Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'mani'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Comunicazioni dallo staff
    • LEGGERE PRIMA DI POSTARE
    • Come usare il forum
  • Chirurgia
    • Chirurgia dermatologica
    • Ferite, Ulcere, Decubiti e Scottature
  • Clinica
    • Acne giovanile / tardiva
    • Dermatite atopica
    • Dermatite seborroica
    • Psoriasi
    • Orticaria / dermografismo
    • Melasma
    • Cheratosi attiniche
    • Problemi infettivi
    • Dermatologia pediatrica
    • Problemi delle unghie
    • Problemi dei capelli e cuoio capelluto
    • Problemi in generale
  • Cosmetica ed Estetica
    • Problemi di trucco
    • Trattamenti rigenerativi
    • Macchie cutanee
    • Trattamenti termici
    • Problemi cosmetici ed estetici in generale

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


domanda antispam

Found 30 results

  1. Buongiorno Derma Club, ho sviluppato diversi anni fa queste bolle su entrambe le mani e sul viso. Ne conto oltre 64 su entrambe le mani e braccia; sul viso invece la concentrazione maggiore è sulla frante e si estendono fino agli zigomi. Da due anni a questa parte sono aumentate esponenzialmente e dopo un esposizione prolunga al sole, purtroppo sprovvista di crema solare, ho riscontrato una leggera ustione che ha portato alla formazione di alcune croste nella zona dell'attaccatura dei capelli. La dermatologa da cui sono andata dice siano verruche ma non ha aggiunto altro. Voi cosa ne pensate? Esiste qualche terapia con creme o farmaci? Purtroppo,al momento, come unica alternativa ho la crioterapia o la laser terapia. Confermate? Grazie in anticipo per la vostra disponibilità
  2. Buongiorno, scrivo per sapere la natura di questa formazione che ho sul pollice sx da alcuni anni. Il mio medico di base non ha idea di cosa possa essere e il dermatologo a cui mi sono rivolto dapprima l'ha identificata come verruca, trattandola con due sedute di crioterapia; in seguito la formazione è riapparsa esattamente com'era prima (e come si vede in foto) e alla visita di controllo ha detto che probabilmente si trattava della cicatrice lasciata dall'azoto. Ho notato inoltre che alcune piccole placche simili a quella più grande si sono formate alla base dell'unghia del pollice. Potreste aiutarmi a identificare problema e soluzione? Grazie.
  3. Buongiorno, vorrei chiedere consiglio al Professor Monti inquanto un mese fa la dermatologa mi ha prescritto una terapia di 10 giorni a base di Augmentin +Fucicort e le mani sembravano completamente guarite da una dermatite disidrosica. (antibiotico prescritto perchè si erano infettate). Tralasciando i postumi da antibiotico poco piacevoli ad oggi mi ritrovo con questa situazione di ricomparsa quasi totale del problema. Mi sono documentata tramite il vostro articolo a riguardo e ho sospeso da circa 10 giorni il cortisone e sto mettendo solo un velo di Unguento PEG la sera senza mai bagnare le mani e usando i guanti. Sto procedendo nel modo corretto o devo aggiungere altro? Vorrei inoltre sapere se l'acqua del mare o della piscina possono eventualmente peggiorare la situazione dato che lunedì dovrei partire. Vi ringrazio! Serena
  4. Buona sera Gentilissimi. Ho un problema, e sto andando anche in ansia. Da qualche settimana mi sbucano questi puntini sul palmo delle mani e delle dita. Spariscono dopo qualche giorno(come se si riassorbissero). Poi ricompaiono. Il mio medico di base non lo sa. mi ha segnato una visita dermatologica, ma il primo dermatologo sarà disponibile a novembre. Al momento non posso permettermi un privato. Volevo sapere se qualcuno le riconosce e sa dirmi che roba é?
  5. Buongiorno, da qualche giorno ho la mano destra piena di piccole bolle rosse e fitte che bruciano un po' e mi danno prurito (soprattutto la sera). Che cosa potrebbe essere? Spero niente di grave o infettivo.
