Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'neo'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Comunicazioni dallo staff
    • Come usare il forum
  • Chirurgia
    • Chirurgia dermatologica
    • Ferite, Ulcere, Decubiti e Scottature
  • Clinica
    • Acne giovanile / tardiva
    • Dermatite atopica
    • Dermatite seborroica
    • Psoriasi
    • Orticaria / dermografismo
    • Melasma
    • Cheratosi attiniche
    • Nei, Melanoma, Tumori cutanei
    • Problemi infettivi
    • Dermatologia pediatrica
    • Problemi delle unghie
    • Problemi dei capelli e cuoio capelluto
    • Problemi in generale
  • Cosmetica ed Estetica
    • Problemi di trucco
    • Trattamenti rigenerativi
    • Macchie cutanee
    • Trattamenti termici
    • Problemi cosmetici ed estetici in generale

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


domanda antispam

Found 62 results

  1. Salve, volevo porre un quesito a cui non riesco a dare una risposta certa e magari lei dottore può essermi di aiuto; ho fatto negli ultimi 6 mesi 2 visite dermatologiche in cui mi è stato riscontrato un nevo atipico (definito lievemente atipico dal dermatologo), io so che quel neo l' ho sempre avuto e a regola è sempre stato così; il dermatologo mi ha detto solo di controllarlo ogni 6 mesi...la domanda è, perchè se il nevo potenzialmente potrebbe degenerare non viene tolto? Forse perchè tutti ne abbiamo tanti e se così fosse ci sarebbero da togliere milioni di nei? Cioè quello che non riesco a capire è perchè se un neo atipico è così potenzialmente pericoloso viene lasciato nel corpo? Mi aiuti a capire, grazie
  2. Salve, sono una ragazza di 22 anni, fototipo 1 senza alcuna predisposizione familiare per melanoma. Tre settimane fa ho fatto la mia prima visita dermatologica per il controllo dei nei (ne ho più di 100) e i due dermatologi che mi hanno visitato con dermatoscopio manuale hanno consigliato l'asportazione di un nevo situato in corrispondenza della regione tibiale sx in quanto molto scuro e perché nelle donne i nei sulle gambe sono, a loro dire, "particolari". Mi hanno anche chiesto se fosse congenito (pensavo di si ma una volta tornata a casa ho controllato le vecchie foto e mi sono resa conto che il neo è comparso solo 2 anni fa raggiungendo un diametro di circa 5mm) e se avessi notato dei cambiamenti o fastidi di varia natura (cosa che finora non è avvenuta), dopodiché mi hanno stabilito la data dell'asportazione tra 45gg + altri 40 gg per il referto istologico. Sarebbe stato meglio se mi avessero detto qualcosa in più, non so se si tratta di un'operazione fatta in maniera preventiva o se hanno il sospetto possa trattarsi di qualcosa che sta già mutando verso altro. Sono abbastanza in apprensione per via della sua crescita repentina, non saprei neanche dire se si è stabilizzato o continuerebbe a crescere se non lo asporto. Alla luce di ciò, le chiedo: 1) È normale che compaiano nei di queste dimensioni e colorazione in età adulta? 2) Mi conviene effettuare l'asportazione privatamente per accorciare i tempi? 3) Saprebbe dare un nome a questo tipo di neo? A me pare un neo composto o al massimo nevo di Clark. Grazie in anticipo.
  3. Salve potrei sapere cos'è questa cosa sulla gamba? Ho un po' paura che sia qualcosa di brutto
  4. Salve! da qualche mese ho questo neo sulla pancia con crosta piuttosto dura e spessa che si è staccata completamente alcune volte senza perdite di sangue o dolore ma poi si è riformata, non ho fatto visita dermatologica ma la mia estetista mi ha detto che secondo lei è cheratosi. Attendo un vostro gentile riscontro a riguardo e vi ringrazio anticipatamente.
