Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'cisti'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Comunicazioni dallo staff
    • LEGGERE PRIMA DI POSTARE
    • Come usare il forum
  • Chirurgia
    • Chirurgia dermatologica
    • Ferite, Ulcere, Decubiti e Scottature
  • Clinica
    • Acne giovanile / tardiva
    • Dermatite atopica
    • Dermatite seborroica
    • Psoriasi
    • Orticaria / dermografismo
    • Melasma
    • Cheratosi attiniche
    • Problemi infettivi
    • Dermatologia pediatrica
    • Problemi delle unghie
    • Problemi dei capelli e cuoio capelluto
    • Problemi in generale
  • Cosmetica ed Estetica
    • Problemi di trucco
    • Trattamenti rigenerativi
    • Macchie cutanee
    • Trattamenti termici
    • Problemi cosmetici ed estetici in generale

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


domanda antispam

Found 20 results

  1. Salve, qualche mese fa ho avuto un episodio di cisti vulvare sul lato sx della vulva, sia dermatologo che ginecologo hanno escluso bartolinite e il dermatologo mi ha prescritto fucicort per gli episodi successivi. Due giorni fa mentre mi lavavo ho avvertito fastidio sul lato dx e mi sono accorta di avere un gonfiore, fa male al tatto ma è diversa dalla cisti avuta mesi fa, data la posizione potrebbe essere una cisti di Bartolini infiammata o un’altra cisti? Sto applicando fucicort ma non ho avuto miglioramenti per ora.
  2. Buonasera, richiedi consulto per escrescenza cuoio capelluto. Avuto da sempre ma cresciuta nell'ultimo anno. Si tratta di cisti sebacea benigna? Grazie
  3. Buongiorno, alla comparsa di un piccolo foruncolo che io "intelligentemente" ho marturiato a più non posso , l'ho fatto diventare un vulcano. All'apice delle sue dimensioni ( quando ancora non aveva un buco d'uscita ) l'ho schiacciato talmente forte che è scoppiato verso l'interno aumentando ancor di più le sue dimensioni. Dopo un anno dalla comparsa , dopo svariate schiacciate ripetute mi sono provocato delle "cicatrici da traumatizzazione" dal quale dopo un attesa di qualche giorno usciva il materiale della cisti, sempre marturiandole si sono quasi completamente chiuse, quindi mi sono ritrovato con un bozzo e due cicatrici tonde molto antiestetiche. Al che, ho scritto qui e chi mi ha risposto mi ha detto che erano delle cicatrici da traumatizzazione e mi ha indicato la MOST 2s. L'ho usata tutti i giorni per due settimane ( prima alternavo ictammolo e gentalyn ) e devo dire che la bolla è regredita parecchio ma tutt'oggi dopo un anno e sei mesi e dopo 6 mesi dalla MOST ancora la bolla sottocutanea c'è, io di tanto in tanto provo a schiacciare e mi esce davvero poco poco materiale . Mi sono rovinato la pelle dell'asta del pene e sto vivendo un disagio che ahimè ho creato da solo con le mie mani. Chiedo quindi, c'è un modo per normalizzare la pelle e avere un'asta non dico liscia ma almeno "guardabile" ? Premetto che nella foto si vedono anche cicatrici passate, ormai ho capito che la mia pelle non mi permette di depilarmi che subito mi compaiono questi foruncoli che io faccio diventare vulcani.
  4. Salve, questa mattina guardandomi allo specchio ho notato una bolla di circa 1 cm sulla spalla; non so di cosa si tratta… non presenta dolore né prurito. Può essere una semplice bolla, un brufolo sotto pelle, una cisti o altro?
