Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'dermatite'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Comunicazioni dallo staff
    • Come usare il forum
  • Chirurgia
    • Chirurgia dermatologica
  • Clinica
    • Acne giovanile / tardiva
    • Dermatite atopica
    • Dermatite seborroica
    • Psoriasi
    • Orticaria / dermografismo
    • Melasma
    • Cheratosi attiniche
    • Nei, Melanoma, Tumori cutanei
    • Problemi infettivi
    • Dermatologia pediatrica
    • Problemi delle unghie
    • Problemi dei capelli e cuoio capelluto
    • Problemi in generale
  • Cosmetica ed Estetica
    • Problemi di trucco
    • Trattamenti rigenerativi
    • Macchie cutanee
    • Trattamenti termici
    • Problemi cosmetici ed estetici in generale

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


domanda antispam

Found 27 results

  1. Buongiorno Prof. Monti, Le scrivo perché sono molti mesi che seguo il suo forum e mi ha davvero aiutato molto nel risolvere alcune problematiche dermatologiche che ho avuto da un anno a questa parte...ma procedo con ordine... Sono un uomo di 34 anni che fino ai 33 non ha mai avuto problemi di pelle. A marzo dell anno scorso hanno fatto la loro prima comparsa sulla guancia sinistra dei brufoletti strani...il dermatologo mi diagnosticò un acne rosacea (disturbo di cui mia nonna soffriva) e mi prescrisse una cura a base di metronidazolo topico...In estrema sintesi la cura non fu molto efficace e la rosacea si manifestò anche sul naso con pustole e arrossamenti vari. Il dermatologo mi prescrisse allora una cura a base di ivermectina che migliorò la situazione ma la stabilizzazione la ebbi solo quando, leggendo il suo forum, iniziai ad usare la Crema 2S attraverso la quale ho curato la rosacea sulla guancia e soprattutto sul naso. Ad oggi le scrivo perché, dopo un pomeriggio di camminata al sole, mi è comparso uno sfogo sulla guancia destra che non so come designare, se come una ricaduta di rosacea oppure una dermatite (atopica/seborroica o dovuta alla esposizione solare?)... La pelle al tatto si rivela secca, arrossata, desquamata in alcuni punti e ho un leggero prurito (non è costante ma la notte si fa leggermente più intenso). Lo stesso tipo di irritazione è presente, in forma molto minore, anche sotto l occhio sinistro. Per completezza del quadro faccio presente anche che nell'ultimo mese,causa mascherina, ho avuto anche un episodio di dermatite periorale (o almeno credo) che però ho già trattato efficacemente grazie ai suoi consigli qui nel forum (crema 2S la sera con molto massaggio, non lavare la parte interessata ed esposizione al sole per rinforzare la pelle non appena la fase acuta è passata). In conclusione vorrei se possibile un suo parere su cosa possa essere questo sfogo e su come posso agire per ristabilizzare la pelle e cosa soprattutto non devo fare per peggiorare la situazione (ad esempio a casa ho dell olio puro di cocco che non so se applicare o meno sulla parte interessata per idratare la pelle e lenire l'infiammazione). La ringrazio come sempre per la sua disponibilità e cortesia. Le allego delle foto, spero le siano utili per la sua diagnosi. Grazie.
