Jump to content

Falcocherrug

Utenti registrati
  • Content Count

    1
  • Joined

  • Last visited

  1. Notate per caso, visibili alla luce tagliente come piccole perle bianche trasparenti che interrompono i dermatoglifi, una o due ben visibili e palpabili nella parte flessorea delle dita, le altre veramente visibili solo con attenzione. Anche io, sotto i piedi, ne ho alcuni come craterini max. 1mm da cui regolarmente é possibile staccare un minuscolo dischetto di pelle. Ho visto due dermatologi che non hanno fatto diagnosi. Uno dei due ha parlato di cheratoderma palmoplantare delle pieghe cutanee, che però é diffusa tra la gente di colore ma rarissima nei bianchi, quindi tendo ad escluderla, anche perché ho delle lesioni al di fuori delle pieghe. La sola cosa che mi preoccupa é che la cheratodermia puntata sembra associata alla predisposizione a varie forme neoplastiche, anche in misura notevole, ci sono innumerevoli articoli in proposito (scientifici, non dei siti di gossip). Una lesione simile alla mia ce l'ha anche mia figlia sotto un piede (13 anni). Su alcuni siti si scrive che non é una patologia preoccupante e non compromette l'aspettativa di vita, su altri si scrive che sembra essere legata alla possibilità elevata di sviluppare neoplasie (30-79%). Questa cosa mi confonde. E fa un po' paura. Se le informazioni possono creare agitazione nei pazienti, omettete pure di pubblicare questa mia mail. Chiedo solo, però, un chiarimento. Cordialmente
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.