Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'acne'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Comunicazioni dallo staff
    • Come usare il forum
  • Chirurgia
    • Chirurgia dermatologica
    • Ferite, Ulcere, Decubiti e Scottature
  • Clinica
    • Acne giovanile / tardiva
    • Dermatite atopica
    • Dermatite seborroica
    • Psoriasi
    • Orticaria / dermografismo
    • Melasma
    • Cheratosi attiniche
    • Nei, Melanoma, Tumori cutanei
    • Problemi infettivi
    • Dermatologia pediatrica
    • Problemi delle unghie
    • Problemi dei capelli e cuoio capelluto
    • Problemi in generale
  • Cosmetica ed Estetica
    • Problemi di trucco
    • Trattamenti rigenerativi
    • Macchie cutanee
    • Trattamenti termici
    • Problemi cosmetici ed estetici in generale

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


domanda antispam

Found 44 results

  1. Ormai sono 2 mesi che sto prendendo isotretinoina (20 mg/die) e a seguito di un brufolo infiammato penso sia comparsa una cisti sebacea sul mio volto, quali possono essere le cause? Come posso curarla?
  2. Buongiorno, Sono una ragazza di 27 anni, non ho mai avuto problemi di acne da giovane (solo qualche brufoletto pre ciclo) ma da qualche anno a questa parte sono comparse delle microcisti sottopelle che sono aumentate sempre di più. Si vedono solo controluce e tantissimo se tiro la pelle. Prima erano solo sul mento, poi sono aumentate e si sono presentate anche sulle guance e sulla fronte. Ovviamente io, essendo molto infastidita, le schiacciavo spesso e ho peggiorato la situazione. Credo sia partito tutto da quando ho aumentato molto i miei allenamenti. Lavoravo 8/9 ore al giorno, mi allenavo tutti i giorni in pausa pranzo e a volte anche la sera, mangiavo di corsa. Mi hanno detto che ho ovaio policistico e che può essere dovuto a quello e allo stress. Mi sono sempre struccata e lavata il viso mattina e sera con sapone detergente per viso. Mi piaceva provare tanti prodotti nuovi, dai sieri ai tonici alle creme viso varie. Ho cambiato spesso i fondotinta liquidi, li uso perché non mi piace la mia pelle d’inverno essendo olivastra perché sembro un cadavere. Ho tolto anello anticoncezionale nel 2018 ma è peggiorato tutto. Nel 2019 ho fatto peeling chimici con dermatologa, utilizzato solo creme viso e detergenti delicati, periodo di Epiduo ma nulla, solo tanto screpolata e tanto dolore dentro e fuori. Nel 2020 ho iniziato una gravidanza, partorito a settembre 2020 e non è cambiato nulla. Ho iniziato da 3 mesi la cura a base di isotretinoina con Isoriac 20 mg. Per 3 settimane 1 caps x 2 volte a settimana, 2 settimane 1 caps un giorno sì e uno no, poi ho continuato 1 caps al giorno. Risultato? Per ora ho solo la pelle meno grassa, leggermente secca intorno alle labbra, labbra secche e le microcisti si sono solo gonfiate un pochino. I brufoli mi vengono solo se mi schiaccio io perché non ne posso più. Ho paura che non funzioni neanche questo. Vi prego di aiutarmi allego foto IMG_0096.heic IMG_0095.heic
  3. Qualcuno sa aiutarmi sono disperato 1 anno così, solito ciclo i brufoli tri si sgonfiano le macchie si attenuano e poi ricompaiono i brufoli e così via. Mi hanno prescritto di tutto, eritromicina, tretinoian, efacti ecc … SPECIFICO SOLO GUANCIA DESTRA
  4. Salve da qualche anno soffro di acne sulla zona del naso però la cosa che mi preoccupa sono delle macchie che si sono formate post-acne che non vanno via nelle quali è completamente conclusa l'infiammazione è risultano pallini che sembrano verruche
  5. Buongiorno, mi rivolgo a voi in quanto soffro di acne comedonica con puntini bianchi chiusi. Avevo risolto la situazione assumendo la pillola anticoncezionale all'età di 15 anni. Purtroppo ad oggi, all'età di 23 anni mi ritrovo nuovamente con lo stesso problema. Ho provato a cambiare pillola da un paio di mesi, ad effettuare pulizia viso con ossigeno terapia, creme, tonici, oli, maschere varie (tutti prodotti spacciati miracolosi per l'acne), ma ad oggi il problema sembra solo peggiorare. Inoltre da un anno a questa parte mi si creano dei brufoli molto grossi e rossi sempre nella stessa esatta posizione. Mi trucco relativamente poco.. utilizzo correttore occhi e un po di cipria colorata. Fondotinta lo utilizzo si e no 1 volta a settimana massimo. Purtroppo per me è questo è davvero un disagio. Come devo comportarmi? Ritornerò ad avere una pelle senza questi puntini fastidiosi e questa pelle super lucida?