  2. Buongiorno, vorrei chiedere un parere rispetto ad uno sfogo di puntini che sono apparsi a mio figlio sulla schiena e più lievemente sul torace. Il bimbo ha due anni e 9 mesi e ha sofferto di dermatite atopica al volto quando era più piccolo. Vorrei chiedere se si tratta di un eritema solare o di dermatite atopica in quanto due giorni fa siamo stati al mare. (Avevo applicato protezione 50+).Allego foto per valutazione. Cosa mi consigliate? Il bimbo ha anche prurito. Grazie infinite
  3. Salve dottore, avevo già scritto in precedenza nel blog per quanto riguarda il mio viso. Avendo uno strano eritema Rosso a farfalla su naso e guance,che ancora non ho capito cosa sia, lei mi disse di sospendere le creme e prendere il sole. Ha funzionato per quei 4 giorni di sole ma purtroppo vivendo in Regno Unito non posso fare affidamento al sole, che ora è completamente sparito e tornerà probabilmente a luglio. Purtroppo man mano che l’abbronzatura va via l’Eritema torna visibile. Per quanto riguarda la pulizia del viso, non vorrei contraddirla, ma ho notato che se non metto nessuna crema idratante e lavo solo con acqua la mia faccia è eccessivamente secca, è una sensazione un po’ fastidiosa e non aiuta il problema. Fatto sta che, sono andato in farmacia a chiedere aiuto ( i dottori qui sono ancora chiusi) e mi hanno dato questa crema contro gli eczemi, fatta praticamente solo di paraffina, è una specie di vaselina ma si assorbe abbastanza in fretta. La uso da 3 giorni, niente effetti collaterali ma niente miglioramenti. Inoltre su un blog lessi che qualcuno risolse la sua dermatite lavando la faccia con acqua e sale del Mar morto( in vendita su Amazon), al che l’ho acquistato e usato per prima volta oggi. La mia pelle non ha reagito benissimo e la guancia destra è irritata però probabilmente avrò aggiunto troppo sale perché non può essere così dannosa... è come andare al mare in pratica, e al mare non mi vengono irritazioni quando entro in Acqua. Fatto sta che la mia disperazione è ancora qui: se non metto nulla la pelle si secca eccessivamente, per quanto riguarda creme e detersione della pelle è come giocare a mosca cieca, senza risultati. Il sole purtroppo qui è inesistente. Cosa devo fare? Allego una foto della situazione attuale. Grazie in anticipo.
  4. Buon pomeriggio, è da qualche giorno che la pelle, specialmente quella della mano destra, si presenta con questa sorta di desquamazione. Ma non ho ferite, né bruciore/prurito. Potrebbe essere dermatite? Che rimedi potrei utilizzare? Grazie in anticipo.
  5. Buongiorno, Sono mamma di un neonato di 6 mesi e mezzo che da quando ne ha 2 soffre di dermatite. Tutto è iniziato con la crosta lattea e macchie rosse sparse sul viso e sul corpo. Dopo settimane di calvario in cui il bimbo si grattava in maniera esagerata - soprattutto di notte- procurandosi anche dei tagli con le unghie, abbiamo fissato una visita dermatologica. È stata diagnosticata la dermatite seborroica in testa e atopica nel corpo. Con il primo trattamento la situazione è peggiorata, così è stata cambiata la terapia. Per 5 settimane: Povisone x 3 sere a settimana, antistaminico Zirtec tutte le sere, ceramol 311 1-2 volte al giorno e olio detergente ceramol 311 per bagnetto. Il prurito è passato e la pelle sembrava guarita. Chiaramente finita la terapia, a distanza di una settimana, è ritornata fuori la dermatite. A livello di arrossamenti mi sono impuntata e non ho più voluto mettere cortisone e sto tamponando con ceramol 311/olio detergente per bagnetto e ceramol complex. Ma la vera sofferenza è il prurito che non da tregua. Ho letto sul vostro sito che ci può essere un’alternativa ai medicinali e vorrei provare. Ma non riesco a valutare in quale grado di dermatite si trova mio figlio per poter comprare i prodotti giusti e iniziare la terapia. Grazie Infinite
  6. Salve, sono Martina e ho 24 anni. Soffro di DA da quando sono nata, ma solo in questi ultimi mesi la dermatite ha raggiunto un livello incontrollabile, non so più cosa fare o che prodotti applicare. Ho smesso di applicare pomata al cortisone da più di un mese e non ho intenzione di usarlo più, mi peggiora solo la situazione. Cosa posso fare? Di notte non riesco a dormire per colpa del prurito e del fastidio. Vi ringrazio per l’attenzione! ps: in foto la condizione delle mie gambe, la dermatite si estende su tutte le braccia, le spalle, il collo e il viso, orecchie comprese.
