Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'dermatite atopica'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Comunicazioni dallo staff
    • LEGGERE PRIMA DI POSTARE
    • Come usare il forum
  • Chirurgia
    • Chirurgia dermatologica
    • Ferite, Ulcere, Decubiti e Scottature
  • Clinica
    • Acne giovanile / tardiva
    • Dermatite atopica
    • Dermatite seborroica
    • Psoriasi
    • Orticaria / dermografismo
    • Melasma
    • Cheratosi attiniche
    • Problemi infettivi
    • Dermatologia pediatrica
    • Problemi delle unghie
    • Problemi dei capelli e cuoio capelluto
    • Problemi in generale
  • Cosmetica ed Estetica
    • Problemi di trucco
    • Trattamenti rigenerativi
    • Macchie cutanee
    • Trattamenti termici
    • Problemi cosmetici ed estetici in generale

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


domanda antispam

Found 59 results

  1. Salve volevo chiedere di che dermatite si tratta . Lo scorso anno mi era stata diagnosticata proliferazione di malassezia zona mento senza mai risolverà del tutto del tutto . Usando spesso crema ds ed evitando cortisonici . In inverno la situazione era migliorata ma da un mese e mezzo situazione degenerata a fasi alterne con fase di riacutizzazione sempre più ravvicinate . Non vorrei aver causato bruciature alla pelle con applicazione di creme lenitive quali quella della most , avene cicalfate e lichtena mes crema viso . Aiuto non se ne esce . Prima gli sfoghi riguardavano solo zona mento laterale ora si sta espandendo anche sopra labbro lato destro , mento parte alta e mascella .
  2. Ciao,non so cosa sia il medico mi aveva prescritto gentalyn beta e l’ho messo sotto il mento e ai lati della bocca(ora coperti da baffi)ho rossore sotto il mento e a lato,sotto le narici e ai lati della bocca….sotto il mento e ai lati della bocca ho messo gentalyn interrompendo circa 2 mesi fa perchè peggiora(a saperlo prima)…e sotto le narici e sul naso ho applicato creme idratanti di basso livello…anche le narici esterne hanno un po’ di rossore,ed è da gennaio che ogni 2/3 giorni ho starnuti continui,naso che cola ogni volta che mangio(ora meno per il caldo) e ho rossore all’interno della narice con anche croste…Forse il tutto mi è venuto perchè sono ingrassato abbastanza lavorando da casa questo inverno non so se è collegato…anche nelle braccia ho qualche puntino rosso lì non ho applicato mai nulla…Da 2 mesi non uso niente…anche le mani so danneggiate con rossori e qualche puntini tra le dita…inoltre le ogni volta dopo lavaggio denti devo applicare balsamo labbra o burrocacao sennó tempo 1 ora e sento le labbra secche e tirare con taglietti ai lati che si formano a volte….da piccolo e molto raramente adesso mi veniva qualche puntino e rossore anche negli occhi sotto le palpebre…da piccolo applicato cortisone…adesso non metto niente da anni appena si presenta non lavo e se ne va…Appena faró la barba metteró foto anche della situazione sotto i baffi
  3. Salve dottore purtroppo ho fatto un pasticcio ed ho cancellato il post che avevo già in corso, non so se lei riesce a recuperarlo... Comunque le racconto cosa è successo stava andando un po' meglio la dermatite era secca ed un po' arrossato , ieri sono rientrato a lavoro , e sta notte dato che non riuscivo a dormire ho preso 1 pastiglia di sonirem, dopo un ora dall' assunzione ( che tra l'altro e la prima volta che la assumo) mi sono svegliato tutto essudato con la pelle che si taglia appena la gratti ed essuda... Questo mi ha davvero destabilizzato.. come è possibile ? E colpa di sonirem ? Perché e successo proprio dopo un ora dalla assunzione e prima di allora la dermatite procedeva abbastanza bene. Infatti nella zona bocca ero secco adesso in un angolo sta essudando