  6. Buonasera a tutti, da circa 1 anno e mezzo sulla mia guancia destra si propongono e ripropongono piccoli brufoli lasciando poi segni che a tratti si schiariscono e poi si intensificano a seconda dei periodi. Ho effettuato diverse visite specialistiche con somministrazione di eritromicina, tretinoina ecc ma il problema sembra non lasciarmi andare. Ad oggi la situazione è: Area coinvolta circa 2-3 cm di guancia Colorito tenue (nessun arrossamento) Piccole macchie/ segni post brufoli Secchezza della guancia Scusate in anticipo se non sono stato chiaro in alcuni passaggi. Sono veramente disperato. Grazie in anticipo per qualsiasi risposta.
  7. Salve dottore, soffro di acne da novembre, i primi mesi era lieve, ma poi la cosa è peggiorata drasticamente dopo che il dermatologo mi ha prescritto duac gel, Tetralysal e differin, da lieve mi era diventata grave in poco tempo, poi dopo queste cure mi ha prescritto epiduo 0,3% e la situazione è migliorata, adesso sto continuando epiduo, ma mi ritrovo con delle orrende macchie rosse lasciate dell'acne, e non so come farle andare via, tutti mi dicono di fare laser a ottobre, ma non voglio aspettare tanto, cosa posso fare fin da subito per eliminare queste macchie più velocemente? Uso attualmente epiduo, protezione 50+ e per le macchie una crema lenitiva che non sta dando grossi risultati. Allego immagini di prima e ora.
  8. Buonasera A giorni alterni faccio il glicosal. Mi sono uscite queste macchiette ma più che macchiette direi rossore. Mi potete dire cosa posso darci? La crema lenitiva della most potrebbe andar bene? Devo sospendere il glicosal? Grazie mille Lucia
  9. Buonasera Professor Monti, avrei piacere a ricevere un suo parere. Sono una ragazza di 27 anni e da quando ho memoria non ho mai avuto una bella pelle, tuttavia consideravo la mia condizione normale, solo di recente ho capito che una pelle sana pelle dovrebbe avere un aspetto diverso. Da ragazzina, circa 8-9 anni fa, mi era stata diagnosticata un’acne comedonica (niente di particolarmente invalidante, mi ero rivolta al dermatologo per una disidrosi alla mano e aveva esteso l’esame al viso di sua iniziativa, io usavo il fondotinta per uniformare l’incarnato e per coprire delle piccole bollicine presenti soprattutto sulla fronte, ma non le vivevo come un problema) e mi è stato prescritto Benzac, che però non ha mai cambiato in modo considerevole la situazione. Non risolutivi nemmeno l’acido salicilico, che ho provato un paio di anni fa e la saponetta allo zolfo che non sono riuscita ad usare per più di un paio di volte perché mi irrita tantissimo la pelle. Ho provato anche la pulizia del viso che non farò mai più, una tortura. Ora che sono grandina e che dovrei aver superato la fase brufoli invece mi trovo ancora così: il viso continua più o meno costantemente a presentare piccoli brufoletti concentrati soprattutto su fronte, ai lati delle guance e sul mento e negli ultimi mesi ho notato che mi colpiscono frequentemente anche il collo. Premetto che causa pandemia è da oltre un anno che non uso fondotinta e per lo stesso motivo ho quasi del tutto evitato le creme, che usavo prettamente come base per il trucco. Come struccante (trucco gli occhi) uso solo acqua micellare, che poi risciacquo. Crede che si tratti davvero di