  5. Buongiorno dottore, le scrivo per porle un quesito. Premetto che, a causa di una leggera acne cistica tardiva, sto assumendo Aisoskin (isotretinoina) in una dose molto leggera: due capsule da 10 mg. alla settimana per un totale di sei mesi. Da circa qualche mese sono cresciute nella zona sottostante la bocca un paio di protuberanze che sembrerebbero essere due cisti sebacee. Qui arrivo alla mia domanda: nonostante siano di dimensioni relativamente piccole, secondo lei, porterebbero riassorbirsi da sole? Oppure potrebbero aumentare di volume con il pus all’interno? Allego un paio di foto per rendere più chiaro il contesto e aggiungo che ho dovuto tirare leggermente la pelle per renderle più visibile. Ringrazio in anticipo per la risposta e collaborazione.
  6. Buon pomeriggio, la ringrazio in anticipo per la risposta che mi darà. Ho scritto mesi fa su questo forum per un problema alla pelle di microcisti, le quali (da ottobre) sono venute tutte fuori e adesso pare che quella lieve forma di acne si sia attenuata (non dico sparita perché ho paura di buttarmela). Ora presento queste macchie sul viso, ogni giorno quando esco applico la crema solare, c’è qualcosa che potrei fare per mandarle via? ma il quesito più importante è che, nella guancia destra, sento una piccola pallina tra il duro/morbido quando la tocco, e sono più che sicura essere il residuo di un brufolo che mi sono massacrata ormai un mese fa. Ho il TERRORE che possa ingrandirsi e diventare una vera e propria cisti sebacea. Cosa posso fare per eliminarla? Il mio dermatologo aveva consigliato di mettere ACNATAC sui brufoli (non su tutto il viso), se continuassi su questa ciste potrebbe riassorbirsi o necessito di andare nuovamente dal medico per farla spurgare? Ripeto, non si vede, è indolore e la si percepisce solo quando si tasta con il viso. Io comunque provo ad allegare una foto, nella prima metterò le macchie che ho post acne e nella seconda questa “cisti”. La ringrazio ancora, aspetto mi faccia sapere.
  7. Gentile Prof. Monti, avevo già scritto in passato per un problema simile che fortunatamente si è risolto nel giro di una settimana. Due giorni fa sulla base del pene è comparso questo brufolo / ciste, al tatto morbido e leggermente fastidioso. Può trattarsi anche in questo caso di un pelo incarnito? Posso applicare qualche crema? Grazie in anticipo.
  8. Mi è stato suggerito di rimuovere queste formazioni, di cui ignoro la natura, anche se sembrano cisti. Quali le possibili opzioni, per non fare danni? Ringrazio anticipatamente per le indicazioni.
  9. Buonasera Professore, circa un anno fa durante una visita dermatologica mi è stato detto che sulla gamba ho questa cisti con sopra una puntina nera. Siccome è sulla gamba ed è molto antiestetica volevo sapere se si può trattare con qualche farmaco.
  10. Buonasera e grazie per il servizio che offrite. Alcune settimane fa ho notato un rigonfiamento sotto il prepuzio esattamente al cetro (e sotto) al glande. Una palllina di circa 1 cm di diametro, bianca non infiammata ne dolorosa. Non penso si tratti di qualcosa di infettivo perche non ho avuto rapporti sessuali, perche faccio tutti i test per STD almeno 3 volte l'anno e, soprattutto, perche questa cosa mi capitò gia in passato 4 o 5 anni fa. All'epoca mi rivolsi ad un dermatologo il quale, a sua volta mi diresse da una venerologa la quale in buona sostanza non seppe darmi una precisa risposta. Se non ricordo male accenno ad una qualche forma di ghiandola sebacea/cisti o giu di li. Non mi preoccupai ed effettivamente dopo diversi mesi si riassorbí. Ora è di nuovo li, mi sembra addirittura ce ne possano essere altre piu piccole sottopelle dello stesso tessuto. Avete mai incontrato qualcosa di simile? Dovrei fare qualcosa in particolare? Grazie mille
  11. Salve, quasi un anno fa causalmente guardandomi il fianco allo specchio mi sono accorto che c'era una pallina biancastra semi solida . Nel tempo ho sempre controllato ed è rimasta inviata . Cosa può essere ? Successivamente negli ultimi 7 giorni poco sopra mi è comparsa una macchia strana, un alone . È come una chiazza più scura della pelle ma non molto visibile . Se guardo da vicino sembra anche leggermente rossiccia . Cosa può essere ? Non mi ricordo di averci sbattuto ne niente e se premo non mi da dolore .allego sotto le due foto . Essendo un tipo ansioso sono preoccupato . Grazie mille in anticipo per la disponibilità
  12. Buonasera, da qualche mese mi è comparsa questa bolla strana su un gluteo, a volte si infiamma e mi da fastidio tanto che devo grattarla, tendo spesso a toccarla e forse per questo si irrita, a volte si sgonfia ma poi si rigonfia, potrebbe essere una cisti? Nel caso lo fosse dovrei farla asportare? La dimensione è circa una lenticchia e al centro sembra esserci un puntino più scuro.