  5. Salve dottore, Mi chiamo Davide ed ho 25 anni. Qualche fa ho rimosso chirurgicamente due nei che nell’arco di poco tempo sono aumentati di volume. Il post operazione è andato bene, fino a poco tempo fa però, quando ho notato che sopra a un neo rimosso, sopra la sutura è apparsa una bolla. Credendo fosse un pelo incarnito, purtroppo, l’ho spremuta e si è riempita di sangue. Il giorno dopo è scoppiata con fuoriuscita di pus. Credevo di essermi procurato da solo questo problema, passando inconsapevolmente a ferita quasi guarita, sopra la bolla. Devo ricredermi perché una volta scoppiata la bolla se ne sta ricreando una seconda. È un po’ fastidiosa perchè prude. Ho applicato, su consiglio del medico curante, prima pomata a base di gentamicina e ora Bactroban. P.S allego foto di prima e dopo La ringrazio.
  6. Salve dottore, le scrivo perché sono molto preoccupata per questo neo che presenta mio padre sulla schiena ormai da molti anni..pare che non sia mutato d’aspetto.. Attendendo la visita dermatologica mi farebbe piacere ricevere un suo parere..pensa possa essere un melanom/neo displastico? La visita è urgente? grazie
  7. Buonasera! Un paio di giorni fa mi sono resa conto di avere una piccola macchia (neo?) sul mignolo del piede, proprio vicino all'unghia. Non so se sia un'informazione rilevante, ma un paio di mesi fa, proprio su quel dito, ho avuto una vescica di sangue, che si è risolta spontaneamente. Potrebbe trattarsi di un residuo di sangue e non un neo?
  8. Buongiorno, Circa 6 mesi fa mi è comparso un neo sul lato sinistro del dito medio (destro) della mano. Inizialmente mi sono fatta prendere dal panico perché il suo colore mi sembra molto scuro ma poi mi sono calmata. Tutta via ora nel riguardarlo mi ha dato la sensazione che fosse più grande ma dato che sono ipocondriaca e ho avuto di recente brutte notizie al riguardo di una persona a me cara per un neo maligno. Ho pensato di chiedere consiglio qua, se è necessario fare una visita o se è un comune neo. Grazie e cordiali saluti.
  9. Buonasera, Scusandomi se ho indicato la domanda nella sezione generale ma purtroppo non mi faceva selezionare nei dal menu a tendina. Chiedo gentilmente un consiglio su una macchia presumibilmente un neo come confermato anche dalla farmacista di fiducia di recente formazione sul palmo della mano sinistra. Inizialmente sembrava una scheggia, infatti ho provato a rimuoverla con un aghetto sterilizzato senza risultato ma nel corso dell'ultimo mese è mutato e si è ingrandito ed ora è di circa un mm di diametro e come nella foto. Non provoca nessun tipo di fastidio o sintomo ma chiedo se secondo voi è necessario sottoporlo all'attenzione di un dermatologo? Forse sono un po in apprensione dal momento che ad una cara amica e a mia zia sono stati diagnosticati proprio in questo periodo due melanomi gravi, probabilmente la mia ansia è relativa anche a ciò. Non so se può essere utile sapere che ho avuto un parto cesareo (ma non allatto al seno) 5 mesi fa e dunque l'assetto ormonale si sta normalizzando soltanto ora ma ho ancora forte perdita di capelli e ho notato un aumento di nuovi piccoli nei in tutto il corpo. Ringrazio d'anticipo per l'attenzione, Cordiali saluti
  10. Buongiorno. Da circa due mesi ho un neo sotto la pianta del piede. Mi sono recata da un dermatologo che mi ha consigliato di farlo rimuovere in quanto zona particolarmente delicata. Lui sostiene che sia benigno , ma che cmq vada tolto, e poi verrà fatto un esame per sicurezza. Io invece non sono tranquilla, ho timore che purtroppo dall esame risulti "altro" , e che la sola diagnosi visiva possa essere sbagliata. Non riesco a stare tranquilla.
  11. Salve, potrei sapere se questo neo che ho vicino all’ombelico dovrebbe destare preoccupazione? Ho notato che ha una puntina più rialzata leggermente più scura… è un neo che ho da che ne ho memoria (di 3/4mm)… ringrazio anticipatamente per la risposta
  12. Buonasera a tutti, sono una ragazza di 20 anni e avevo una curiosità. Oggi pomeriggio mi sono accorta che uno dei miei nei stava diventando strano, lo sento ruvido, ha tipo dei puntini rialzati e si sta deformano espandendosi leggermente. Ora allego delle foto, mi fa male ma non sempre, un po di tempo fa mi prude a ma ora non più, sapete dirmi qucosa?
