Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'eczema'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Comunicazioni dallo staff
    • LEGGERE PRIMA DI POSTARE
    • Come usare il forum
  • Chirurgia
    • Chirurgia dermatologica
    • Ferite, Ulcere, Decubiti e Scottature
  • Clinica
    • Acne giovanile / tardiva
    • Dermatite atopica
    • Dermatite seborroica
    • Psoriasi
    • Orticaria / dermografismo
    • Melasma
    • Cheratosi attiniche
    • Problemi infettivi
    • Dermatologia pediatrica
    • Problemi delle unghie
    • Problemi dei capelli e cuoio capelluto
    • Problemi in generale
  • Cosmetica ed Estetica
    • Problemi di trucco
    • Trattamenti rigenerativi
    • Macchie cutanee
    • Trattamenti termici
    • Problemi cosmetici ed estetici in generale

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


domanda antispam

Found 11 results

  1. Gentile Dottore, innanzitutto vi ringrazio per il servizio prezioso che offrite. Ho sempre avuto la pelle un po' problematica fin dall'età di sette anni...Negli anni si sono succedute diverse diagnosi (eczema, disidrosi, dermatite atopica, lucite solare) da parti di diversi dermatologi. Per molto tempo la mia pelle, molto sensibile e molto reattiva, ha reagito con molta secchezza in inverno e con una sorta di orticaria solare/lucite ai primi raggi primaverili. La situazione si era abbastanza stabilizzata qualche anno fa, prima di un forte stress e prima di prendere un farmaco SSRI (citalopram) che mi ha arrecato prurito diffuso sia durante il trattamento che (in modo peggiore) alla sospensione. In questi ultimi anni ho combattuto dunque con manifestazioni molto pruriginose sparse per il corpo (gomiti, ginocchia, schiena, gluteo). Da due anni a questa parte le zone di elezione sono i gomiti e, parte fastidiosissima, la zona perianale. Il tutto si scatena principalmente verso ottobre e dura principalmente per il mese invernale. Sembrano all'inizio pomfi o comunque manifestazioni in rilievo rosse e pruriginose che durano diverse settimane salvo poi seccarsi e desquamarsi. L'ultima manifestazione dura da inizio ottobre e il prurito (in seguito all'infezione da Covid) è tremendamente peggiorato soprattutto nella zona perianale, che è stata soggetta a lavaggi più frequenti e uso di diverse creme in seguito a diagnosi di ipertono e vestibolodinia (ora molto migliorata). Si tratta di eczema o orticaria? Ho usato antistaminici (anche locali e naturali come Ribes nero) che hanno ridotto il prurito e il rossore ma non risolto. La ringrazio qualora riuscisse a darmi una prima indicazione o un suggerimento su come procedere.
  2. Buongiorno, mi è apparsa circa un anno fa una bollicina sul dorso della mano sinistra, che è stato inizialmente ignorato e poi curatao da dermatologa con crioterapia (poiché giudicata verruca). Successivamente, sempre sulla stessa mano, sono fuorusciti moltissimi puntini rossi e pruriginosi che sono stati curati con crema (due applicazioni per un mese) per eczema e, una volta spariti i puntini, altra crioterapia su cinque sedicenti verruchine. Ora sulla mano destra, sempre sul dorso, sono comparsi altri puntini/bollicine. Solo che non credo siano tutte verruche. Sapete aiutarmi? mi rimetto alla vostra esperienza. cordiali saluti.
  3. Salve Dottore, a mio marito circa un mese fa sono comparse delle bollicine rosse sulla spalla destra, all'inizio pensavamo ad un rossore dovuto al caldo ma poi queste macchie non sono andate via e hanno iniziato a prendere forma circolare (foto 1) poi sono cresciute una dott gli ha detto che poteva essere un eczema e gli ha dato la pomata advantan da mettere mattina e sera, il rossore si era spento e la cosa sembrava andare bene (foto 2) ma poi non sappiamo cosa sia successo e ad oggi si ritrova come la foto 3 . Un'altro dottore gli ha detto che forse sono funghi prescrivendo robilas compresse e travocort crema, che ha iniziato da 1 giorno. Ora ci siamo accorti che stanno nascendo le stesse bollicine anche sul lato sinistro, saremmo molto felici di poter sapere anche il suo parere per poter risolvere questa situazione, la ringrazio anticipatamente, saluti.
  4. Buongiorno. durante il primo lockdown causa COVID-19, verso Aprile 2020 noto sul dorso della mano sinistra un prurito insolito. Dopo qualche giorno, compaiono due minuscole bollicine sul punto affetto da prurito. Visto che era difficile muoversi da casa (anche per la paura), sono andato dal Dermatologo a Luglio 2020 con una mano ormai invasa da bollicine (avevo in autonomia provato ad usare disinfettanti, acqua ossigenata, creme / gel basate su ALOE per alleviare il prurito). Il dermatologo mi aveva inizialmente chiesto di provare LAUROmicina e Rubrosin e intanto mi chiese di fare un tampone per ricerca funghi e miceti con eventuale antibiogramma. Lauromicina sembrava funzionare, ma purtroppo una volte terminata la cura prescritta dal dermatologo la situazione si aggravava, la macchia sul dorso della mano cresceva a vista d'occhio giorno dopo giorno. Dopo vari incontri con il medesimo dermatologo, ulteriori tamponi, altri medicinali (antibiotici, creme/uguenti come AUREOmicina, Fucidin... etc.) ho deciso di cambiare dermatologo verso luglio 2021. Il secondo (ed attuale) dermatologo ha chiesto un tampone con antibiogramma (come il primo) dal quale stranamente è risultato positivo allo strafilococco aureus. Mi ha quindi prescritto creme e antibiotici seguendo l'antibiogramma: Miocin 100mg, Gentalyn crema e Flubason crema. Dopo un mese, il problema che ormai era comparso pure sulla mano destra, va completamente via intorno fine Agosto (ero anche al mare). Mi ricompare verso fine Novembre 2021, ci sono quindi ritornato e mi ha chiesto: 1. Esame Microscopico Miceti; 2. Veclam 250mg - compresse; 3. Rubrosin tintura (come il primo dermatologo..) 