Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'gonfiore'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Comunicazioni dallo staff
    • CHIUSURA FORUM AGOSTO
    • Come usare il forum
  • Chirurgia
    • Chirurgia dermatologica
    • Ferite, Ulcere, Decubiti e Scottature
  • Clinica
    • Acne giovanile / tardiva
    • Dermatite atopica
    • Dermatite seborroica
    • Psoriasi
    • Orticaria / dermografismo
    • Melasma
    • Cheratosi attiniche
    • Problemi infettivi
    • Dermatologia pediatrica
    • Problemi delle unghie
    • Problemi dei capelli e cuoio capelluto
    • Problemi in generale
  • Cosmetica ed Estetica
    • Problemi di trucco
    • Trattamenti rigenerativi
    • Macchie cutanee
    • Trattamenti termici
    • Problemi cosmetici ed estetici in generale

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


domanda antispam

Found 10 results

  1. Salve a tutti, da un giorno ho riscontrato un gonfiore sospetto sull'asta del pene, sotto al glande. Non è doloroso, né dà prurito. Cosa potrebbe essere? Posso stare tranquillo o è meglio farmi visitare con urgenza? Sono un soggetto immunodepresso. Grazie
  2. Buongiorno a tutti. Innanzitutto tutto mi scuso se il mio linguaggio non è prettamente medico, essendo ignorante in materia vi chiedo comprensione. Spiego nel dettaglio la vicenda. Lunedì dopo una cena fuori, ho iniziato ad avere un fastidio verso l'inguine destra, come se lo sfregamento dello scroto mi avesse irritato, successivamente ho avuto un rapporto sessuale (non protetto) con la mia partner abituale, quella sera avendo iniziato senza prima essere sufficientemente lubrificati, ho iniziato a farmi male, dal lato destro del glande, essendo stato un rapporto un po violento, mentre lei era seduta su di me, si è piegata tanto che ho sentito un crack alla base del pene, la cosa non mi ha preoccupato particolarmente dato che spesso capitava che spingendo verso il basso il pene in erezione questo fatto succedeva ma quella sera è stato particolarmente sollecitato avendo continuato il rapporto fino alla fine. L'indomani (martedì) mi sono svegliato con un piccolo arrossamento ovale alla base del pene ed il glande un po indolenzito. Martedì non ho avuto rapporti sessuali tranne la giornaliera masturbazione e comunque con delicatezza, con comunque sempre un po di fastidio al glande e quel fastidio tipo sfregamento tra l'inguine destra, lo scroto e la base del pene (non dolore, ne bruciore) l'arrossamento ovale, alla base del pene, era comunque presente. Mercoledi' nel primo pomeriggio ho avuto un ulteriore rapporto sessuale sempre non protetto con la stessa partner, il dolore si è ripresentato ma stavolta è stato molto più delicato il rapporto e io ho cercato un inserimento più fluido. Il resto della giornata non ho avuto problemi, nonostante l'arrossamento alla base del pene, ieri (giovedì) nessun problema nonostante l'arrossamento sempre presente, e una masturbazione mattutina con delicatezza dato che internamente, proprio sotto il glande c'era un piccolo rigonfiamento. Stamattina il tutto è un po degenerato. L'arrossamento alla base del pene non tende a svanire e sembra più gonfio, sembra una pallina ovale, ma quando provo a toccare mi sembra di percepire che sia solo pelle gonfia senza nulla all'interno, al tatto non mi fa nemmeno troppo male, più che altro mi reca fastidio. Il prepuzio dal lato destro è molto gonfio è ha quasi ricoperto il glande. Internamente il Gonfiore non sembra troppo cambiato, eccetto che proprio sotto il glande, dove è presente il cosiddetto "filo" sulla destra vi è una piccola macchia o puntina bianca, che credo ieri non era presente. Alcune precisazioni. Il fastidio da sfregamento è iniziato prima dei rapporti sessuali con dolore. Non saprei determinare se il glande mi ha iniziato a fare male durante il rapporto o già all'inserimento. Non ho dolore urinando. Non ho dolore eiaculando. Non dolore toccando i rigonfiamenti. Non dolore abbassando interamente il prepuzio esponendo il glande. Nelle zone dove ho il fastidio da sfregamento lo ho quasi sempre durante l'atto di camminare, ho osservato con cura tutti i giorni e li non ho notato dolore, ne arrossamenti, ne rigonfiamenti. In questo momento possiedo solo estrema ansia e mi affido ai vostri pareri, vi allego qualche foto nella speranza di rendere l'idea. Scusate la lunga descrizione ma credo sia meglio dare un quadro chiaro e dettagliato della situazione.