  4. Buongiorno! Mio figlio ha dermatite atopica da quando ha due mesi, ora ne ha 8. Su consiglio della pediatra, abbiamo usato le creme ceramol e benederma ma non abbiamo risolto nulla, anzi la situazione col tempo è solo peggiorata soprattutto sulle pieghe delle braccia di cui allego foto. Il bambino si gratta in continuazione soprattutto la notte rendendo problematico sia il suo che il nostro sonno. Da una settimana abbiamo iniziato a sospendere i bagnetti e mettergli la crema lenitiva e peg unguento, continuiamo così? Chiedo un vostro parere. Grazie mille
  5. Salve Dr mando foto delle ascelle che mi grattano da morire da alcuni gg, stesso problema al collo davanti e braccio sx. Una volta mi disse che era per la pelle secca ma era in altre zone. Ho messo la crema lenitiva most, devo mettere unguento emolliente estremo? grazie
  6. Buonasera Dottore, la contatto per un parere. Dalla nascita soffro di dermatite atopica, più o meno accentuata, che negli anni ha colpito sedi differenti (dalle classiche giunture, alla schiena e, addirittura, i capezzoli). Generalmente alterno lunghi periodi in cui la dermatite non si manifesta, a momenti di rash cutaneo (generalmente scatenati da periodi di forte stress o da allergia stagionale). Da qualche anno vorrei fare un tatuaggio, ma continuo a rimandare perché non so se questa mia condizione potrebbe espormi a reazioni di sensibilizzazione. Negli anni mi sono confrontata con specialisti diversi, ma non ho mai ottenuto una risposta univoca: c'è chi me lo ha sconsigliato categoricamente e chi è stato più possibilista, suggerendomi di evitare i tatuaggi colorati. A tal proposito, premetto che il tatuaggio che vorrei fare sarebbe esclusivamente nero. Come dovrei comportarmi? La ringrazio anticipatamente
  7. Buongiorno. Soffro da molto tempo di dermatite atopica (e/o disidrosi) alle mani, che si acutizza in periodi di forte stress. Vescicole, prurito, gonfiore e infiammazione interessano in particolare il dito indice della mano destra. A seguito dell'ultimo episodio particolarmente intenso (e da me trascurato), l'unghia appare seriamente danneggiata. Conferma la correlazione? Come posso intervenire? Grazie
  8. Salve, soffro di dermatite soprattutto in estate che a causa del sudore e del caldo sorgono nella zona dietro le ginocchia tanti puntini rossi che mi prudono in maniera non indifferente. Andando al mare purtroppo la situazione è peggiorata, e si è creata una chiazza rossa dietro entrambe le ginocchia con un prurito insopportabile. Quale prodotto potrei utilizzare? Grazie se risponderà.
  9. Gentili dottori, Sono una ragazza di 29 anni e da quanto ho 13 anni ho sempre sofferto di discromie cutanee, in particolare di chiazze più chiare estese nella parte delle cosce e del tronco. Ho fatto delle visite e mi hanno detto solo che ho la pelle secca, dandomi come cure creme e integratori. L'anno scorso che presi gli integratori heliocare ultra d mesi prima dell' estate e durante e usando una crema bio sono riuscita per la prima volta ad aver un'abbronzatura uniforme. Quest'anno invece la situazione è peggiorata e le chiazze si trovano soprattutto sulle cosce ma in particolar modo sul tronco, mi viene il dubbio se quest ultime siano versicolor e quindi dovrei procedere con un trattamento diverso. Quest'anno ho iniziato gli integratori più tardi e come idrantante corpo sto usando un burro bio insieme all olio di mandorle dolci, uso anche bagno schiuma bio perché ho notato che con quelli non bio mi sento la pelle tirare. Vi allego delle foto sulla situazione attuale con pelle abbronzata. In attesa di un vostro responso, buona giornata.