acne, o potrebbe essere una follicolite da malassezia? Negli ultimi mesi ho notato di aver sviluppato una leggera forfora, ho piccoli brufoletti anche su petto e nella parte superiore della schiena/spalle e quelli sul viso coinvolgono l’attaccatura dei capelli e a volte si sviluppano tra le sopracciglia (i più fastidiosi). Da qualche mese mi alleno a casa quasi quotidianamente, quindi indubbiamente sudo, anche se per l’appunto il problema era preesistente. La situazione peggiora notevolmente quando mangio dolci, il cioccolato è davvero offlimits, e quando fa caldo, mentre sembra migliorare eliminando i latticini. Allego foto. Lei cosa ne pensa? Scusi per il papiro ma ho cercato di essere esaustiva. Francesca
  10. Buongiorno dottore, da ormai 7/8 anni soffro di una follicolite del cuoio capelluto. Sono stato in cura da parecchi dermatologhi che mi hanno dato terapie di ogni tipo : per DS, psoriasi, sebopsoriasi, acne con antibiotici di ogni tipo, isotretinoina, shampii vari senza mai ottenere risultati duraturi. Durante la terapia farmacologica il problema regrediva per poi ripresentarsi subito una volta terminata la cura. Premetto che soffro di acne dall' adolescenza curata in parte con isotretinoina ma nell'ultimio periodo tende a ripresentarsi anch'essa sotto forma di follicolite (brufolo bianco in corrispondenza del pelo della barba). Ho notato che il primo sole tende a peggiorare particolarmente il problema di ance rendendomi la pelle iperseborroica. Potrebbe darmi dei consigli per gestire la problematica? La ringrazio molto e colgo l' occasione per augurarle una buona giornata.
  11. Buongiorno Dottore, Negli ultimi tre mesi ho iniziato ad avere brufoli su fronte e mento. Ne ho sempre avuti un paio nelle stesse zone, ma non come in quest'ultimo periodo. Indubbiamente lo stress ma anche l'utilizzo di cosmetici sbagliati credo mi abbia fatto sviluppare acne sul viso. Dopo alcun tentativi di cura fai da me fallimentari (ho usato per un paio di mesi latte detergente, crema viso e trucchi in crema biologici certificati venduti come curativi anche per l'acne, ahimè), ho consultato una dermatologa che mi ha prescritto Kurac, che ho utilizzato per una settimana. Ho notato subito miglioramenti, dovuti credo soprattutto al fatto che avevo sospeso del tutto ogni tipo di cosmetico. Dopo una settimana di cura con Kurac, sono approdata sul vostro sito e ho capito tante cose. Viste le condizioni attuali della mia pelle, con brufoli sottopelle e tante macchie rosse, vorrei sapere quindi se posso intraprendere il trattamento di micropeeling semplice, ed eventualmente fra quanto tempo aggiornare sulla situazione. Aggiungo che quando sciacquo il viso la mattina, i brufoli sotto pelle è come se si infiammassero. Continuo a sciacquarlo lo stesso, oppure lo lavo solo la sera con base lavante? Inoltre volevo chiedere se occorre lavare sempre con base lavante la sera anche se si è stati tutto il giorno in casa sena trucco, oppure se anche qui basta l'acqua. Ringrazio anticipatamente il dottor Monti e tutti i suoi collaboratori, finalmente mi sento seguita in questo percorso di cura. Fino a poco tempo fa ero in balia di me stessa alla vana ricerca della soluzione definitiva, cosa che ha fatto peggiorare anche il mio stato d'animo e l'acne, e viceversa.