  6. Salve, sono una ragazza di 23 anni e sono solita fare diverse visite dermatologiche ogni anno (mappatura dei nei, controlli vari) ma ogni volta mi dimentico di chiedere un “problema” che visualizzo da anni. Ho queste petecchie ? macchie ? coaguli ? sulle mani praticamente da anni, non mi danno nessun fastidio, me ne dimentico perché non ci faccio caso, ma mi chiedo se siano pericolose o altro. Faccio ogni 6 mesi le analisi del sangue (emocromo e via discorrendo) ed ogni anno anche quelle della coagulazione. Non ho problemi di coagulazione, nonostante mi abbiano sempre detto che “l’avere le gambe pesanti” sia dovuto ad una cattiva circolazione delle mie gambe, ma dalle analisi in verità non è mai stato riscontrato nulla. Mi chiedevo se queste macchie che ho da anni sulle mani fossero pericolose e se devo muovermi al più presto per eventuali altri controlli o specifiche analisi. Allego foto delle “macchie”. Spero che qualcuno possa rispondermi
  7. Buonasera, sono alcuni giorni che sulle dita delle mani mi sono comparse delle bollicine sotto pelle. Si estendono a volte anche al dorso delle mani. In alcuni momenti della giornata le dita formicolano, in altri ho una sensazione come di puntura da ortica sparsa sulle mani. Sull’indice della mano destra si sono evolute in uno sfogo rosso. Ho effettuato l’applicazione di impetex prescritto mi in passato per disidrosi, ha alleviato lo sfogo ma sulle bollicine sottopelle non sembra sortire alcun effetto. Non mi sembra disidrosi(generalmente ne soffro sul palmo e zona impronte digitali o interno dita), ma potrei sbagliare. Cosa posso applicare? Grazie molte ed un caro saluto allo staff
  8. Salve, spero di ricevere risposta essendo anche una persona abbastanza apprensiva. All'improvviso mi sono spuntate queste cose sulle mani, nessun altro posto del corpo. Non mi danno alcun fastidio, non mi prudono né altro, ma non mi è mai successo. Non ho toccato nulla di insolito e non ho mai avuto reazioni allergiche. Cosa potrebbero essere?
  9. Salve , ho una bambina di 4 anni che soffre ormai da 3 anni di dermatite atopica alle manine, in particolare polsi e spesso coinvolge anche le dita,la notte non si dorme perché ha continuo prurito e non so piu da chi andare e cosa provare(solo in estate compare qulche piccola chiazza nelle pieghe delle braccia e gambe)..si sospettava allergia da contatto ,abbiamo fatto prove allergiche tra cui i rast ed è uscita un allergia moderata al gatto(io ne ho 2) .così li abbiamo divisi..negli anni ci sono state prescritte tante terapie, tra cui : antistaminici,crema al cortisone ed antibiotica,e tutte le creme emolliente idratanti che si possano immaginare..insomma tutto inutile o peggio proprio come da lei descritto..(ultima somministrazione di cortisone con menaderm e advantan fatta a gennaio per 1 settimana,poi solo aladex crema)credo che la fase rebound sia quasi passata perche è meno arrossata,ma il prurito non demorde,anche la secchezza soprattutto alle dita,intanto ho acquistato peg unguento e base lavante eudermica ,per il permanganato ho avuto problemi con il farmacista(voleva una richiesta scritta da medico). Mi chiedevo però come potrei procedere,se aggiungere crema lenitiva o altro, ora le allego le foto delle manine,Poi un altro dubbio mi è sorto guardando le foto nel suo forum,si tratta di d.a o disidrosi alle mani ? Sono due cose diverse o la stessa cosa? *Un informazione in più che ci tenevo a darle è che la bimba soffre anche di orticaria fisica,lei quando corre ,salta e balla le si compaiono micro puntini rossi su tutto il corpo..sono completamente asintomatici e lisci al tatto e vanno via con il riposo. immunologi ,allergologi e dermatologi mi hanno sempre detto di non preoccuparmi perché innocua come cosa.(maio ogni volta non riesco anon preoccuparmi) .Scusi il disturbo aspetto con ansia un suo parere e consiglio .