  10. Salve Prof Monti, Mio Figlio ha la dermatite atopica. Ha avuto la prima manifestazione a 1 mese e pochi giorni. Abbiamo seguito le indicazioni del dermatologo facendo un ciclo di una settimana di crema al cortisone e mettendo una crema da lui indicata dopo il bagnetto. La dermatite ovviamente è tornata dopo aver smesso il Cortisone (purtroppo ripetuto circa due settimane fa per 4 giorni). Ora il bimbo ha 5 mesi e mezzo , la dermatite da allora è tornata più volte al volto e ora è presente su tutto il corpo. Ha avuto manifestazioni seborroiche in alcune zone, come fronte, testa e guance. La dermatite è sempre presente dietro alle orecchie (con sebo), sugli occhi e sulla testa. Il bimbo si strofina compulsivamente gli occhi continuamente, mentre a fasi alterne si gratta le altre zone del corpo. Ho letto sul sito le linee guida e sto evitando di lavarlo da giorni. Le chiedo gentilmente di chiarirmi quale prodotto usare a seconda delle condizioni delle varie aree del corpo. Dalle foto può evincere che in alcune zone la pelle si presenta in un certo modo mentre in altre in maniera differente. E quante applicazioni al giorno devo fare a seconda del prodotto usato. Inoltre volevo sapere se c’è un prodotto specifico da usare per il cuoio capelluto, dov’è ancora presente una crosta chiara simile a forfora, nonostante siano passati ormai diversi mesi dalla sua comparsa. E chiedo conferma che sulle palpebre e sotto gli occhi , se ho ben capito, non bisogna applicare nulla ne detergere con permanganato. Vorrei inoltre sapere come comportarmi con il mare: può fare un bagno con acqua di mare, se si per quanto tempo, e devo risciacquarlo dopo il bagno con acqua dolce o fare altro? Il sole indiretto sotto l’ombrellone è indicato? La ringrazio per la sua disponibilità
  11. Buongiorno Dott., Le scrivo perché la mia piccola di 17 mesi da quando è nata ha una piccola macchia rossa sul viso di dermatite atopica con l'estate la situazione è migliorata.. ad oggi a distanza di un anno la situazione è peggiorata ha qualche macchia in più sul viso e sotto il collo... si gratta molto la notte tanto da svegliarsi...la pediatra mi ha dato exomega control dell'A-derma (appena messa la crema sembra peggiorare).. ma la situazione non sembra migliorata di molto a distanza di una settimana ho ridotto i bagnetti al meno possibile optando direttamente per la doccia che lenfaccio usando URIAGE Bébé Olio Detergente Lenitivo Cosa posso fare per migliorare la situazione?
  12. Gentilissimo Dottore sono a scriverle per avere un suo parere professionale. Ho 62 anni normalmente raso i capelli a zero ma dopo un periodo di convalescenza da una influenza non avendo necessità estetiche particolari non li ho rasati da 3 settimane, ora noto che sul cuoio capelluto della nuca vi è una irritazione ben definita (più sulla parte destra) Non ho sintomi particolari se non un leggero prurito ora che i capelli spuntano e come può notare una discreta mancanza di peli nell'area irritata. In altre aree del cuoio capelluto non mi sembra di avere particolari problemi. Può gentilmente aiutarmi ad identificare il problema ed eventualmente darmi qualche consiglio su come procedere per risolvere questo "grattacapo"?
  13. Salve, mi è comparso in viso questo sfogo. Inizialmente l'ho avuto per due mesetti solo intorno al naso e ogni sera mettevo una crema unguenta con del cortisone dentro e la mattina dopo era scomparso, questo tutte le sere fino a che la situazione non è peggiorata e si è estesa. Ora ho sospeso con quella crema e ora che mi sono informata un po ho capito di aver totalmente sbagliato ad applicarla. Ora metto una crema della roche posay cicaplast da un po di giorni ma non mi sembra di vedere nessun risultato. In piu mi pizzica e brucia.. guardando su internet sembra dermatite periorale ma non ne sono sicura.. cosa puo essere? E come risolvo?