  12. Salve, ho 22 anni, inizio col dire che ho sempre avuto problemi di pelle grassa che mi portava ad avere dei brufoli ogni tanto con qualche macchia poi (ho la carnagione mulatta, quindi iperpigmentazione) ma nulla di grave, e diciamo che pensavo di aver superato il mio periodo di acne grave adolescenziale qualche anno fa, ma adesso, da fine novembre la situazione è cambiata, mi sono iniziati a comparire parecchie pustole e cisti sulla zona della guancia destra, pensavo fosse un problema da niente e che sarebbero passate da sole, mettevo solamente aloe vera la sera e stop, ma passato un mese mi sono accorto che la situazione stava peggiorando, allora decido di andare in farmacia, e il farmacista mi da una crema con idrocortisone, la uso, ma nulla, nel frattempo l'acne inizia a svilupparsi anche sulla guancia sinistra, e sembra alternare momenti in cui peggiora, a momenti in cui migliora, allora decido di recarmi da un dermatologo nei primi giorni di febbraio, mi tocca il viso e mi dice che ho tipo la zona in cui vi sono le pustole dura, e mi chiede se avessi iniziato ad usare integratori, cosa che in effetti avevo fatto, guarda caso 20 giorni prima che mi iniziassero a comparire (quindi primi di novembre), allora pensando che la causa potessero essere gli integratori, mi dice di non usarne più e mi prescrive, per 30 giorni una compressa da 300mg di Tetralysal, ed epiduo gel la notte a giorni alterni, con esame del sangue.I primi 10 giorni di questa cura sono stati miracolosi, stavano scomparendo tutte le pustole, le cisti, e le varie macchie, ma passati i primi 10 giorni, nonostante stessi continuando la cura, la situazione è peggiorata di nuovo, addirittura peggio dell'inizio, e ora mi ritrovo con la zona delle guance strapiene di macchie e pustole, che compaiono quotidianamente, e iniziano a comparirmene anche sulla fronte, non capisco veramente il perché, io faccio sport, dieta priva di fritture, zuccheri o altro...che faccio sospendo la cura o è normale un peggioramento? il problema non erano gli integratori?! Questa situazione mi sta veramente creando un forte stress, non esco da due mesi, non riesco nemmeno a guardarmi allo specchio, mi sento sempre triste, penso che domani andrà meglio ma le cose non fanno altro che peggiorare, sto tutto il giorno su internet cercando le possibili cause, mia madre li ha sempre avuti, potrebbe essere la genetica?Ma cosi tutto d'un tratto?Se si come risolvo?Oppure una cattiva detersione?Allergie o intolleranze?Problemi ormonali?Acne tardiva?Follicolite?Infezioni, batteri?Ho mille dubbi su quale potrebbe essere la causa.Non vedendo risultati sto seriamente pensando di andare a farmi visitare da un altro dermatologo e sospendere la prescrizione attuale (quasi 5 settimane sono passate), la notte poi ho un prurito fastidiosissimo che non mi fa dormire bene... aiutatemi per favore Allego foto, in ordine: guancia dx prima di Tetralysal.. guancia dx dopo i primi 10 giorni...e guancia dx e sx attualmente Ps. In foto non rende bene l'idea, è ben peggiore, la luce della stanza non lo fa vedere bene.
  13. Buongiorno Prof. Monti, sono una ragazza di 22 anni e non ho mai avuto problemi di acne, ogni tanto però (quindi non è una cosa costate e continua, anzi spesso ho la pelle perfetta) ho sfoghi del genere sul viso e principalmente SOLO su una parte del viso, in questo caso a sinistra (guancia). Che cosa può essere, possibili soluzioni? Premetto che ho una pelle molto sensibile e reattiva. La ringrazio!
