Jump to content

Alberto_

Utenti registrati
  • Content Count

    1
  • Joined

  • Last visited

  1. Salve, Vi seguo da molto tempo, ed oggi ho deciso di spiegarvi il mio problema. Tre anni fa ho avuto una forte Balanite/Balanopostite dopo rapporto anale con mia moglie, ho curato la patologia con Pomate a base cortisonica e antibiotici, migliorando di molto ma senza guarire "Definitivamente". Allo stato attuale presento una piccola macchiolina lucida centrale vicino la base del glande che dopo l'eiaculazione il colore si "riaccende" di rosso più intenso. Questa è una macchiolina fissa,sempre presente la dimensione sarà di 1-2 mm, spesso dopo l'eiaculazione, sia se con rapporto e sia con masturbazione , vedo che il glande in generale si "arrossisce" tipo effetto "fragola" che poi si attenua subito dopo lavaggio e applicazione di pomata ad esempio PEG unguento (che uso da qualche settimana dopo aver consultato il forum, lasciando perdere quelle cortisoniche come travocort,gentalyn ecc...) Nessun dottore mi ha saputo risolvere definitivamente il problema, dandomi solo antibiotici su antibiotici, e pomate cortisoniche. Feci in passato vari tamponi balanoprepuziale che risultò positivo al stafilococco fecalis, e stafilococco aureus. Dopo aver fatto cura antibiotica ho rifatto il tampone risultato positivo solo al stafilococco aureus, ma senza eliminare i problemi cutanei al glande(macchiolina fissa e rossore generale dopo eiaculazione , tipo effetto fragola) Aspetto con ansia e rispetto vostre risposte . Non so se sono stato esplicativo nel descrivere il problema senza postare una foto. Grazie. Cordiali saluti.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.