  14. Salve, vorrei un parere sugli sfoghi che mi sono apparsi sulla pelle da più di una settimana. Premessa: Sono stato a Parigi a metà febbraio con la mia ragazza e durante tale vacanza ho sviluppato una grossa afta in bocca (guancia destra) di colore biancastro che è guarita spontaneamente dopo circa 16 giorni. Mi chiedo se possa essere collegata alla mia dermatite atopica. Da una decina di giorni ho iniziato a sviluppare sulla pelle di avambracci, schiena, petto e fianchi degli sfoghi, nello specifico delle grosse chiazze dai bordi rosacei e all interno colore biancastro dovuto alla pelle leggermente desquamata e secca, a cui sono seguite in maniera vistosa tantissime puntine rosse/rosacee e chiazze più piccoline in leggero rilievo sempre con pelle desquamata all'interno. Le chiazze grandi le ho riscontrate su schiena e avambraccio, quelle più piccole sulle parti del corpo già citate. Nei primi giorni non accusavo nessun prurito, mentre è da un 5 giorni che ho un prurito che sembra intensificarsi con il passare dei giorni, soprattutto la sera diventa piuttosto fastidioso, inoltre quando mi tocco la pelle del petto o nei fianchi mi viene subito la pelle d'oca. Sono stato da un dermatologo privato il quale guardando la mia situazione mi ha spiegato che si tratta di un esantema maculare diffuso e che ciò potrebbe essere dovuto a qualche virus minore e che dovrebbe risolversi spontaneamente. Mi ha prescritto un antistaminico (ketosine 10mg da prendere una pillola al giorno per 10 giorni) e mi ha detto di fare anche gli esami del sangue generici e specifici per la sifilide dicendo che quasi sicuramente non si tratta di questa ma che sarebbe opportuno verificare per sicurezza. Nei prossimi giorni effettuerò questi esami, tuttavia vi contatto per chiedere anche un vostro parere in quanto ho visto spesso parlare di Pitiriasi rosea riguardo sintomi simili ai miei, cosa che non ha completamente considerato il mio dermatologo. Mi chiedevo anche se magari non si tratti un infezione di tipo fungina, anche se mi fido del dermatologo, un parere in più credo non faccia male. Inoltre vorrei sapere se, rispetto alle immagini che allego si possa davvero pensare alla possibilità di una sifilide, quando ho letto che essa colpisce molto spesso mani e piedi (zone in cui non ho nulla) e non dovrebbe causare questi pruriti, inoltre non ho mai accusato altri sintomi (febbre o altro) le uniche cose che ho avuto sono un afta e questi sfoghi (sarebbe anche possibile un intolleranza alimentare ad esempio?). Allego foto di un braccio e di una parte della schiena vicino all' ascella, perché sono le foto in cui è più visibile e a causa del limite di 7MB per il caricamento. Ricordo che tali macchine e puntini sono diffusi in tutto il corpo (gambe viso, piedi e mani esclusi). Mi scuso per essermi tanto dilungato e ringrazio in anticipo chi potrà dedicarmi dei minuti per rispondermi. Buona giornata
  15. Buonasera, il mio bimbo di 4 mesi soffre da 1 mese e mezzo di dermatite atopica. Si presenta sul volto in modo molto forte e sul tronco e braccia e gambe in maniera più lieve. Ma la cosa che più gli da fastidio è il prurito. Lui si gratta continuamente in modo compulsivo, procurandosi ferite varie (in modo più forte ancora accade quando lo spogliamo, quando ha fame e quando ha sonno). Questo influisce anche molto sul suo riposo anche quello notturno. Abbiamo provato a curarlo andando a purificare il suo intestino e il mio (ho tolto dalla mia dieta da un mese proteine del latte e glutine). Abbiamo provato alcuni rimedi omeopatici senza risultato (histaminum e calcium carbonicum). Il bimbo presenta anche diversi linfonodi gonfi dietro la testa e due lungo il collo. Non sappiamo più come fare per alleviare questo suo prurito irrefrenabile. Il tutto porta ad una sua irrequietezza generale che ci sta facendo davvero preoccupare. Attualmente gli abbiamo dato tre GG di seguito del Bentelan 0.5 sperando di dargli una tregua. Ma nulla. Grazie dell'aiuto da due genitori disperati....