  10. Buona sera, bambina di 6 anni, ha le mani in queste condizioni che peggiorano quando si ammala di virus respiratori. cosa posso usare per aiutarla? È’ impossibile non lavare del tutto per protocolli scolastici, a scuola sono obbligati a farle lavare le mani chiaramente. A casa ho sia la Lenitiva che la 2S grazie
  11. Buonasera, è da circa due mesi che presento queste papule sul corpo: mani, braccia, dorso, schiena e gambe. Alla luce appaiono rossastre, non ho sintomi e non ho iniziato nessun trattamento. Allego foto in attesa di un vostro gentile parere.
  12. Buongiorno, Chiedo gentilmente un aiuto per capire come poter curare mia figlia di 3 anni. Da tempo oramai ha le mani rovinate da una dermatite che non se ne va. Il problema ora è passato anche all'interno del ginocchio e a volte colpisce anche il viso. Lei si gratta senza sosta e io non so più come aiutarla. Mi era stata consigliata da un medico la linea della Envicon medical ma purtroppo non abbiamo avuto alcun tipo di miglioramento. Mi potete aiutare? Posto una foto per comprendere la cosa. Grazie
  13. Salve a tutti,dottore ormai sono 3 mesi che lotto con una situazione di profondo disagio ,all'incirca il 20 settembre dopo essermi depilato zona inguine e genitali sotto la doccia ,mi si arrossa tutta la zona ,in un primo momento aggiungo solo crema lenitiva ,dopo una settimana si formano delle bolle,postule molto.gonfie e dolorose ,credendo fosse follicolite metto gentalin beta ,tutto si assesta ,terminata questa situazione mi escono prima dei puntini e poi si gonfiano e squamano le mani ,prenoto visita dermatologica e mi riscontra psioriasi mani e piedi (PS ho sofferto dal infanzia di psioriasi a placche dietro la testa che proprio quest anno è sparita),mi viene dato Clobesol X10 giorni mattina e xamiol.la.sera (le mani guariscono velocemente i piedi ci metteranno 15 giorni) Nel frattempo nel inguine ritorna la situazione di rossore e dolore profondo dato da.queste.bolle mi veine dato Fucicort crema /pevisone latte sul glande(Presenza puntini rossi) xyzal per prurito compresse per 10 giorni Puntini spariti ,prenoto visita per un nuovo parere dato che non si era risolto il grosso,mi viene dato nadixa crema mattina e sera 14 giorno (inguine e genitali) Desamix effe 14 giorno solo sera,al.termime di esso 15 giorni pevisone latte la mattina (inguine) misurid plus la sera, effettivamente dopo appena 5 giorni sto meglio va e viene ,si sposta dal inguine allo scroto e vicervsa , Nel frattempo mi escono delle.bolle.sulla.fronte(sfogo da cortisone mi viene detto dal dermatologo) A controllo sembro guarito Cura di mantenimento da fare per 3 mesi (1dicembre) Oliprex polvere liquida mattina e sera Nel frattempo le mani tornano a screpolarsi mi viene dato zoripot unguento (20 sere e poi 20 sere alterne) Le.bolle sulla fronte sono diventate macchie scure (premetto io sono mulatto e nonostante ciò si vedono parecchio) Mi viene data eucerin da porre sulle macchioline( pian piano stanno svanendo) Dopo 1 settimana di cura di mantenimento riesplode il tutto ,rossore esteso dolore al tatto ,sono costretto a stare in pantaloncini e senza boxer o mutandoni,mi è stato detto di riprendere prima cura per una settimana ,sono 7 giorni e sto messo male Aiuto Grazie Per idratare le mani uso ictyane,per lavarmi un detergente per pelli sensibili
  14. Buongiorno, È da circa un mese che ho questa macchia sul dito medio della mano sx. Non mi avrebbe destato preoccupazione se si fosse trattato solo della macchiolina bianca ma quella di colore brunastro subito accanto mi preoccupa. Che cosa potrebbe essere? Dovrei indagare più approfonditamente? Grazie in anticipo.
