Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'onicomicosi'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Comunicazioni dallo staff
    • CHIUSURA FORUM AGOSTO
    • Come usare il forum
  • Chirurgia
    • Chirurgia dermatologica
    • Ferite, Ulcere, Decubiti e Scottature
  • Clinica
    • Acne giovanile / tardiva
    • Dermatite atopica
    • Dermatite seborroica
    • Psoriasi
    • Orticaria / dermografismo
    • Melasma
    • Cheratosi attiniche
    • Problemi infettivi
    • Dermatologia pediatrica
    • Problemi delle unghie
    • Problemi dei capelli e cuoio capelluto
    • Problemi in generale
  • Cosmetica ed Estetica
    • Problemi di trucco
    • Trattamenti rigenerativi
    • Macchie cutanee
    • Trattamenti termici
    • Problemi cosmetici ed estetici in generale

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


domanda antispam

Found 11 results

  1. Buongiorno dottore, Tanti anni fa, ho avuto un'unghia incarnita avevo messo delle ballerine molto strette, il problema era all'alluce destro andai dal podologo, dolori assurdi mentre tagliava l'unghia e risolsi il tutto. Circa due anni dopo ho avuto un problema di salute cronica e ho fatto diversi ricoveri ed ecco che in quello stesso dito ho preso (credo) una micosi per abbassamento di difese immunitarie. Ho fatto viaggi per anni dal podologo che si è stupito di come nonostante gli anni il fungo non abbia contagiato le altre unghie. L'anno scorso avevamo finalmente quasi rimosso il tutto a forza di tagliare, l'unghia sembrava sana e invece siamo dinuovo qui. L'unica soluzione che il podologo per anni mi ha dato è il "Podatlet", recentemente ho anche usato "iodio incolore" e "acqua ossigenata" e non so se per reazione mi ha scurito il contorno pelle dell'unghia davanti e ai lati. Dottore perfavore mi dica se secondo lei è micosi, se non metto niente la parte infetta cammina, cosa devo fare? Non metto uno smalto da 5 anni.
  2. Salve gentili dottori, Vi scrivo in attesa di poter consultare uno specialista: qualche mese fa dopo aver tolto lo smalto ai piedi che avevo lasciato per troppo tempo ho riscontrato delle macchie bianche e delle discolorazioni alle unghie degli alluci. Ho preso appuntamento con un podologo che ha escluso qualsiasi micosi e mi ha detto che ho le unghie tremendamente fragili e lo smalto le aveva sicuramente danneggiate. Mi ha prescritto Ecocel per un mese. Da qualche settimana però ho notato uno strano bordo opaco sull'unghia destra che potete vedere in foto in allegato. A voi sembra una micosi oppure una reazione fisiologica dell'unghia rovinata dallo smalto rosso? Il bordo sembra allargarsi di giorno in giorno. Grazie mille in anticipo
  3. Buongiorno, scrivo per capire cosa posso fare. Brevemente, ho un alluce valgo che prima o poi dovrò operare e su questo alluce ho l'unghia che da un anno a questa parte mi da problemi. a febbraio 2021, ho avuto una micosi dell'unghia dell'alluce, curata con amorolfina in smalto fino alla remissione. Marzo 2022, sullo smonto dalla notte trovo il bordo del l'unghia arrossato e dolente, per cui metto gentalyn beta. L'unghia aveva un colore normalissimo. Dopo qche gg, premo sul dito perché per me era pieno di pus, che ovviamente esce da sotto l'unghia. Poi basta, niente più pus e alla base dell'unghia qualche giorno dopo, resta un sacchetto di pelle sgonfia (come una vescica vuota). Qualche tempo dopo però l'unghia cambia totalmente di colore e adesso sembra pure staccarsi in parte. Ho usato una settimana di gentalyn beta di nuovo, ed è sparita solo la macchia bianca. Oggettivamente sono preoccupata, ho paura di restare senza unghia e soprattutto che cresca male. non uso smalti, non faccio uso di gel etc. Uso calze di spugna e scarpe da ginnastica, non uso abitualmente tacchi o particolari scarpe appuntito perché ho piedi piatti e alluce valgo. In ospedale uso scarpe in gomma comoda, solo che faccio 12ore per turno. (allego poi foto del tutto, la foto col bordo arrossato è di ieri mattina dopo aver fatto di nuovo la notte, si nota il rossore daccapo ) Ringrazio molto per l'attenzione e il disturbo. Buona giornata.
  4. Salve, scrivo in quanto da circa 2 mesi ho riscontrato, di punto in bianco, un problema all'unghia dell'alluce destro. Inizialmente pensavo fosse una micosi, per cui ho iniziato ad applicare onilaq 1 volta a settimana. Non riscontrando un minimo di miglioramento (non cresceva nemmeno l'unghia), oggi sono andata in visita da un podologo, che mi ha confermato che sicuramente ci sarà stata un infezione batterica (anche se io non ho avuto arrossamenti/pus o qualsiasi altra cosa) e che questo abbia causato l'onicolisi. Ciò che a me risultava giallo della micosi, in realtà è tipo l'aria che si è creata tra la pelle e l'unghia. In pratica, l'unica chance che mi ha dato è quello di asportare l'unghia da un chirurgo, mi ha tagliato una buona parte dell'unghia gialla e mi ha consigliato di smettere l'onilaq in quanto non è presente una infezione funginea. Gentilmente, vorrei sapere se ci fosse un'altra alternativa. L'idea di togliere tutta l'unghia in vista dell'estate non è proprio piacevole. Grazie mille
