Jump to content

Cesare123

Utenti registrati
  • Content Count

    4
  • Joined

  • Last visited

About Cesare123

Recent Profile Visitors

The recent visitors block is disabled and is not being shown to other users.

  1. Buona sera dottore. I suddetti esami sono stati fatti con precisione dopo 111 giorni dal possibile rapporto a rischio ( 4 aprile / 24 luglio ) e seguendo le direttive ministeriali dovrei essere oltre il periodo finestra (90 giorni) in cui si sviluppano le varie infezioni per cui dovrei essere negativo. La mia domanda è inerente al 0,33 COI per la ricerca dei possibili anticorpi per HIV, e normale avere il suddetto valore numerico anche se molto al di sotto del valore della possibile positività? Se si cosa può aver interferito con il suddetto esame. PS. Al laboratorio a cui mi sono affidato mi hanno assicurato che i suddetti esami sono di ultima generazione per cui i più sensibili non che i più attendibili alla ricerca dei suddetti anticorpi per escludere possibili positività. Secondo lei dovrei fare altri esami. Se si quali ? La ringrazio in anticipo per una sua possibile risposta.
  2. Buona sera dottore volevo avere una sua valutazione delle analisi che ho fatto. Per togliermi tutta la paura e l'ansia. I suddetti esami li ho fatti dopo 3 mesi dal possibile contagio. La ringrazio anticipatamente per una sua risposta.
  3. Buonasera dottore Sono un ragazzo di 25 anni con diabete da almeno una settimana ho riscontrato arrossamento nella zona inguinale e se possibile volevo un suo parere. Attualmente sto usando most 2s per curare il diede d'atleta all'incirca da una settimana. Puo essere che la suddetta iniezione funghina sia passata nella zona inguinale. Se si come dovrei procedere. La ringrazio in anticipo per il suo parere. Allego le foto della zona interessata.
  4. Buona sera dottore. Sono un ragazzo di 25 anni, che da una settimana ha notato delle macchie rosse sul glande che ora si sono ridotte di molto, le suddette macchie non mi portano ne prurito ne dolore. Le suddette macchie potrebbero essere una conseguenza del fatto che ho usato Gentalyn Beta 0,1% + 0,1% crema, per un brufolo che avevo sull'asta bel pene per un lungo periodo. 13 giorni fa ho avuto un rapporto con una ragazza conosciuta in un locale, il rapporto sia orale che vaginale sono stati eseguiti con protezione. Ho già prenotato una visita da un urologo,ma volevo avere un suo parere anche per tranquillizzarmi. Lei cosa mi consiglia di fare?? Dovrei fare analisi del sangue?? Puo essere qualche malattia sessuale come hiv, sifilide o herpes? Attendo una sua risposta. La ringrazio in anticipo.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.