  7. Buongiorno, sono al 6 mese di gravidanza e da un paio di settimane ho uno sfogo sul viso a lato del mento. Inizialmente c'erano delle piccole pustoline accompagnate da rossore, che sono poi scomparse lasciando la zona più che altro molto arrossata. In alcuni momenti diventa secca ed é come se si desquamasse. Non mi crea particolari problemi se non a volte un leggero prurito. In farmacia mi hanno detto che potrebbe essere una reazione allergica o un herpes. Secondo voi Cosa potrebbe essere?
  8. Salve soffro di dermatite seborroica ormai da diversi anni, per il passato riuscivo a controllarla con l'uso di una crema prodotta dalla Nova Argentia ma che ormai non è più in commercio da qualche anno. Da allora ho fatto sempre più fatica a trovare prodotti che mi aiutassero efficacemente, e no provati tanti, ho fatto diverse visite dermatologiche seguite da cure che non hanno portato a risultati e in un caso, l'ultimo, mi sono trovato ad avere una situazione decisamente peggiore a quella di partenza. Nell'ultimo anno la dermatite non mi ha mai lasciato, nel senso che tra una recidiva e un'altra ormai passano solo alcuni giorni, dopo diversi prodotti ora applico la crema 2S che me la allevia ma nemmeno il tempo di stare meglio che mi ricompare il rossore e tutto ricomincia, in pratica ho sempre la pelle arrossata e che si desquama. Adesso da alcune settimane avverto anche un continuo prurito nell'area del naso e dove ho la barba, in passato il prurito era leggero e spariva con l'applicazione della crema ma ora è contunuo e molto più forte. Vi ringrazio anticipatamente per un eventuale aiuto. Andrea
  9. Buon pomeriggio! Da quasi 5 anni soffro di "psoriasi" alle labbra, ma da circa 1 anno e mezzo è comparsa anche sugli occhi. In tutte le visite che ho fatto mi è stata diagnosticata questa malattia della pelle, ma ho ancora dei dubbi al riguardo. Ho fatto cure con creme al cortisone, ma una volta smesso è andata sempre peggio! Mi chiedevo se era il caso di fare un esame istologico per confermare o meno Vi allego foto, mi piacerebbe avere anche una vostra preziosa opinione!Grazie
  10. Salve sono due anni che soffro si wuesta forma severa di dermatite o provato di tutto ma nuente da fare e la pelle e anche molto secca non so piu cosa fare non riesco ad avere una vita sociale..ho 25 anni ed è iniziato tutta a 23
  11. salve Soffro di DS ormai da circa 3-4 anni , inizialmente circa a 21 anni soffrivo di DS al cuio cappelluto in quanto usavo dei detergenti non idonei molto aggressivi , andai da un dermatologo che mi prescrisse anfoseb da applicare la sera nelle chiazze rosse e nelle croste , al epoca avevo una cute molto danneggiata , forte prurito e chiazze molto rosse , e cominciai ad usare detergenti delicati come il mellis med diluito con lavaggi di max 2-3 alla settimana , negli anni la situazione è migliorata un sacco e continuo tutt'ora ad utilizzare questi shampi delicati a rotazione anche con altri shampi bio o comunque con ph neutro e non aggressivi , la situazione è sotto controllo ormai ci convivo ed in certe stagioni sparisce completamente come in estate , per poi tornare nei periodi più freddi , negli ultimi anni però la situazione è migliorata nei capelli ma si è totalmente ripresentata nel viso zona naso a periodi molto aggressiva , ed in certi periodo quasi scopare , il sole aiuta molto , guardi le foto per potersi fare un idea , il primo dermatologo mi aveva prescritto anfoseb e advantan , quest ultimo penso abbia fatto più danni che la grandine nei primi anni li usavo nel periodo di attacco della ds e sembrava fosse scomparsa per poi negli anni la situazione è peggiorata e di molto , penso sia colpa del advantan che ho utilizzato per circa 1 anno solo quando la ds si presentava molto forte , cambiai dermatologo che mi sconsiglia il cortisone e mi fa utilizzare