  16. Buongiorno. È da circa 4/5 mesi che la pelle del viso è a tratti secca e screpolata e spesso arrossata. Non utilizzo creme per il viso, lo lavo 2/3 volte a giorno solo con acqua per cercare idratare la pelle secca. Un paio di anni fa ho sofferto di dermatite seborroica alle sopracciglia che è poi guarita velocemente con l'utilizzo di aluseb e ovison. Il viso diventa più rosso e secco immediatamente dopo una doccia. Sa dirmi di cosa si tratta e come posso curarla?
  17. Buonasera, sono una ragazza di 23 anni, non ho mai sofferto di dermatite atopica, fino a circa un mese e mezzo fa quando ho avuto un episodio di estrema desquamazione, rossore, prurito su fronte e palpebre. Dopo essermi svegliata parecchie mattine con occhi rossi e gonfi, con la pelle che cadeva a pezzi e prurito ho contatto una dermatologa e ho fatto una visita. Mi ha detto che la mia è dermatite atopica di natura allergica o da irritazione, quindi mi ha prescritto i soliti antistaminici e un unguento cortisonico. Sono praticamente alla fine del trattamento cortisonico e, nonostante le prime due settimane di trattamento sembrava tutto tornato nella norma, ora la desquamazione si è ripresentata. Ho letto qui del rebound e dell'astinenza da cortisone e mi sono molto preoccupata, non voglio finire in questa situazione. Cosa dovrei fare ora? Ho letto che consigliate PEG unguento o anche l'unguento emolliente estremo, quale dovrei usare? Grazie
  18. Salve a tutti, Ho inziato da circa due settimane una cura per l'acne comedonica. Cura composta da un detergente per pelli impure mattina e sera, clindamicina same 1% gel mattina e pomeriggio, la prima settimana 3 volte Tretinoina crema, e il resto dei giorni Soagen crema seboregolarizzante. Per poi passare a tutta la settimana con la Tretinoina la sera, e solo la domenica la Soagen. Da alcuni giorni ho sviluppato una secchezza intorno alle labbra, per poi iniziare ad uscire delle macchie rosse sia lì che intorno agli occhi, le quali bruciano e pizzicano tantissimo. Può essere una reazione allergica alle creme? Sono da sospendere entrambe immediatamente? Peccato perchè stavano iniziando a dare effetti positivi sull'acne stessa Come posso migliorare la situazione intorno alle labbra ma soprattutto vicino agli occhi? Purtroppo la dermatologa che mi ha prescritto la cura non risponde ai miei messaggi e chiamate. Al momento ho acquistato tramite consiglio della farmacista la crema Ceramol Beta palpebrale per lenire i punti arrossati, e sospendo le creme.
  19. Buonasera, ho letto tutta la conversazione e volevo chiederle un parere. Mio figlio ha appena compiuto 6 mesi e da un mesetto circa non dorme più la notte perché si sfrega di continuo la testa e la fronte. A volte riesco a calmarlo, altre invece si sveglia piangendo, si irrigidisce e fa aria. Qualche settimana fa gli hanno diagnosticato la dermatite atopica sulle guance. Secondo lei il comportamento notturno è dovuto alla dermatite (che ha solo sulel guance e lui invece si sfrega fronte e testa) oppure sono due cose completamente diverse? Grazie mille in anticipo
  20. Buondi, qualcuno ha avuto a che fare con pitiriasi alba viso e braccia ed è miracolosamente riuscito per l estate successiva a mandarla via? Sto usando già da ora cromovit pasticche e crema ma nn so quanto possa essere utile. ho DA dalla nascita quindi convivo da sempre con le varie evoluzioni di questo problema. Grazie