  14. Ciao, ho 23 anni sono mamma di una bimba di 3 anni e sono laureanda in Giurisprudenza (quindi al momento sono molto stressata). Non prendo alcun tipo di farmaco, ma sto indossando sciarponi e mascherina per diverse ore al giorno (la mascherina perché é obbligatoria, lo sciarpone perché senza ho freddo e, se esco anche un minuto senza, mi viene mal di gola). Da qualche settimana ho cominciato a riempirmi di brufoli sul collo, sulla parte appena sotto il viso, su entrambi i lati (allego foto). Non ho mai sofferto di acne sul viso e vorrei capire come rimediare a questo inestetismo. Premetto che sempre su quella stessa zona, mi vengono spesso diversi piccoli punti neri... Mi trucco poco e raramente e quando lo faccio provvedo a struccarmi per bene. Avete consigli da darmi per cercare di risolvere la situazione? Grazie mille
  15. Ciao a tutti, circa un anno fa la mia dermatologa mi dette una cura a base di airol lozione 0,05% e di un integratore alimentare per delle verruche piane presenti sul mio viso. Dopo circa 5 mesi il problema sparì, e le verruche piane se ne andarono tutte. Vedendo che però avevo qualche brufoletto sparso per le guance (si parla di 2/3 brufoli) e parecchi punti neri, la dermatologa mi ha permesso di applicare airol lozione su tutto il viso, con un dischetto di cotone, 1/2 volte a settimana. Ora, è da settembre che sto facendo questa cura, ma non noto ancora nessun risultato, se non che i pori, a pochi giorni di distanza dall'applicazione dell'airol, li vedo dilatati e sono ancora piena zeppa di punti neri e puntini bianchi leggermente sotto pelle! Riguardo al numero di essi non trovo assolutamente differenze, anzi, mi sembrano addirittura aumentati. Il che è strano, perché sono ormai quasi più di quattro mesi che uso l'airol, ma non noto proprio nessun cambiamento. La mia dermatologa inoltre mi disse che per far andare via i punti neri e i piccoli pallini di grasso devo andare a fare la pulizia del viso. Girando per internet, però, un'altra dermatologa mi ha detto che non vanno assolutamente tolti a mano, e che ci pensa a fare tutto l'airol. Sapreste dirmi la vostra opinione in merito? Grazie Inoltre, sul viso sono un po' piena di macchiette lasciate dai brufoli (che ahimè, ho il vizio di schiacciare). Ho sentito che airol aiuta anche a far andare via le macchiette cutanee, è vero?
  16. Buongiorno, vorrei chiedere un parere per conto di mia nipote a cui si è sviluppato uno sfogo in viso che le crea imbarazzo. La ragazza ha 12 anni e da circa 6 mesi ha iniziato ad avere diversi foruncoli sul viso, purtroppo toccandosi e scoppiandoli nella speranza di farli passare si sta facendo venire diverse cicatrici. Per cercare di limitare i danni può utilizzare qualche prodotto specifico? In farmacia ha acquistato sapone allo zolfo e creme “antiforuncoli” ma non ha ottenuto nessun miglioramento, anzi. allego una foto del suo viso. Grazie in anticipo.
  17. Salve a tutti, ho 36 anni ed è un pò di anni che ho acne concentrata zona mento, due anni fa sono stata da dermatologa mi aveva dato una cura che ha funzionato poco. Poi ho avuto gravidanza e anche in gravidanza avevo brufoli. Ora sono passati nove mesi dal parto, non allatto e vorrei un consiglio su che tipo di prodotti utilizzare. Al momento uso crema pelli miste mattina e sera, una volta al giorno mi passo acido borico, credo mi serva una cura mirata. Grazie mille
  18. salve sono un ragazzo di 35 anni e soffro di acne da circa 10 anni o piu...non é gravissima ma quelle 6 o 7 bolle sul mio viso ci sono sempre..ho logo ha detto che é inutile fare un 4 ciclo...quindi dovro vivere con l acne a vita???!!!appena finito il TERZO CICLO di isotretinoina e dopo nemmeno 5 giorni l acne é tornata,in questi 6 mesi di 20mg a pranzo e 10 a cena (sono alto 1.83 e peso 68 kili)non ho avuto piu di 4 o 5 bolle..appena ho finito l ultima pasticca acne si ripresenta...il mio dermato
  19. Salve, ho 28 anni e da quasi 15 anni soffro di acne con cisti, punti neri e comedoni chiusi. Negli ultimi mesi ho cambiato radicalmente la mia skin care optando per prodotti poco aggressivi per la detersione e a cicli utilizzo acido mandelico al 10%, trattamenti localizzati con acido salicilico, gluconolattone e niacinamide (oltre a questo utilizzo maschere all’argilla, acido ialuronico, creme solari con filtri solo fisici ed evito il make up) Per quanto sia riuscita ad risolvere il mio problema con cisti ed infiammazioni (compaiono solo se utilizzo prodotti acnegenici), purtroppo ho dei comedoni chiusi sulle guance i quali non vanno via e sono fermi da almeno 6 mesi. Visto che negli ultimi giorni ho notato che alcuni di loro stanno diventando più “sporgenti” e hanno un piccolo punto nero in superficie, vorrei capire se stanno per venire in superficie o se si stanno semplicemente aggravando. Grazie mille per l’attenzione.