  13. Buonasera se è possibile vorrei un vostro parere, anni fa avevo una cisti sebacea sullo zigomo si gonfiava tutto il lato della faccia allora le possibilità erano due o asportarla o provare con ittiolio io ho provato con la crema. La cisti andava e veniva adesso sono parecchi anni che nn esce più ma il segno mi è rimasto e sto notando che è come se la pelle rientrasse sempre di più è normale? Il colore nn sembra cambiare se lo tocco sotto nn c è niente solo l osso dello zigomo ma sento la parte addormentata. Posso fare qulcosa x la macchia ? Devo andare dal dermatologo sono tipo 20 anni che nn mi esce più solo adesso sto notando il fatto della pelle che sta rientrando. Allego foto grazie
  14. Buonasera dottore, qualche giorno fa mi è apparsa una pallina bianca sull'asta del pene, ma non è la prima volta e non mi sono preoccupato molto. Solo che inconsciamente l'ho un po' infastidita toccandola ed ora è diventata molto grossa. Secondo lei come dovrei fare, e cosa dovrebbe essere? Grazie mille per l'aiuto e buona giornata
  15. Da circa un mese è presente questa formazione sulla base del pene, inizialmente ignorata perchè simile a un foruncolo. Col passare del tempo non ha dato segni di miglioramento, ho tentato due volte di premerlo facendo uscire una piccola quantità di pus/liquido trasparente, ma ogni volta non ho notato miglioramenti. È poco fastidiosa al tatto, ho provato negli ultimi sei giorni ad applicare Gentamicina crema 2 volte al giorno senza risultati, nell'ultimo periodo questa formazione sembra ingrandirsi ed allargarsi il rossore...come dovrei comportarmi e fare?
  16. Salve, ho 22 anni, inizio col dire che ho sempre avuto problemi di pelle grassa che mi portava ad avere dei brufoli ogni tanto con qualche macchia poi (ho la carnagione mulatta, quindi iperpigmentazione) ma nulla di grave, e diciamo che pensavo di aver superato il mio periodo di acne grave adolescenziale qualche anno fa, ma adesso, da fine novembre la situazione è cambiata, mi sono iniziati a comparire parecchie pustole e cisti sulla zona della guancia destra, pensavo fosse un problema da niente e che sarebbero passate da sole, mettevo solamente aloe vera la sera e stop, ma passato un mese mi sono accorto che la situazione stava peggiorando, allora decido di andare in farmacia, e il farmacista mi da una crema con idrocortisone, la uso, ma nulla, nel frattempo l'acne inizia a svilupparsi anche sulla guancia sinistra, e sembra alternare momenti in cui peggiora, a momenti in cui migliora, allora decido di recarmi da un dermatologo nei primi giorni di febbraio, mi tocca il viso e mi dice che ho tipo la zona in cui vi sono le pustole dura, e mi chiede se avessi iniziato ad usare integratori, cosa che in effetti avevo fatto, guarda caso 20 giorni prima che mi iniziassero a comparire (quindi primi di novembre), allora pensando che la causa potessero essere gli integratori, mi dice di non usarne più e mi prescrive, per 30 giorni una compressa da 300mg di Tetralysal, ed epiduo gel la notte a giorni alterni, con esame del sangue.I primi 10 giorni di questa cura sono stati miracolosi, stavano scomparendo tutte le pustole, le cisti, e le varie macchie, ma passati i primi 10 giorni, nonostante stessi continuando la cura, la situazione è peggiorata di nuovo, addirittura peggio dell'inizio, e ora mi ritrovo con la zona delle guance strapiene di macchie e pustole, che compaiono quotidianamente, e iniziano a comparirmene anche sulla