosi, su questa piccola bolla rosa rialzata sulla pancia presentata dopo aver spremuto più volte un pelo incarnito con annessi brufoli. Si formò una prima crosta, poi vendendo ancora il pelo dentro ho rimosso la stessa e spinto più volte fino all'uscita completa facendo utilizzo di un ago disinfettato. Sulla gamba e il dorso ho delle lesioni simili , forse piu scure con una chiazza chiara al centro, classificate dal dermatologo come dermatofibroma a pasticca, per il mio continuo spremere e stuzzicare brufoli e peli incarniti. Mi ha detto che sono brutte a vedere ma del tutto benigne. In questo caso , che le allego foto, può essere un altro dermatofibroma a pasticca o è solo la cicatrice che deve maturare? Per ora la cosiddetta bolla è rialzata e un po' dura al tatto rispetto alla cute circostante. allego foto. Spero invece che non siano altre cose gravi...come sa sono ipocondriaco e ansioso. Grazie mille in anticipo delle risposte.
  8. Buongiorno dottore, dopo il controllo dermatologico è stato consigliato di effettuare una rimozione dello stesso. effettuata con successo ed è risultato un nevo melanotico dermico. Grazie dell'interessamento
  9. Grazie di cuore Professore, mi ha tranquillizzato molto. Allora non toccherò più la ciste e vediamo se nel tempo si assorbe. Cordiali saluti
  10. Grazie della celere risposta Professore Monti. Mi sono un po' preoccupato perché esistono anche cose brutte, tipo il tumore della ghiandola sebacea. Però dalle poche foto in rete mi è sembrato che è diverso. Posso stare sereno in tal senso? non lo tocco più e vedo cosa succede, mi consiglia se fosse un dermatologo o unoculista? non devo applicare nulla? Grazie di cuore professore e buona serata.
  11. Buonasera chiarissimo Professore, sono qui a chiederle gentilmente un piccolo consulto. Giorni a dietro mi sono ritrovato una simile ciste sopra la palpebra sinistra. Essa aveva un piccolo orifizio e dopo la doccia calda premendo con un po' di energia , dal piccolo orifizio usciva del materiale bianco molto simile a quello dei brufoli, molto denso maleodorante come se fosse grasso. Purtroppo adesso sapendo che c'è la sfrego e spingo sempre dopo la doccia ma non esce più niente. attualmente al tatto lo sento duro e tondo e non mi da alcun dolore e fastidio. Cosa devo fare? mi consiglia qualche crema da applicare ? non lo devo più toccare? Grazie infinite
  12. Grazie della risposta prof. Monti. quel cambio di colore le aveva fatto pensare? d'altronde le foto a differenza di luce cambiano un po. Ma come vede se paragonando le foto , tutti i nei in quella zono erano piu chiari e ora piu scuri! quindi è tutto ok ? Grazie mille e scusami ma sono un pò ansioso e ipocondriaco.
  13. aggiungo che le dimensioni sono sempre le stesse di un mese e mezzo fa, è rilevabile al tatto e rotondo. Le foto adesso sono con flash, il colore non è cambiato è sempre lo stesso anche se nall foto di un mese e mezzo fa tutti i nei sembrano piu chiari ma penso sia stata la luce della foto. difatti anche gli altri nei sono più scuri, ma sono sempre stati cosi. al neo soprastante, è nato un brufolo che ha tirato il classico pus bianco, ora sta meglio.
  14. Gentilissimo prof Monti a distanza di un mese e mezzo sono qui a disturbarla di nuovo sempre per quel neo che avevo ferito per un ceretta e fatto valutare il 18 ottobre dal dermatologo però presente la crosta mi ha detto di valutarlo successivamente. Essendo ipocondriaco e ansioso lo sto osservando ogni giorno, forse esagerando. Già ho fatto un consulto telematico con lei e difatti continuo su questo post. Il neo si presenta sempre con una parte un po' più scuro , rotonda e a volte mi si forma dentro un foruncolo bianco che dopo doccia calda premendo un poco esce il sebo. poi cmq si riforma nel tempo. La parte più scura è rilevata e si sente al tatto. Attendo suo gentile riscontro e la ringrazio per il servizio offerto che in questo periodo è davvero prezioso. Distinti saluti e auguri di buone feste.
  15. ha ragione professore!!! era per dire che mi spulcio troppo!! grazie
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.