  21. Gentile dottore, come da oggetto le scrivo per mio figlio che ha 18 mesi e credo soffra di dermatite atopica. Da una settimana circa, dopo una forte gastroenterite, la pelle delle gambe è diventata molto ruvida, arrossata e poi sono comparse delle chiazze rosse di pelle screpolata che stanno aumentando di numero (comparse prima solo dietro le ginocchia, poi nell'interno coscia e ora sono localizzate anche su un piede). Il bambino sembrava avesse prurito nei primi giorni mentre adesso non si gratta più. Le allego delle immagini anche se dal vivo le chiazze hanno un colore più intenso. Ho sospeso i bagnetti e cerco di non fare entrare in contatto con l'acqua le parti interessate. Mi conferma che può trattarsi di DA? Eventualmente che creme posso applicare? Ringrazio anticipatamente per la risposta. Cordiali saluti, Dani
  22. Buonasera, vi scrivo perché avrei bisogno di un parere. Da qualche tempo, credo da un anno o poco più, sono comparse sulla fronte delle zone più in rilievo che inizialmente sembravano solo piccole pustole. All’inizio era solo 3 piccole zone in rilievo, alle quali non ho fatto mai più di tanto caso. Poi dalla fine di quest’estate (forse dovuto alla concomitanza di un periodo di forte stress che è durato da settembre e sta durando tuttora) queste macchie/bolle (non saprei come definirle) sono aumentate, questa volta concentrandosi anche al centro della mia fronte. A volte mi capita di grattarle un po’ (e squamano) altre volte non le tocco per nulla, ma loro continuano ad essere lì. Sembra un mix tra una dermatite e una psoriasi, ma non sono ancora riuscita a farle controllare. Mi potreste per favore aiutare con qualche parere? Allego delle foto, dalle quali in realtà sembra che la mia pelle sia un po’ più arrossata di quella che è. Premetto anche che non ho mai avuto la fronte perfetta, mi è capitato in passato di stuzzicarmi qualche pustolina e di lasciar delle cicatrici. Ma ora non è più come prima. Nelle foto si vede anche una zona più arrossata, ma quello è solo un brufolo sotto pelle.
  23. Gentile dottore allego le foto dell’orecchio di mio figlio, 8 anni, che è stato punto ieri notte in vari punti del viso e orecchie da una zanzara. Le punture più fastidiose e gonfie sono queste all’orecchio. L’orecchio dal gonfiore ha modificato la sua curva naturale: si è curvato in avanti di più rispetto al solito. Ho applicato gel astringente. Aggiungo che è un soggetto atopico ben curato con peg e crema lenitiva nei momenti critici che non si ripresentano da circa due anni. Per il gonfiore all’orecchio basta attendere o devo farlo vedere da un pediatra? Sono certa sia una zanzara perchè l’abbiamo trovata questa mattina in camera nonostante abbiamo le zanzariere ovunque. Attendo suoi consigli. Grazie mille, Alessandra
  24. Salve Dottore, sono una ragazza di 25 anni. Da dicembre, probabilmente per l'uso prolungato della mascherina mi è comparsa una dermatite all angolo destro della bocca, che poi si è espansa fino al mento, ho notato che peggiora notevolmente prima e durante il ciclo mestruale. Non uso cosmetici, mi trucco pochissimo e solo gli occhi, non uso fondotinta creme ecc...Il mio dottore mi ha prescritto Diprosalic a base di betametasone e acido salicilico che ho usato fino a qualche giorno fa, migliora la secchezza e la comparsa di pustole ma la macchia della dermatite si espande sempre di più e non regredisce, ora mi ritrovo da circa una settimana la faccia completamente piena di brufoletti sotto pelle e non so più che fare la situazione va solo peggiorando. Spero che qualcuno mi possa aiutare, grazie in anticipo!
  25. Buonasera, da un mese e mezzo ho questa macchia sul braccio. All'inizio ho avuto delle piccole papule e prurito e dopo che ho utilizzato il travocort e il canesten non ho trovato miglioramenti, anzi la macchia è diventata rossa e il prurito è aumentato. Dopo una settimana di decoderm il rossore è sparito, il prurito anche ma la macchia è rimasta e ha questo aspetto rugoso. Cosa mi consigliate di fare?
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.