  13. Salve a tutti, toccandomi la schiena ho notato di avere un neo al tatto ruvido, facendo una foto ho notato anche una sorta di crosticina, come se fosse squamato.. non prude ne fa male…ho paura
  14. Buonasera, se fosse possibile avere un parere di questo neo che ho da circa un anno vicino la tempia sinistra, tagliando i capelli lo notai apparire da un giorno all'altro, non dà particolare fastidio né prurito ma è leggermente ruvido al tatto,un po' inspessito, la misura è di circa 5mm Ho 34 anni, vorrei sapere se l'insorgenza di un neo simile, soprattutto a questa età, possa essere problematica e necessiti urgenti controlli, grazie
  15. Buongiorno a tutti, vi allego foto della macchia che presento sull'alluce sinistro. Sono molto preoccupata che sia un melanoma. Non sta aumentando di dimensioni ma è apparso molto velocemente "dalla sera alla mattina". Non ricordo di avere avuto traumi e non applico mai smalto colorato o gel per le unghie. Spero si capisce bene dalla foto. Grazie.
  16. Gentili Dottori, qualche giorno fa ho involontariamente sfregato un neo dal quale ed uscito del sangue. Credo si sia formata una crosta. Devo preoccuparmi? Grazie
  17. Buonasera dott., Da sempre ho avuto questa macchia cutanea, ma il suo aspetto mi inizia a far stare in ansia,vorrei un parere esperto. Grazie e buona serata.
  18. Salve a tutti. Ho un neo sul polpaccio molto grande da quando sono nata, l'ho fatto visitare solo una volta da piccola e mai piu', vorrei sottoporlo alla vostra attenzione per capire se può trasformarsi in qualcosa di grave... è molto grande anche se il colore è omogeneo, è piu' di 1,5 e ripeto ce l'ho da sempre. Secondo voi è molto preoccupante? Sicuramente farò una visita dermatologica presto ma ritenete sia parecchio urgente? Vedendo foto di melanomi mi sono molto spaventata, grazie molte.
  19. Buongiorno è da circa 3 mesi che ho questo '' brufolo'' sul naso e anche la dott. Ssa non sa dirmi cosa sia, ciò mi preoccupa ed ho la visita tra 4 mesi, ho provato con gentalin beta e un' altra crema antibiotica e cortisonica ma non va via. Cosa può essere?
  20. Buona sera dottore, Ho 29 anni e da qualche anno ho questo neo irregolare e più scuro degli altri che sembrerebbe essersi ingrandito nel tempo. Attualmente il diametro è di circa 4mm La superficie è leggermente squamosa tant’è che grattandola, viene via pelle di colore marrone. può darmi un parere? Potrebbe essere un melanoma? sono un po’ in ansia nell’attesa della visita dal dermatologo. grazie mille in anticipo
  21. Salve, mia madre ha questo neo o macchia dietro la schiena con crosta, non ha altri nei particolari in tutto il corpo. Sapreste dirmi di cosa si tratta? Grazie!
  22. Salve a tutti, ho notato da un po’ di tempo questi due nei che mi stanno preoccupando un po’. Premetto che ho 29 anni sono in buona salute e nessuno in famiglia ha avuto problemi con i nei. il primo è questo e si trova sull’esterno coscia. il Secondo è questo e si trova vicino alla natica sinistra. Sono una persona molta apprensiva, mi piacerebbe capire di cosa si tratta.
  23. Buongiorno, sono Franco e sono nuovo pertanto spero di non aver commesso errori nella compilazione del topic. Questa mattina notavano sulla mia schiena l'irritazione e forse la ferita di uno di questi nei che allego in foto (foto 2) . L'altro appare invece con una crosta in superficie (foto 1) . Mi chiedo, dato il periodo, se ci fosse estrema urgenza nel farli valutare e se dalle foto si evinca qualcosa di più. Grazie mille.
  24. Salve sono uno studente di 23 anni, nell'ultimo anno ho notato la presenza di un neo sulla cute dell'anulare della mano destra di diametro inferiore ai 2 mm, non rilevato, di cui allego foto. Vorrei sapere se è il caso di preoccuparsi, cosa fare e di cosa si potrebbe trattare. Vi ringrazio anticipatamente per l'eventuale risposta. Leonardo
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.