Jump to content

Mary61

Utenti registrati
  • Content Count

    47
  • Joined

  • Last visited

About Mary61

Recent Profile Visitors

285 profile views
  1. Ha ragione, a volte si ipotizzano assurdità senza avere nessuna competenza per farlo. Le prometto solennemente Dottore che questa è l’ultima domanda che le pongo, giuro: potrebbe trattarsi di eczematide nummulare? Un immenso Grazie.
  2. Lei ha tutte le ragioni, e la capisco. Al punto che non so nemmeno come abbia potuto essere tanto paziente e disponibile, e di questo la ringrazio infinitamente. A me bastava una sola, semplice, parola. Mi sono convinta possa essere micosi fungoide, e questo pensiero non è semplice da acquietare. Grazie di cuore.
  3. Buongiorno, Professore. Cosa può essere questa macchia completamente asintomatica su un fianco?
  4. Professore, Le mostro come si presenta la chiazza dopo l’esposizione al sole e come si è allargata. Un incubo
  5. Mi domando quale possa essere la causa di queste chiazze, secondo lei Professore dovrei approfondire con esami di laboratorio specifici?
  6. Le invio una foto più chiara della seconda macchia, l’altra è più vaga.
  7. Mi sono accorta di quest’altra macchia sul fianco, anch’essa asintomatica. Potrebbe essere una manifestazione dello stesso tipo dell’altra, a me pare somigli, perché all’esordio anche l’altra macchia si presentava così. Cosa ne pensa, Professore?
  8. Mi ha ripreso il terrore che sia un tumore cutaneo superficiale, è una sensazione angosciosa molto brutta. Proverò ad esporla di più al sole, come mi ha suggerito. Mi scusi Professore, perdoni se può la mia pesantezza, persino io non mi sopporto. Oggi vado a camminare al sole e speriamo si decida a regredire perché non la sopporto più. Grazie infinite sempre. Marina
  9. Buonasera, Professore. Sto continuando a fare a meno dell’ovixan, ma la macchia non se ne va. Ma io non cedo e seppur preoccupata, aspetto che si decida a sparire, pian piano, da sola. Il sole tende ad arrossarla quindi evito. Buone vacanze e grazie ancora.
  10. Buonasera Professore, da due settimane circa ho sul polpaccio questi puntini rossi, all’inizio erano due, pensavo fosse la puntura di un insetto e non ho dato alcun peso, ora cinque, sembrano pori rossi. Non mi danno prurito.Cosa può essere?
  11. Ha ragione e mi scuso. Ma a volte si tende a protrarre troppo le richieste, sbagliando, per il fatto di non aver avuto una diagnosi ne’ spiegazioni, tantomeno soddisfazione da visite specialistiche che dovrebbero avere esiti ben diversi. Nel mio caso è andata esattamente così, essendo uscita con una prescrizione a base di cortisone, non seguita. Mi scuso ancora, ma credo in ogni caso di non aver trasceso mai in richieste fuori luogo o inopportune, perlomeno con educazione e rispetto. Grazie infinite, Professore.
  12. Spero tanto che Lei Professore abbia ragione, perché se la osservo stasera così arrossata e petecchiosa mi assale lo sconforto..
  13. Professore, decaduta completamente l’ipotesi Morfea, grazie a Lei, mi sorge un dubbio: potrebbe essere una chiazza di porpora di Majocchi? So che è anch’essa piuttosto rara ma possibile, soprattutto nei polpacci. Lei che ne pensa?
  14. Grazie Professore, quello che non capisco è perché il dermatologo afferma che l’indurimento potrebbe presentarsi oltre cinque mesi. Questo ovviamente genera in me sfiducia e dubbi. Io credo a lei ma mi stupisce molto che ci sia chi afferma il contrario. Forse non ha mai visto una Morfea devo dedurre. Mi perdoni la pesantezza ma ci sono cose assolutamente incomprensibili. Grazie ancora di tutto.
  15. Indurimento che dopo cinque mesi non c’è. Ma la chiazza resta, il dermatologo non mi ha fatto la biopsia perché dice che è in fase di remissione (?), io non ho dato Ovixan perché ho molta fiducia nel Prof.Monti e nel suo staff, ma non capisco perché questa chiazza resti attiva e non se ne vada. Sono avvilita, disorientata e non so più cosa pensare. Grazie di cuore a chi mi ha ascoltato con tanta attenzione e pazienza, questo servizio è veramente impeccabile e preziosissimo per tutti. Siete eccezionali, una realtà rara che infonde fiducia nel genere umano e prettamente nel settore medico. Grazie infinite per l’assistenza. Marina
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.