  5. Buongiorno, da ieri sera ho notato la comparsa di una macchia color burro al lato dell’alluce. È presente su entrambi gli alluci. È necessaria una visita dermatologica per capire di cosa si tratta? Potrebbe essere onicomicosi? E in tal caso cosa dovrei utilizzare? Grazie
  6. Buona sera Dottore, da circa un mese ho notato questa macchia sull’ unghia dell’alluce. Inizialmente credevo fosse trauma da scarpe, invece mi è stato detto che si tratta di Onicomicosi. Tuttavia, non ho nessun disturbo e/o dolore. Potrebbe aiutarmi a capire di che si tratta? Grazie.
  7. Salve.Avrei bisogno di un consulto.Circa un mese fa ho tagliato le unghie dei piedi come sono solito fare: tonde.Dopo pochi giorni ho notato che la base sotto l'unghia dell'alluce ha incominciato a gonfiarsi, a provocarmi dolore e ad assumere un colorito violaceo/rosso.Anche l'unghia ha incominciato a cambiare colore (dapprima metà rosa e metà gialla, poi completamente gialla). Camminando avvertivo abbastanza dolore, usciva sangue dai lati dell'unghia, dal bordo inferiore e dall'unghia stessa.Il medico curante ha sospettato giradito, consigliandomi di fare un ciclo di antibiotico (Cefixoral) per 5 giorni e di spalmare la pomata antibatterica Gentalin Beta.A distanza di una settimana il dolore era leggermente diminuito, ma il gonfiore e la fuoriuscita di sangue e pus no.Il primo dermatologo che ho consultato ha sospettato paronichia, ma non ne era certo.Era piuttosto convinto di dover rimuovere l'unghia (ormai aveva assunto un colore giallino-verdastro), ma nel frattempo mi ha semplicemente consigliato di disinfettare l'area con Betadine per due settimane, nient'altro.Non ho riscontrato alcun tipo di miglioramento.Mi sono recato da un chirurgo generale e vascolare, il quale esaminando l'unghia ha notato che mancava parte della cuticola, proprio in corrispondenza di dove era maggiormente gonfio.Anche lui si è rivelato deludente, perché mi ha consigliato di immergere l'alluce nell'acqua diluita con Amuchina per un mese.Sosteneva che sarebbe passato da sé e che nessun medicinale mi avrebbe aiutato.Non convinto consulto un terzo specialista, un altro dermatologo, che mi rimuove parte dell'estremità dell'unghia per drenare il sangue che si era accumulato sotto e per evitare ulteriori pressioni.Inoltre, mi ha prescritto un ciclo di antibiotico (Zitromax) per 6 giorni ed effettuare impacchi con l'alcol rosa sull'area gonfia, per farla "cuocere" e cambiare pelle.Sostiene che il mio alluce abbia subito un trauma.Infatti prima di tagliare le unghie, ero uscito per la prima volta dopo mesi e mesi rinchiuso in casa per la zona rossa.Ho percorso vari km a piedi, con scarpe strette.Forse nel momento in cui ho tagliato le unghie, avrò traumatizzato ancora di più l'unghia.Ad oggi sono alla quarta pillola di Zitromax e il dolore sembrerebbe diminuire.L'area però è ancora un po' gonfia, fuoriesce ancora un po' di sangue con pus e quando cammino avverto come se l'alluce venisse pressato da qualcosa (immagino sia l'unghia), per cui zoppico ancora. Nella foto che vi ho allegato potrete visionare il cambiamento dell'infezione nel corso del mese. Nella foto n°4, ossia la mia condizione attuale, si può vedere un lembo molle di colore rosso, il quale presenta delle piccole placchette bianche al di sopra che, seccandosi, diventano rosso scuro. Che sia infezione da candida e non batterica? Vi prego, ho bisogno di un vostro parere. Sono assolutamente demotivato, non sto uscendo per evitare ulteriori pressioni, ho paura che non si risolva e che si protrarrà per mesi.Cosa mi consigliate di fare?Spero di esser stato abbastanza chiaro nella descrizione del mio problema.Vi ringrazio in anticipo!
  8. Buonasera Dottor Monti, le presento il problema che ha mia madre (51 anni): ha questo sulle unghie di entrambi i piedi da una 15ina di anni, ha fatto cure topiche, via orale ecc ma nulla. Volevo chiederLe di cosa si tratta e se può darmi gentilmente una soluzione. La ringrazio infinitamente del Suo lavoro prezioso.
  9. Salve, è la prima volta che scrivo su questo sito e sono grata della sua esistenza. Sono una ragazza e ho 22 anni e da circa tre mesetti ho notato questa sorta di macchia sull’unghia dell’alluce (in realtà è comparsa prima la parte scura e dopo sembra esser peggiorata). L’ho fatta vedere al mio medico di base chiedendo se fosse una micosi o onicomicosi e lei mi ha detto che era un trauma da scarpa stretta. Io non ho mai messo scarpe strette o sbattuto l’unghia. Per cortesia mi potreste dire cosa potrebbe essere e cosa applicare? Grazie mille
  10. Gentile dottore  , mi trovo ad affrontare questo problema . sto applicando dermovitamina micoblock e trosyid tutti i giorni ma nn vedo miglioramenti, anzi. Volevo chiederle se la cura fosse giusta e cosa altro posso fare. Le allego foto dello stato attuale grazie in anticipo
  11. Gentile prof. Monti, Dopo alcuni mesi dalla ricostruzione estetica delle unghie, ho iniziato ad avvertire dolore alla base delle stesse e a notare un piccolo rigonfiamento doloroso del dito...tale problema è comparso solo in alcune unghie. Le stesse unghie, oltre al colore giallastro, sono anche molto fragili. Così ho deciso di lasciare le unghie libere dalle ricostruzioni e affrontare il problema. Di cosa può trattarsi? Come posso curarlo? Grazie infinite per la vostra attenzione.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.