  20. Salve, da due anni combatto contro l'acne e vi assicuro che ho provato di tutto, ma senza successo. Vorrei precisare che la mia pelle è mista: Grassa sulle guance e nella zona T ( naso e fronte) mentre è "normale" nelle altre parti del volto. Nonostante abbia sofferto di acne(non gravissima secondo me) non ho molte cicatrici da acne e quelle poche che ho sono molto piccole e lievi, ma mi danno comunque fastidio. Da qualche mese (un paio se non vado errato) ho visto formarsi delle vere e proprie rughe sulls fronte, che prima invece erano delle semplici linee di espressione che abbiamo tutti), anche se sul lato destro erano un attimo più accentuate, avendo uno delle due sopracciglia piu rialzato dell'altro. Qui credo di esserne la causa principale poiché fumo come un dannato, ma cercherò di smettere. In preda alla paranoia ho preso appuntamente dal dermatologo chiedendogli un rimedio per curare l'acne e mi ha prescritto un detergente per il viso (da applicare sul viso utilizzando il cotone) chiamato Spiritus, sconsigliandomi categoricamente l'utilizzo di creme, perché avrebbero peggiorato la situazione, essendo la mia pelle grassa. Invece ha escluso la possibilità che si possa fare qualcosa per eliminare o quantomeno attenuare cicatrici da acne e rughe. Io non metto in dubbio le competenze di uno che fa questo mestiere da anni, ma il modo in cui si è posto nei miei confronti, disinteressato e frettoloso, mi hanno lasciato molto perplesso, per cui non so Io personalmente non credo di essere l'unico ad avere questo tipo di pelle ed è per questo che mi sorgono ancora più dubbi. Ho letto di gente in giro per il web che ha utilizzato prodotti per eliminare o quantomeno attenuare cicatrici da acne o rughe, ottenendo ottimi risultati. Ho deciso di prevenire dei peggioramenti perché sono ancora giovane (21) e vorrei intervenire finché c'è tempo. Qual è il vostro consiglio a riguardo? C'è speranza o devo rassegnarmi? Grazie in anticipo a tutti e spero vivamente che ci siano delle persone che possano darmi dei consigli, perché sono veramente demoralizzato e col morale a terra.
  21. Buonasera, avrei bisogno di un’informazione. Da 5 giorni ho iniziato il trattamento viso Anti macchia rilastil d-clar (micropeeling+ crema depigmentante) e ho notato che, sulla parte destra del mio viso compreso il mento, si sta intensificando l’acne. Premetto che un po’ ne soffrivo anche prima del trattamento ma ora si sta accentuando molto. Non so cosa stia provocando ciò considerando che L’ acido mandelico del micropeeling dovrebbe evitare la fuoriuscita dei brufoli e non accentuarla. Ho il sospetto che la crema depigmentante stia contribuendo a peggiorare la situazione perché forse troppo nutriente per la mia pelle. Detto ciò, sono indecisa se sospendere il trattamento e considerare buttati i soldi spesi o continuare ad usarlo e sperare che la situazione migliori. Gradirei un vostro consiglio. Grazie ☺️
  22. Buonasera, mi chiamo Carlotta e ho 22 anni. Volevo raccontare la mia situazione con l'acne. A febbraio 2019 ho cominciato ad avere brufoli sia sottopelle molto dolorosi, sia più piccoli nella parte inferiore della guancia destra e pochi sull'altra. Per tale motivo sono andata da un dermatologo che mi aveva prescritto la crema e la mousse detergente "acneffe" che lentamente ha risolto (in parte) il problema ed in estate erano diminuiti lasciandomi solo delle macchie post-acne. La stessa situazione mi si è presentata a fine febbraio di quest'anno ma molto più critica perciò in poche settimane sono riandata ad acquistare quei due prodotti. Ho incominciato ad usarli ad inizio marzo però non ho visto e non vedo molti miglioramenti, i brufoli compaiono di giorno in giorno e molto spesso quelli vicino alla mandibola e al mento provocano dolore sottocutaneo. Dunque vorrei un parere, quale prodotto glicosal potrei usare per la cura? Può essere anche acne ormonale? Vorrei precisare anche che non sto più usando fondotinta o altre tipologie di trucchi da un mese e mezzo. Sono molto in ansia per questa situazione del viso, per questo chiedo aiuto Grazie mille, aspetto una sua gentile risposta.