kelual ds crema kelual ds shampo e il travocort crema , ma che comunque dopo un paio di mesi di utilizzo il problema non viene risolto , nel ultimo periodo la ds è diventata molto aggressiva con un ciclo di circa 3-4 giorni di pelle senza chiazze sana idratata senza nessuna irritazione ,subito dopo questi 3-4 giorni la situazione peggiora drasticamente fino ad avere rossore forte e prurito per poi seccarsi e tornare alla normalità è un loop che si ripete a random con periodi sempre più frequenti , cosa mi consiglia di fare ? inoltre ultimamente nelle zone dove avevo prima la ds nei capelli ovvero zona tempia il capello si sta diradando molto e si nota molto dato la mia carnagione chiara e capelli biondi il dermatologo mi dice di tener monitorata la situazione per poi poter eventualmente iniziare propecia 1mg e minoxidil 2% ... lei cosa ne pensa ? attualmente nel viso non sto usando nulla se non detergere la mattina con un detergente neutro totalmente bio e a volte utilizzo kelual ds crema che avolte funziona ma la maggior parte no , inoltre seguo una dieta molto ricca di frutta verdure evito insaccati e cerco di equilibrare molto la dieta idratando molto il corpo con acqua circa 3 litri al giorno e facendo molta attività fisica non fumo e non bevo , ormai sono anni che provo un pò di tutto ma ultimamente non riesco a farla scomparire , inoltre secondo lei fare delle lampade solari non aggressive ogni tanto nei periodi invernali può aiutare la zona indicata ? . LA RINGRAZIO IN ANTICIPO PER IL SUO GRANDE LAVORO SVOLTO QUì SPERO POSSA DARMI PREZIOSI CONSIGLI GRAZIE IN ANTICIPO
  12. Buonasera a tutti, qualche giorno fa dopo la doccia ho notato per la priva volta questa macchia rossa al lato de naso, al tatto sembra un po’ rialzata ma non particolarmente ruvida e si infiamma diventando più rossa dopo la doccia o il lavaggio del viso. Premetto che sono incinta di 10 settimane e affetta da morbo celiaco. vivo all’estero e il mio dottore riceve solo su appuntamento con questo Coronavirus, potrei metterci mesi ad agere un appuntamento, visto che mi sta preoccupando perchè non sembra migliorare...mi potete aiutare a capire cosa poù essere? (cerco di pensare a dermatite ma ammetto che sto iniziando a pensare sia qualcosa di brutto) grazie in anticipo se riuscirete ad aiutarmi
  13. Buongiorno, il mio bimbo di quasi 4 mesi soffre da più di 1 mese di dermatite, non so se atopica o Seborroica. Da 2 giorni non sto più lavando il viso come da vostro protocollo ma la situazione non sembra migliorare. In più allattandolo continuamente (anche la notte per evitare che si graffi la faccia per il prurito) le guance si bagnano un po’ di latte oppure della sua saliva perché mette spesso le mani in bocca. Sto cercando il Permanganato, ma pare sia introvabile. Se non lo trovo, cosa faccio? Continuo a non lavare viso? In questo modo non rischio che si possa infettare? Ho ordinato la crema lenitiva e l’unguento Peg. Posso mettere l’unguento anche se la pelle non è pulita? Quanto tempo è necessario per vedere un miglioramento? Il bimbo non dorme bene ed è nervoso tutto il giorno per via del prurito. Spero possiate aiutarci perché è davvero dura vederlo così nervoso. saluti Valentina
  14. Buongiorno, mi sono apparse questa macchie di colore chiaro di forma irregolare inizialmente nelle gambe. Adesso si stanno espandendo anche nei piedi, braccia e mani. Può essere dermatite atopica? Soffro di DS da diversi anni grazie