4. Desamix Effe (desametasone + clotrimazolo) 5. Biopsia Cutanea se, dopo cura ai punti precedenti, il problema dovesse ricomparire. La dottoressa teme possa essere un Eczema Nummulare come da titolo, ma sostiene che solo la biopsia possa confermarlo. Vi allego qualche foto, partirei con quella del 2021 (prima che scomparisse del tutto sulla mano sinistra): Maggio 2021: Oggi 31 Gennaio 2022 (dopo ricomparsa di fine Novembre/Inizio Dicembre): Premetto che il primo dermatologo escludeva potesse essere un eczema. Lo è per il secondo, non so onestamente cosa pensare. Vi ringrazio in anticipo. Saluti
  5. Salve, da questa estate saltuariamente mi viene una sorta di pelle secca sulle prime due dita senza prurito e si formano tagli dolorosi. Quando la pelle guarisce permangono delle linee verticali (allego foto) ma la pelle non è secca. Pensavo fossero dei detersivi o qualche prodotto. Adesso ho paura di linfoma cutaneo. Leggendo in internet (sbagliattissimo) mi sono allarmata. Sono andata dal dermatologo ma mi ha liquidata in due parole dicendo che è dermatite e dandomi due campioni di crema mani, ma ho letto che la diagnosi è spesso complicata. Grazie mille per l’attenzione
  6. Salve mia figlia di 2 anni da venerdì presente esclusivamente su gambe e braccia delle bollicine d colore rosso chiaro ruvide al tatto ma che non le creano nessun disturbo ne dolore ne prurito. Che può essere ? La pediatra dice che potrebbe essere orticaria ma a me personalmente non sembra, allego delle foto per mostrare come si presenta la pelle. Grazie mille per l’eventuale risposta ☺️
  7. Buongiorno, Sono all'estero, ho appuntamento lunedí finalmente col dermatologo, richiesto circa 10 giorni fa, ma sono un pò preoccupata, era inizialmente piú piccolo ora ho messo del cortisone e si é esteso nelle ultime due settimane, é un eczema o é altro? Ho messo nuovamente la crema stamattina
  8. Buongiorno, mi chiamo Lavinia -43 anni- Da sempre ho una pelle molto delicata e soffro di dermatite atopica diffusa in tutto il corpo; da marzo 2020 soffro di eczema o dermatite palpebrale. La dermatologa mi ha consigliato diverse creme sia antibiotiche sia cortisoniche le quali non solo non hanno risolto ma hanno peggiorato la situazione. Il mio medico mi ha consigliato di fare test per intolleranze alimentari sono risultata molto positiva al frumento: dopo aver eliminato il frumento ho notato un miglioramento ma non è ancora scomparsa.All'ego delle foto per mostrare la situazione nel momento peggiore e attualmente. Grazie se mi risponderete
  9. Buongiorno a tutti, mi chiamo Sumi e sono una studentessa di medicina e chirurgia. Sto indagando per la mia tesi di laurea i meccanismi emotivi nelle malattie dermatologiche, principalmente nella dermite atopica, che vorrei mettere a confronto con quelli di chi non ha malattia della pelle. Vi sarei grata se decidete di dedicare una quindicina di minuti a rispondere alle domande sui meccanismi emotivi e credenze sulla malattia. Per questo basta cliccare sul link qui sotto e sarete indirizzati direttamente al protocollo preparato. http://health-and-performance.org/researchDescription/3
  10. Buonasera a tutti, qualche giorno fa dopo la doccia ho notato per la priva volta questa macchia rossa al lato de naso, al tatto sembra un po’ rialzata ma non particolarmente ruvida e si infiamma diventando più rossa dopo la doccia o il lavaggio del viso. Premetto che sono incinta di 10 settimane e affetta da morbo celiaco. vivo all’estero e il mio dottore riceve solo su appuntamento con questo Coronavirus, potrei metterci mesi ad agere un appuntamento, visto che mi sta preoccupando perchè non sembra migliorare...mi potete aiutare a capire cosa poù essere? (cerco di pensare a dermatite ma ammetto che sto iniziando a pensare sia qualcosa di brutto) grazie in anticipo se riuscirete ad aiutarmi
  11. Salve a tutti, sono un soggetto atopico da quando sono nata ma gli ultimi due anni sono stati completamente privi di ogni sintomo. Da un anno a questa parte sto vivendo in Inghilterra (prima ero a Roma) e da febbraio 2019 e' iniziata di nuovo. Questa volta e' iniziata sui polsi e sulle mani (dove non l'avevo mai avuta prima) e oggi e' su piu del 90% del mio corpo (compreso spalle, pancia e schiena). Ho iniziato il antistaminico e cortisone (prednisolone) a 30mg 20 giorni fa e oggi sono a 5mg. Il cortisone ha solo leggermente migliorato la situazione dopo quasi una settimana di utilizzo ma oggi che sono a 5mg la pelle sta tornando rossa e squamata come prima della cura. Cosa posso fare? La pelle e' distrutta e neanche idratarla 3-4 volte al giorno sta funzionando. Consigli? Grazie mille
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.