  3. Buonasera scrivo per chiedere parere sulle immagini. Non so se l'arrossamento ed il rossore del meato uretrale sono normali o no. Non ho rapporti da circa 10 mesi. Ho cercato di fare le foto nel migliore dei modi. Grazie infinite in anticipo
  4. buonasera è da due giorni che sentivo un fastidio come un prurito sull'asta del pene. Oggi mi sono accorto di avere un gonfiore. Sembra come una puntura di insetto anche se mi sembra difficilie in quel punto. È arroossato e leggermente indurito , dall'ingrandimento è come se ci fosse un piccola lesione ma non ancora evidente. Ora che ci ho fatto caso è diventato piu sensibile, non fa male.ma è come sentire un brufolo sulla pelle del viso. se può essere utile non sono a casa mia e sto dormendo in un ambiente di vacanza, e sempre due giorni fa sul viso mi era comparsa una bollicina simile che poi e regredita. O solo applicato una crema lenitiva Weleda a base di calendula e zinco. Sul.glande e nelle altre zone intorno al pene mi sembra non ci sia nulla per il momento. O avuto fino a qualche giorno fa rapporti sessuali non protetti con partner abituale. (la macchia a sinistra è un neo 'storico') Mi consigliate qualche terapia? Si può capire cosa sia stato e capire di piu? vi ringrazio per la risposta e la disponibilità P.C.
  5. Buona sera, ultimamente dopo la doccia i miei occhi si gonfiano come si vede nelle foto. Inizialmente pensavo che fosse magari per qualche prodotto nuovo di skincare che utilizzavo ma ho fatto la prova per diversi giorni a non utilizzare nulla (nemmeno nessuna crema idratante super semplice) ma il problema persiste. Succede soprattutto la sera dopo la doccia. A cosa può essere dovuto? Grazie mille in anticipo, Chiara
  6. Buonasera, Da circa un mese si è formata un piccolo bozzetto sottocutaneo leggermente bluastro in corrispondenza di falangina e falangetta del pollice. Mi fa male alla digitopressione, invece riesco a piegare normalmente il dito. Non è migliorato nè peggiorato in questo periodo, al tatto sembra di consistenza solida non so a chi indirizzarmi e se si tratta di formazione cistica, problema vascolare o tendineo. Potete aiutarmi? Che approfondimenti dovrei fare? grazie in anticipo
  7. Buonasera dottore, ieri mi è comparso questo bozzo sull'asta del pene. come posso risolvere?
  8. Buongiorno, mio figlio di 21 anni soffre di DA dalla nascita, in età adulta sviluppa nel periodo autunnale un'accentuazione sul volto. in particolare in questo periodo palpebre al punto tale che si gratta e si gonfia molto oltre a lacerarsi nella parte finale dell'occhio. I medici fino ad ora consultati hanno sempre consigliato di fare: ciclo di cortisone per bocca pomata tipo Palpebral o alternata a ceramol palpebre il risultato si vede un paio di giorni e poi riaffiora il problema. Sembra che ora si sia anche proposta nelle guance. Leggendo il vostro forum ho pensato di fargli smettere qualsiasi pomata e provare a lasciar disintossicare la pelle dal cortisone come ho letto qui da voi ma mi chiedo se la pelle si secca cosa deve fare? Lui pratica sport a livello agonistico in serie A di pallavolo quindi le docce purtroppo sono frequenti, gli ho detto di lavarsi senza bagnare la faccia e sta cercando di farlo nei limiti del possibile. Quindi vi chiedo in caso di rebound da cortisone o di secchezza che provoca prurito cosa consigliate? Antistaminici si o no? Se antistaminico si quale potrebbe essere indicato senza che provochi tanta sonnolenza? Grazie
  9. Ciao,mio figlio ha un grande prurito al pene cosa potrebbe essere? E ha l'apertura del pene dove esce l'urina gonfia la sua corona del glande è pieno di puntini ed è viola che cosa devo fare ?
  10. Salve dottore, recentemente mi sono accorto di questo stano rigonfiamento, mi devo preoccupare?
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.