  15. Salve,dopo aver provato per puro caso in farmacia un prodotto per la detersione come base lavante eudermica most sono incappato in questo forum. Ho da un paio di anni un problema non grave ma fastidiosi di forfora/dermatite. Mi spiego meglio. Il problema è desquamazione forfora con rossore nella parte frontale della cute,in testa. Nelle basette. Nei baffi nel mento e nelle sopracciglia. Ho la barba. Il rossore va e viene ma la forforina sempre rimane,spesso se non lavo i capelli ogni giorno prurito ma é un cane che si morde la coda. Devo ancora provare la base lavante e volevo capire quale potrebbe essere la "cura" che eventualmente potrei fare con i prodotti most. Sono un po confuso sull utilizzo dei vari prodotti specifico per il mio problema. É giusto se inizio con crema 2s o meglio la dermictiol? E i lavaggi con base lavante ogni quanto? Mi scusa per la lunghezza della domanda. In attesa di una vostra risposta... saluto cordialmente
  16. Avrei un domanda . Vorrei sapere se si tratta di una verruca allo stadio iniziale o di semplice dermatite. Diametro un paio di mm. Situata sull'alluce del piede destro. Talvolta da un lieve dolore simile ad un pungolo. Vorrei sapere eventualmente come trattare. Grazie mille
  17. Buongiorno, Sono incinta al 4 mese e ho una brutta dermatite intorno alla bocca e agli angoli del naso da cui non riesco ad uscire. È iniziato tutto con prurito e rossore agli angoli del naso che in in una settimana si è diffuso pure sul mento in forma di bollicine. Sono stata da 2 dermatologi diversi che mi hanno diagnosticato 2 cose diverse (dermatite seborroica uno e rosacea l'altro). Ho iniziato la cura per la rosacea ma la dermatite non migliora anzi, si allarga. Le mie domande sono: 1-puo essere causata dal deltacortene 25 che, per altri motivi, sto prendendo da 2 mesi e mezzo? Mi sembra che la prima comparsa del rossore sia avvenuta dopo alcuni giorni che avevo cominciato a dimezzare la pasticca e sia nuovamente peggiorata ora dopo 5,6 giorni che sono passata a deltacortene 5mg. Domani sarà l'ultima pasticca e poi smetterò finalmente con il cortisone (che mi ha anche gonfiata e fatto crescere peli in viso...). 2-puo essere causata da alterazioni ormonali dovute alla gravidanza? 3-visto che le cure per la rosacea non funzionano e data la zona della dermatite può trattarsi invece di dermatite periorale? Vorrei utilizzare la crema 2s ma sono in gravidanza; esiste una alternativa valida? Non so quale strada provare... A, L.
  18. Buongiorno da 6 anni ho dermatite ai palmi delle mani con piccole pustole con liquido giallastro trasparente e molto prurito. Da qualche mese anche macchia che si sta allargando sulla pianta del piede con pustole più grandi con liquido e forte prurito. Ho curato per anni le mani con diprosalic unguento perché è l unico rimedio che un po' funziona. Non funziona però sulla pianta del piede e comunque ha sempre forte rebound con peggioramento. Ultimamente peraltro non sopporto più il diprosalic perché porta subito a un peggioramento e uso il disinfettante lisoform verde per alleviare prurito oltre a normozinc spray. Cosa posso fare? Grazie
  19. buongiorno da qualche giorno ho una irritazione tra glande e prepuzio come una desquamazione con pellicine biancastre e zona arrosata, dove esse si distaccano con prurito e leggerissimo bruciore l'infiamazione al momento non è molto diffusa come negli anni passati mi era già capitata in passato tanti anni fa a seguito dell'assunzione di un antibiotico antimicotico e 10 giorni fa ne ho appena assunto uno in via preventiva al momento non sto applicando nessuna crema, sto assumendo fermenti lattici CODEX per ripristinare flora, una pasticca a base di Mirtillo e D Mannosio per depurare le vie urinarie e SIMBIOTI CAN di OTI per prenenire un eventuale candida. faccio due lavaggi al giorno con acqua tiepida e bicarbonato, poi asciugo con molta cura con phon caldo leggero da lontano potrebbe trattarsi di candida o di irritazione dovuta a contatto? consigliate di applicare qualche crema per curare e lenire infiammazione? (tipo PEG unguento?) ..in caso quanta crema apllicare? ...quando dovrei vedere un miglioramento? vi RINGRAZIO come sempre della disponibilità e professionalità P.C.