  15. MmB

    Disidrosi

    Buonasera dottor Monti, da luglio ho una forma di disidrosi alle mani, prima alla sinistra e poi estesa alla destra, che non guarisce del tutto. Ho seguito il protocollo usando il Permanganato di potassio per lavarle, la sera sera applico Dermictiol se compaiono le vescicole e poi quando la pelle si squama e si arrossa Crema 2S, al mattino Peg unguento. E devo dire che migliora parecchio, dopo un mese ho ripreso a usare l'acqua, come detergente la crema lavante, ma sembra che si sia di nuovo attivata la dermatite. Le allego le prime tre foto durante la prima fase e poi le ultime due dopo la semi guarigione per capire se è veramente disidrosi e poi vorrei sapere se è un decorso normale che prima ci siano le vescicole e poi le squame Grazie, cordiali saluti M.B
  16. buongiorno, da un po' di giorni ho sviluppato delle bollicine sul dorso delle mani, soprattutto quella destra (allego foto), ho pensato che potesse essere collegato al sudore ma vorrei un consiglio da qualcuno di più esperto grazie in anticipo per le risposte
  17. Salve, poco più di cinque giorni mi sono accorto di avere una macchina nel palmo della mano destra e questa sera ho notato la comparsa di una macchia simile nel pollice della mano sinistra non so da quanto presente , non ho dolori ne fastidi, di cosa si tratta? E a cosa è dovuto?
  18. Buongiorno, queste sono le foto delle mani di mio marito che ha 68 anni e da circa tre giorni le sue mani si sono arrossate in mlodo uniforme fino al polso, a partire dal quale il colore della pelle è chiaro come sempre (sembra quasi che abbia dei guanti). Riferisce di non avere prurito, ma molta secchezza. Ha spalmato sulle mani la crema "connettivina mani" per circa due giorni e sembrerebbe che si siano schiarite (molto poco). Spero di essere stata chiara nell'esporre la situazione e vi chiedo gentilmente di aiutarmi a capire di cosa possa trattarsi. Vi ringrazio fin da ora per una vostra gentile risposta.
  19. Buonasera ho 45 anni, faccio l' idraulico quindi lavoro molto con le mani, uso attrezzi, acqua, freddo ed ho sempre le mani screpolate... Oggi mia moglie mi ha fatto notare alcune righe nere sotto le unghie, l' ispessimento delle unghie un colore tendente al giallo e le screpolature molto forti come si vede da foto... Possono essere funghi? Grazie
  20. Sono Elisa e ho 27 anni. Come l'anno scorso, quest'anno mi è successo un'altra volta. Inizia tutto con dei puntini colore viola sotto la pelle, poi si ingrandiscono e formano tipo un ulcera. Non fuoriesce sangue, ma rimane così con quel colore viola (tipo una botta) per giorni fino a non farmi più piegare il dito. Non mi fa spira. Ho trovato rimedio con un balsamo alla calendula 2/3 volte al giorno da applicare proprio sulla zona colpita, sembra che la crema fa seccare la "macchia e man mano chiude la ferita. Premetto che ho sempre mani e piedi freddi in inverno. Cosa potrebbe essere? Grazie anticipatamente per la risposta
  21. Buongiorno, ho un problema di psoriasi pustolosa di Barber a mani e piedi (entrambe le mani ed entrambi i piedi). Da Maggio 2020 ad Aprile 2021 mi sono state prescritte una serie di cure cortisoniche, di cui l'unica ad avere successo è stata quella con DIPROSALIC (da Gennaio 2021). Ho SOSPESO Diprosalic ad Aprile del 2021 dopo avere approfondito le ripercussioni a lungo termine. La psoriasi è tornata a mani e piedi, più forte di prima. Ora sono costretta a mantenere con Diprosalic la mano sinistra e il piede destro poiché non riuscivo più ad usarli. Ho sospeso invece completamente l'applicazione di DISPOSALIC sulla mano destra e sul piede sinistro dove le lesioni sembravano più gestibili, anche se al piede sinistro la situazione sta peggiorando sempre più. Ecco le foto. La psoriasi continua ad allargarsi e i tagli mi fanno molto male. Cosa posso fare? Grazie in anticipo. nel 2019 ho iniziato ad avere problemi di disidrosi al piede sinistro, curati con antibiotico topico e poi DERMAVAL. IMG_7323.heic IMG_7277.HEIC IMG_7276.HEIC