fronte, non capisco veramente il perché, io faccio sport, dieta priva di fritture, zuccheri o altro...che faccio sospendo la cura o è normale un peggioramento? il problema non erano gli integratori?! Questa situazione mi sta veramente creando un forte stress, non esco da due mesi, non riesco nemmeno a guardarmi allo specchio, mi sento sempre triste, penso che domani andrà meglio ma le cose non fanno altro che peggiorare, sto tutto il giorno su internet cercando le possibili cause, mia madre li ha sempre avuti, potrebbe essere la genetica?Ma cosi tutto d'un tratto?Se si come risolvo?Oppure una cattiva detersione?Allergie o intolleranze?Problemi ormonali?Acne tardiva?Follicolite?Infezioni, batteri?Ho mille dubbi su quale potrebbe essere la causa.Non vedendo risultati sto seriamente pensando di andare a farmi visitare da un altro dermatologo e sospendere la prescrizione attuale (quasi 5 settimane sono passate), la notte poi ho un prurito fastidiosissimo che non mi fa dormire bene... aiutatemi per favore Allego foto, in ordine: guancia dx prima di Tetralysal.. guancia dx dopo i primi 10 giorni...e guancia dx e sx attualmente Ps. In foto non rende bene l'idea, è ben peggiore, la luce della stanza non lo fa vedere bene.
  17. Buongiorno, sono una ragazza di 22 anni. Da molto tempo soffro di acne con cisti sottocutanee. Dopo aver letto il vostro forum, ho cominciato ad usare i prodotti da voi consigliati. In particolare, seguo la procedura, da circa 17 giorni, di micro-peeling con il glicosal e la crema 2S. Negli ultimi giorni, ho notato che stanno fuoriuscendo le cisti che solitamente erano per lo più sotto pelle. E noto anche un peggioramento di punti bianchi. Il resto del viso mi sembra pero’ molto più omogeneo e anche le cicatrici che avevo sembra stiano diventando meno visibili Qualche volta, per ridurre velocemente la situazione di brufoli troppi evidenti, ho usato il Benzac. Il Benzac mi ha sempre dato l’idea di risolvere velocemente situazioni particolarmente infiammate. Pur di uscire con i miei amici, senza preoccuparmi troppo del mio viso, mi sono sentita vincolata ad usarlo. Credo nei 17 giorni di prodotti Most avrò usato il Benzac 3o4 volte Ė normale questo peggioramento? grazie. Saluti. C.
  18. Buongiorno è qualche giorno che mi si è formatoun"brufolo"sul collo, in realtà non so di cosa si tratti ma mi è già capitato in altre parti del corpo come pancia, spalle e guance,alla base dei peli. tentando poi di schiacciarlo probabilmente si è infiammato ed è diventato grande e rosso. Sembra una sorta di vulcano il diametro Dell arrossamenti é circa 1.5 cm. L ho disinfettato con acqua ossigenata, come posso curarlo? E come posso evitare si formino? Ps soffro anche di dermatite atopica(al momento sotto controllo) grazie in anticipo per la disponibilità
  19. Salve dottore, nel giro di un paio di giorni a mia madre è spuntato questa specie di brufolo infiammato sulla schiena. come dobbiamo procedere? Grazie mille!
  20. Buonasera, da quasi un anno sto curando la mia acne tardiva (leggera) con glicosal, ma da qualche mese sulla fronte mi appaiono delle simil-cisti che se non buco con un ago e schiaccio per far uscire il pus, non spariscono. Nonostante però vadano via per un breve periodo, si riformano continuamente, perché e come è se ci fosse una “sacca”/“rivestimento” che continente il pus. come posso risolvere questo problema? grazie in anticipo
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.