  20. Salve a tutti, sono nuova del forum, e vorrei un parere sulla dermatite che mi causa fastidi da anni. Sono una ragazza di 28 anni, e da anni soffro di desquamazione/dermatite che colpisce solo le zone del cuoio capelluto, soprattutto all’attaccatura; tutto il perimetro esterno dell’orecchio, dietro il lobo e nella parte iniziale del canale uditivo. In queste zone compaiono sempre scaglie bianche, non unte ma secche. Mi causano molto prurito e, nel tentativo di alleviare il fastidio grattandole, finisco sempre per ferirmi la pelle. Il tutto è stato accompagnato da un lento e graduale diradamento dei capelli. Le foto che vi allego sono state fatte subito dopo aver lavato i capelli, perché la desquamazione avviene appena lavati i capelli e persiste fino al lavaggio successivo e così via... Grazie mille in anticipo a chi potrà essermi di aiuto.
  21. Buongiorno, a 31 anni mi hanno diagnosticato una forma di rosacea, in cura con diverse sedute di laser (biofotonica). Al momento questa è la situazione, diversi rossori con leggere desquamazioni localizzati su entrambe le guance e soprattutto su mento, con presenza di acne (punti bianchi) simili a microcisti sebacee. Mi limito solo nel regolare la barba, senza radermi e ad usare come detergente viso il latte detergente antirossore Avene, mattina e sera. Cerco di mangiare equilibrato, di non eccedere con il sole, di non fare lavaggi frequenti, ma la situazione è sempre la stessa, non riesco a bloccare queste manifestazioni cutanee.
  22. Salve! La mia bimba di 18 mesi sta così. La scorsa estate è comparsa per la prima volta sul suo braccino una chiazza rossastra. Nel tempo è diventata così. Ad oggi ho il dubbio che si tratti di dermatite atopica e temo possa essere impetigine, tigna o qualcosa di simile. Domattina faremo un tampone nella speranza di riuscire ad escludere l'origine batterica o di riuscire a capire quale siano i batteri artefici di questo mostro che la piccola ha sul braccetto. Chiedo aiuto perché non so più in quale direzione andare. Grazie infinite! Roberta
  23. Buonasera dottore, sono una ragazza di 21 anni e circa a fine Agosto 2018 iniziarono a comparirmi nella zona "baffetti" alcune piccole macchie rosse, come brufoletti, ma capii subito che non si trattava di normali brufoli, in quanto ho sempre avuto una pelle abbastanza uniforme e senza problemi. Iniziai ad applicare Gentalyn (detto dal farmacista) qualche volta a random e sembrava dare buoni risultati, ma poco dopo la situazione ritornava come prima, così decisi di non mettere più nulla. La cosa era minima quindi non ci davo nemmeno peso, ma col tempo iniziò a peggiorare. Lì decisi di andare dal medico di base che mi prescrisse una pomata al cortisone e che io ho continuato ad applicare per qualche mesetto fino a venerdì (che stupida!!). Fino a questo venerdì perchè sono andata dalla dermatologa, che mi ha diagnosticato una dermatite periorale. Mi ha prescritto una pomata antibiotica da applicare per un mese soltanto la sera, dicendomi anche che se non avesse funzionato, finito il mese di crema avrei dovuto prendere un antibiotico per via orale. In questi 3 giorni la dermatite è peggiorata, credo per l'astinenza da cortisone? la pomata non sta facendo effetto e ho paura che continui a peggiorare. Ogni giorno mi trovo a contatto con molte persone e la cosa è davvero straziante, sono anche molto demoralizzata. Non so più che fare e volevo sentire anche un suo parere. Intanto la ringrazio, buona serata.