  22. Buonasera, Scusandomi se ho indicato la domanda nella sezione generale ma purtroppo non mi faceva selezionare nei dal menu a tendina. Chiedo gentilmente un consiglio su una macchia presumibilmente un neo come confermato anche dalla farmacista di fiducia di recente formazione sul palmo della mano sinistra. Inizialmente sembrava una scheggia, infatti ho provato a rimuoverla con un aghetto sterilizzato senza risultato ma nel corso dell'ultimo mese è mutato e si è ingrandito ed ora è di circa un mm di diametro e come nella foto. Non provoca nessun tipo di fastidio o sintomo ma chiedo se secondo voi è necessario sottoporlo all'attenzione di un dermatologo? Forse sono un po in apprensione dal momento che ad una cara amica e a mia zia sono stati diagnosticati proprio in questo periodo due melanomi gravi, probabilmente la mia ansia è relativa anche a ciò. Non so se può essere utile sapere che ho avuto un parto cesareo (ma non allatto al seno) 5 mesi fa e dunque l'assetto ormonale si sta normalizzando soltanto ora ma ho ancora forte perdita di capelli e ho notato un aumento di nuovi piccoli nei in tutto il corpo. Ringrazio d'anticipo per l'attenzione, Cordiali saluti
  23. Buongiorno, avrei bisogno di una consulenza circa il problema che il mio compagno ha nella mano destra dal 2014. La pelle è secca e molte volte prude tantissimo. D'estate si accentua e capita che questa manifestazione si estenda alla mano sinistra. L'anno scorso ha fatto una visita dermatologica e gli erano state prescritte delle vitamine; il prurito è diminuito e la pelle era più rosea, ma non è stato risolutivo. Ogni tanto utilizza qualche crema per alleviare il prurito, ma nessuna dà benefici duraturi (nessuna di queste è a base di cortisone). Scusate se scrivo io a nome suo, ma lui non è riuscito a completare la registrazione dell'account (dice che non gli arriva l'email di conferma al suo indirizzo) e oggi mi sono decisa a provarci io: visto che ci sono riuscita immediatamente sono andata avanti cercando di descrivere il suo problema. Allego foto della mano: spero si riesca a vedere bene, altrimenti ne faccio delle altre. Le foto risalgono ad un mese fa: adesso la parte secca è più visibile (più bianca e più spessa) ed infatti gli procura molto più fastidio. Grazie e saluti, Silvia
  24. Gentile dr.Monti, Ho 65 anni, oltre a seguire le sue indicazioni per la dermatite al volto e palpebrale , la pelle di tutto il corpo e molto molto secca. Ho iniziato a lavarmi con la base lavante, ma la desquamazione è veramente abbondante, gambe mani schiena e tronco . Grazie dei sui consigli
  25. Salve, sono nuova e ho cominciato una settimana fa il trattamento per la dermatite atopica che ho sul viso e sulle mani. Per le mani evito il contatto con acqua usando guanti in nitrile con un guanto di cotone all’interno.Lavo con permanganato 5% tamponando con un tessuto di cotone una volta al giorno e applico l’unguento PEG. Leggo spesso nei post che consiglia l’utilizzo del PEG una volta al giorno. Io lo applico più volte durante la giornata(massimo 3).Sbaglio? Le mani sono molto rovinate ed è circa un’anno che uso locodoin e a volte alterno con elocon. Ho smesso e vedremo se riuscirò a superare la fase rebound. Sul viso ero dipendente da Protoptic e non lo uso da 10 giorni e sono “sopravvissuta”.Anche qui no acqua,uso il PEG sulle zone rosse ma negli ultimi 2 giorni sento del prurito (premetto di aver usato un vecchio balsamo per capelli e di essermi fatta una doccia veloce proprio due giorni fa e l’acqua mi ha bagnato il viso ;( ). In generale evito acqua e anzichè lavarmi con permanganato ,passo una lozione dell’avene (tolerance) che non mi ha mai dato nessun problema. Mi chiedo se riuscirò mai a far sparire il rossore dal viso o dalle mani? Sicuramente aspettare è la soluzione migliore, ma ho pensato che la crema lenitiva potrebbe aiutare.Potrebbe spiegarmi quando e come usarla? grazie mille Elisa
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.