  23. Buongiorno Dottore, la ringrazio per il tempo che mi dedicherà. Ho 38 anni e dal periodo adolescenziale ho diversi problemi alla pelle, ma in questo periodo ho un peggioramento che mi preoccupa e che le chiedo come curare, soprattutto perché non capisco più se si tratta di acne, acne rosacea, dermatite o altro. Negli ultimi anni ho avuto sempre dermatite seborroica con arrossamenti e desquamazione, sia sul cuoio capelluto che sul volto, oltre a macchioline rosse e arrossamenti vari molto persistenti. Negli ultimi due mesi vedo un peggioramento dell’acne, che negli ultimi anni sembrava essere diminuita. Ogni giorno compaiono nuovi brufoli grandi e piccoli. Per quanto riguarda i prodotti utilizzati nell’ultimo periodo, ho utilizzato per un mese (fino a tre settimane fa) una crema idratante al tea tree e temo sia stato un errore. Per la dermatite seborroica ho utilizzato cortisone in piccole dosi solo quando la situazione peggiorava molto, ed anche qui temo di non aver fatto la cosa migliore, e ho smesso circa un mese fa. Le allego qualche foto della situazione attuale e seguirò con fiducia e speranza le sue indicazioni.
  24. Buongiorno professor Monti, mi rivolgo direttamente a lei poichè leggendo tantissimi interventi nel forum la quasi totatilità per problemi simili al mio si rivolgono a lei che gentilissimo offre sempre soluzioni efficaci. Spero Lei risponderà anche a me. Cerco di essere brevissima: 1) Sempre avuto dai 18 anni (ora ne ho 32) pelle acneica (valori ormonali sballati) 2) Assumo DIANE da 15 anni (analisi del sangue appena effettuate OK; ecografia ovaie OK) 3) Ho sempre avuto segni e piccoli brufoletti/comedoni indi per cui il dermatologo anzi i dermatologi mi hanno sempre prescritto farmaci topici a base di TRETINOINA (acnatac, tretinoina same, epiduo etc.) sempre inefficaci, irritavano. 4) Al momento, da Dicembre 2019, mi compare in maniera più insistente di prima (poichè già prima sporadicamente capitava) questa situazione (di cui allego anche foto) : - sulle guance, dagli zigomi alla mandibola, arrossisco, se prendo sole o se aziono l'aria calda in casa o se adopero una crema (anche solo idratante) in dosi un pò più massicce - la zona prude - si presentano macchioline rosse (che ci mettono una vita a passare) - dopo qualche ore le medesime macchioline diventano piccolissimi puntini bianchi (come minuscole papule) - il giorno successivo SPARISCONO queste papule - SE le tocco tragedia spurgano pus per giorni (+ cicatrici) , se non le sfioro in 24/48 H spariscono - No capilari in evidenza forse uno/due massimo al momento - Pelle sensibilissima non posso usare esfolianti - Ho acquistato creme per dermatiti di Eucerin mi sono svegliata la mattina successiva ed ero rossissima Quindi, visto che i dermatologi a cui mi sono rivoltano dicono: uno acne uno rosacea, la mia domanda è ho la rosacea? Perchè avevo l'acne ma non mi ha mai causato prurito e i brufoli non sparivano in 24H! Spero tanto lei possa dirmi qualcosa, eseguirei meticolasamente le sue indicazioni. PS le foto più rosse sono della mattina successiva (ieri) all'utilizzo di un abbondante strato di crema la notte . L'ultima è di oggi ho su del Cicalfate unica cosa che finora non ha mai irritato. Quindi tre di ieri e una di oggi. Grazie infinite di una risposta, in questo momento storico a dir poco drammatico per il nostro paese vedo buio sotto ogni fronte. Grazie Grazie Grazie Roberta
  25. Sono mesi che vado avanti con l'acne ma non so come toglierlo, non so neanche se è acne o cicatrici, mi suggerireste una cura? non so come fare...
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.