Jump to content

Cristiano

Utenti registrati
  • Content Count

    1
  • Joined

  • Last visited

  1. Buonasera, molti anni fa mi è stata diagnosticata una dermatite seborroica a cui è seguita una terapia che purtroppo non ricordo: i risultati non sono stati soddisfacenti. Questa malattia si manifesta con arrossamenti nel viso, in particolare sopra il naso ed ai suoi lati lati e anche sui lati del mento e della bocca. Questi arrossamenti sono associati a forte prurito e nei punti più arrossati lo strato superficiale della pelle praticamente si stacca, lasciando lo strato inferiore visibile, totalmente arrossato da sembrare insanguinato. Ci sono altre zone del corpo interessate, come l'attaccatura inferiore dei lobi delle orecchie che presentano (simultaneamente alla comparsa degli arrossamenti sul viso) delle piccolissime ferite che rilasciano anche essudato. Ho anche alcune macchie bruno rossastre, esattamente al centro dello sterno. Negli ultimi 2 anni ho applicato una crema a base di cortisone (Gentalyn beta) e nel giro di 1-2 giorni la situazione si normalizzava, per poi ripresentarsi a distanza di 7-10 giorni (dopo l'applicazione spariva il rossore ed il prurito e nelle zone arrossate, la pelle si seccava distaccandosi come fosse forfora). Da gennaio di quest'anno ho eliminato la crema a base di cortisone ed applico 1-2 volte al giorno una crema a base di burro di Karitè, olio essenziale di tea tree e calendula: il rossore ed il prurito sono leggermente diminuiti. Chiedo un consiglio. Grazie
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.