  24. Salve, seguo il forum da un po' e ho deciso di scrivere anche io finalmente. Sono un ragazzo di 25 anni e circa a maggio dell' anno scorso mi si era presentata una dermatite atopica al viso e il mio dermatologo mi aveva scritto di utilizzare flunutrac ma non sapendo le conseguenze del cortisone e vedendo che la dermatite tornava se smettevo di usarlo l ho continuato per circa 3 mesi 1 volta ogni 2 giorni causando così una dermatite da astinenza da cortisone, circa ad ottobre ho cambiato dermatologo dicendo che avevo dermatite da astinenza da cortisone e mi ha abbassato le dosi da utilizzare piano piano, da circa il 7 gennaio ho completamente tolto il cortisone, inizialmente é stato traumatico, ma pian piano é andato migliorando. Adesso però che sono passati 2 mesi mi sento molto giù di morale perché non vedo più miglioramento, al viso mi si presentano in continuazione croste, la notte mentre dormo mi sveglio in continuazione perché mi esce del"liquido"dalla faccia che appunto diventa crosta, ho spesso prurito e rossore. Attualmente la cura che mi ha scritto il dermatologo é: 2 mesi di tetralysal 300 e crema lichtena med 2 da mettere la sera una volta al giorno. Non posso nemmeno lavare la faccia sennò diventa ancor più piena di croste, vorrei il parere di qualcuno per favore. Che cura dovrei fare? Sono disperato
  25. Gentile Dottore buongiorno, sto utilizzando come mi ha consigliato la crema emolliente most per fare la pulizia occhi, la faccio al mattino e alla sera prima di andare a dormire. La pelle risulta subito piu' morbida e non sento la frizione del tamponcino sull'occhio. Ho buttato da una settimana/dieci giorni il locoidon che mi era stato prescritto, all'occhio destro vedo un leggero miglioramento, un poco poco meno secca la pelle. Non ho mai avuto prurito per questa dermatite, non so se e' un buon segno o meno. All'occhio sinistro la pelle, da quando ho sospeso il cortisione, e' secchissima, con delle rughe che non ho mai avuto, una di quelle pieghette mi fa un po' male se tocco, come se ci fosse un micro taglietto. Anche qui mai avuto nessun prurito. Volevo chiedere se posso mettere la crema osmin top palpebrale che mi aveva dato sempre il dermatologo (non e' cortisone) dovrebbe aiutare la guarigione e lenire. La sua terapia era 7 giorni locoidon 2 volte al di e dopo osmin top. Ma la sua cura non ha mai avuto effetto positivo dato che scompariva questa infiammazione per poi ricomparire dopo 7-8 giorni . Quindi da luglio dell'anno scorso ad oggi ho usato a periodi il locoidon che da come spiega ha peggiorato tutto. Inoltre era presente solo in un punto, poi dove ho messo il cortisone e' apparsa una nuova dermatite. Dove andava il cortisone spuntava la pelle secca e la dermatite. Volevo chiederle, dalle foto se secondo lei e' una dermatite molto importante? e se e' buono che si stiaseccando cosi' tanto la zona dell'occhio. E' possibile che sia stato qualche prodotto da trucco a crearmi questo problema? Ho cambiato parecchie cose nel make up ma anche nello strucco all'epoca, ma con scarsi risultati. Inoltre porto alla sua attenzione un particolare che non so se puo' essere d'aiuto. Noto ogni tanto che dopo essermi truccata mi esce in questa zona della foto o anche in altri punti un piccolo ponfino, tipo puntura di zanzara che mi prude per un po' e poi scompare da solo. Non so se puo' essere il pennello o il la cipria o il fondotinta, perche' solo quelli uso adesso naturalmente non sto truccando gli occhi e contorno occhi, solo un po' di fondotinta e cipria sul resto del vito perche' lavoro a contatto con il pubblico e devo un po' truccarmi. La ringrazio tanto per la disponibilita' e aspetto un suo prezioso parere. un caro saluto
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.