Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'disidrosi mani'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Comunicazioni dallo staff
    • LEGGERE PRIMA DI POSTARE
    • Come usare il forum
  • Chirurgia
    • Chirurgia dermatologica
    • Ferite, Ulcere, Decubiti e Scottature
  • Clinica
    • Acne giovanile / tardiva
    • Dermatite atopica
    • Dermatite seborroica
    • Psoriasi
    • Orticaria / dermografismo
    • Melasma
    • Cheratosi attiniche
    • Problemi infettivi
    • Dermatologia pediatrica
    • Problemi delle unghie
    • Problemi dei capelli e cuoio capelluto
    • Problemi in generale
  • Cosmetica ed Estetica
    • Problemi di trucco
    • Trattamenti rigenerativi
    • Macchie cutanee
    • Trattamenti termici
    • Problemi cosmetici ed estetici in generale

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


domanda antispam

Found 5 results

  1. Salve, da giugno 2021 sto provando a curare un problema di dermatite alle mani che purtroppo si allevia solo con cortisone (locoidon crema). Mai sofferto in passato , mi ha colpito il dorso della mano e con disidrosi l'interno delle dita. Vorrei capire se c'è un modo per evitare di sensibilizzare la pelle con il cortisone visto che a rotazione stoppandolo per 7/14 giorni poi mi ricompare il problema e devo riapplicare. Grazie PS: vorrei anche prenotare delle prove allergiche avendo macchie atopiche anche sul corpo per le quali applico atoderm intensive baume di bioderma
  2. Salve Dottore le scrivo per chiederle un parere. E' da circa 3/4 settimane ormai che combatto con questa che (dopo varie ricerche su internet e premetto non sono mai andato dal dermatologo) penso possa essere disidrosi... Allego foto sotto. Secondo lei è Disidrosi? può essere un fungo vista l'unghia alzata? Sono allergico molto alla polvere e stagionali ma non ho mai avuto questi problemi di pelle in vita mia. Prima che comparissero le bolle ricordo di aver fatto più volte uso delle soluzioni anticovid presenti nei negozi per disinfettare le mani.. non so se possono essere state quelle la causa? Successivamente compaiono queste piccole bollicine con dentro un siero trasparente e vedo l'unghia staccata sul lato destro. Non prudono ma mi facevano molto male al tatto e pelle dura. E si è alzata anche l'unghia come può vedere. Inizialmente era mooolto peggio con spacchetti di pelle e un paio di buchetti con sangue. Avevo messo Vitef per nutrire la pelle secca e Locoidon una pomata al cortisone che avevo a casa perchè avevo letto che molti dicevano facesse bene e in effetti mi era passato. Poi ho smesso ed è ritornata con successiva pelle molto rossa e delicata. Successimante ho letto che il cortisone peggiorava la situazione e non l'ho messo più e cercando su amazon una crema adatta mi sono imbattuto nei prodotti MOST. Ho comprato Dermictiol e sto mettendo quella la mattina e vitef la sera. Sembra andare meglio dalle foto che vede. Non ho spacchi ma vedo ancora le bollicine sotto anche se leggere.. spero anche l'unghia ritorni come prima ma ancora la vedo lunga... Come posso procedere? Va bene dermictiol? o meglio la 2S? quando va usato dermictiol e quando la 2s? non capisco la differenza. Vedo che lei consiglia anche PEG Unguento.. meglio quello al posto della vitef?
  3. Salve vorrei avere un ulteriore parere, perchè ogni dermatologo che ho consultato mi ha dato terapia simili ma nulla ha dato un vero miglioramento. Mio marito da un paio di anni ha sviluppato sulle mani delle vesciche piene di acqua che davano tanto prurito e poi si rompevano lasciando delle ferite che non si cicatrizzavano facilmente. dopo aver consultato più dermatologi siamo arrivati alla diagnosi di disidrosi. Ci è stato prescritto fucimix beta, uriage barierderm per le fissurazioni e cicalfate dell'avene per l'idratazione. Prima di questa cura ce ne erano state date altre ma sempre comunque a bas cortisonica ed idratazione. Fino a qualche mese fa riuscivamo a tenerla sotto controllo rifacendo la cura a ogni episodio che comunque avveniva lasciando una pausa di almeno un paio di mesi. Da questa estate invece non si fa in tempo a fare guarire una zona che la stessa situazione si ripete in un altro punto.mio marito ha mani fortemente doloranti e gonfie tanto da non riuscire a piegare le dita,inoltre ha forte prurito oltre che il dolore nelle fissurazioni.il dermatologo ci ha tolto il fucimix beta e lo ha sostituito con elidel 10 mg/g e dopo due settimane di utilizzo ora sembra che riesce a piegare le dita ma si stanno spellando tutte le mani. Vorrei capire se ci sono cure diverse e soprattutto più durature. Avevo letto dei prodotti most e avevo mandato una mail, ma mi hanno detto che la mia situazione è un po'complessa e di fare riferimento a questo forum. A mio marito non è mai stato dato nulla per via sistemica, vorrei capire se è questa la cura giusta o se esistono altri prodotti che possono risolvere il problema. Vi invio delle foto di qualche giorno fa, e poi di come sono oggi che si stanno spellando tutte. Grazie
  4. Buonasera professore sono di nuovo in ballo con una lieve disidrosi alle mani. Si tratta di prurito notturno localizzato a 3 dita. Oltre a non lavare le mani e utilizzare i guanti di nitrile volevo chiederle un consiglio su come utilizzare le creme. Ho crema 2S, dermictiol e Peg unguento, come le alterno? Grazie in anticipo Ot Inoltre volevo farle presente che il nuovo formato della base lavante è veramente scomodo da utilizzare e si blocca spesso.
  5. Salve, vi scrivo dopo 6 anni che ho provato di tutto e sono stata in cura da vari dermatologi che mi hanno prescritto sempre cortisonici. Sono pluriallergica e affetta da dermatite atopica. Prima che mi venisse diagnosticata la celiachia ho iniziato ad avere un terribile problema alle mani. Bollicine sottocutanee che poi affioravano come piccoli brufoletti. Una sensazione di pizzicore allucinante che se non fermata, ed accolta peggiora nettamente la situazione. Ho dovuto smettere di lavorare, facendo la barista ed essendo sempre a contatto con l'acqua. Per periodi ho preso antistaminico che "ha alleviato il pizzicore" ed addirittura cortisone per bocca. In 6 anni ho avuto solo pochi periodi di miglioramento. La mia vita è veramente segnata da questo problema debilitante. Ad oggi mi imbatto nel vostro sito dove leggo quello che ho sempre pensato. Il cortisone non aiuta. Ho appena iniziato un nuovo trattamento con elocon dopo mesi di stop che mi hanno portato ad un netto peggioramento. Penso che malattia abbia attaccato anche la matrice dell'unghia. Allego le foto della mia situazione attuale. Sto lavorando a contatto con verdura e frutta che spesso sono bagnate, facendo mercati di ortofrutta e utilizzo guanti di cotone e di plastica non sopportando a contatto nessun materiale ( mi crea molto pizzicore). Cambio spesso i guanti a causa del sudore e li lavo a 60 gradi ogni volta. Avete suggerimenti? Ho letto altri topic che riguardavano il medesimo problema, vi era scritto di visitare la sezione trattamenti e cure all'interno del sito, non riesco a trovarlo, posso avere il link diretto nella vostra risposta?
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.