Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'papule'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Comunicazioni dallo staff
    • CHIUSURA FORUM AGOSTO
    • Come usare il forum
  • Chirurgia
    • Chirurgia dermatologica
    • Ferite, Ulcere, Decubiti e Scottature
  • Clinica
    • Acne giovanile / tardiva
    • Dermatite atopica
    • Dermatite seborroica
    • Psoriasi
    • Orticaria / dermografismo
    • Melasma
    • Cheratosi attiniche
    • Problemi infettivi
    • Dermatologia pediatrica
    • Problemi delle unghie
    • Problemi dei capelli e cuoio capelluto
    • Problemi in generale
  • Cosmetica ed Estetica
    • Problemi di trucco
    • Trattamenti rigenerativi
    • Macchie cutanee
    • Trattamenti termici
    • Problemi cosmetici ed estetici in generale

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


domanda antispam

Found 14 results

  1. Buongiorno, è da qualche tempo che mi escono sugli avambracci e sulle mani ( da circa 1 mese anche nella fronte)questi punti color carne/rosa scuro senza prurito ne fastidio( se non estetico): certi si vedono solo controluce mentre certi sono leggermente in rilievo. Applico un po' di Ceramol e nel giro di 2 giorni scompaiono ma dopo un po' ricompaiono sempre negli stessi punti. Saprebbe dirmi di cosa si tratta ? PS. Premetto che lavoro in un'azienda dove sono presenti varie polveri metalliche ( cromo,cobalto, ecc....), non so se può aiutare.
  2. Salve, è da un paio di mesetti che ho riscontrato la presenza di queste bolle nella zona pubica. Pubblico foto di quella più grande (1/2mm) visto che le altre sono davvero piccole e molto meno gonfie, difficili da prendere in camera e sopratutto distanti tra loro. Ci tengo a precisare che le bolle in questione non prudono né bruciano, cosa potrebbe essere? Il mio ultimo rapporto sessuale inoltre risale a più di un anno fa.
  3. Buona sera, Intanto vi ringrazio perché al momento ho quasi risolto la situazione disastrosa alle mani grazie a voi. Vorrei chiedervi un consiglio per la mia acne papuloide e rosacea. Ho 32 anni, ovaie policistiche e mutazione fattore V di Leiden. Nel mese di febbraio ho terminato una cura di tetralysal e acnatac gel. Mi trovavo molto bene (pelle perfetta), ma ho deciso di non ripetere perché vorrei cercare una gravidanza prossimamente. Tuttavia, continuo ad usare sensibio h20 come acqua micellare, cleanance hydra avene come detergente e rosacure intensive alla sera. Dai primi di marzo sono tornata alla mia situazione solita che persiste dall'adolescenza. Allego foto. Dal vivo sono più rosse e...molto dolorose! Grazie mille!
  4. Buon pomeriggio scrivo perchè vorrei capire cosa sta succendendo e perchè succede alle mie mani. Prima di spiegare il tutto parto con il dire che sono del 91 e sono celiaca dal 2015, sono stata operata di fibrotecoma ovarico nel 2012 e in sede di operazione è stata diagnosticata endometriosi tuttora in cura con pillola progestinica, ho la pressione oculare leggermente più alta della norma (18/20), nel 2019 ho avuto virus epstein barr con piaghe senza pelle su genitale e mucosa orale. Negli anni passati dal 2017 circa mi comparivano sopratutto d'estate delle papule sulle articolaziona ma erano poche 2/3 solo su alcune dita si presentavano come piccoli puntini dolenti al contatto poi ingrandivano come se si espandessero e nel giro di 2/3 settimane si seccava la pelle sopra e sparivano, la stessa manifestazione l'ho avuta ma in maniera molto più acuta dopo aver effettuato la vaccinazione per rosolia/morbillo/parotite in data 27/09 nei giorni successivi e per tutto il mese successivo ho avuto effetti suppongo collaterali che mi hanno impedito di svolgere le mie normali attività. Subito dopo l'iniezione non ha avuto sintomi fino a lunedì 4 ottobre con il gonfiore dei linfonodi sottoascellari, sotto mandibolari e inguinali, il giorno successivo il gonfiore ai linfonodi inguinali è evoluto in bartolinite curata con una pomata antibiotica e risolta in 5 giorni, da mercoledì 6 ho iniziato ad accusare un dolore sotto alle orecchie sempre più forte associato con dolore oculare, giovedì 7 sera è iniziata la febbre 37.5 con dolore sotto malndibolare acuto solore muscolare diffuso dolore articolare forte e impossibilità a muovere gli occhi dal dolore forte( penso ai nervi che muovono l'occhio) dopo aver contattato la mia dotoressa ho preso tachipirina da 1000 1 giovedì sera, 1 ven. mattina e una ven. sera. Sabato 9 non avevo più febbre ma solo stanchezza e dolore forte agli occhi percui non ho preso più nulla; lunedì mattina 11 si sono iniziate a formare delle papule dure alle ultime articolazioni delle dita, il martedì si erano formate anche sulla media articolazione delle dita e sulle nocche mercoledì mattina 13 sono spuntate anche su gomiti e articolazioni delle dita dei piedi, sono riuscita a fissare un appuntamento (privatamente) con un dermatologo che però ha escluso di trattasse di manifestazione dermatologica ma che fosse legata a una reazione autoimmunitaria, riporto che io sono celiaca e allergica al latte) mi ha dato una cura da seguire per 15 giorni di Medrol( cortisone) antistaminico e crema locale cortisonica, il tutto si è risolto in circa 20 giorni. Ora avendo fatto esami per escludere patologie autoimmunitarie che danno i sintomi che ho sperimentato(lupus eritematoso e artrite reumatoide) sono a chiedere di capire come procedere perchè proprio oggi sono rispuntate 2 papule, vorrei capire a chi potermi rivolgere e sapere se in qualche modo tutti questi disturbi possano essere collegati alla celiachia o ad altro.
  5. Salve Dottore, da 1 anno e passa ho queste papule attorno al meato, totalmente indolori e asintomatiche, ogni tanto aumentano di numero di poche unità, mai avuto rapporti non protetti se non anni prima che spuntassero (3/4 anni) , ha idea di cosa possa trattarsi?
  6. Da qualche tempo (circa un mese o due) sulla base dell'asta del pene ho notato queste due formazioni simili a un brufolo, rossastre con l'interno tendente al bianco, asintomatica che non regredisce nel tempo. Potrebbe trattarsi di condilomi o problemi infettivi?
  7. Salve, sono un ragazzo di 16/17 anni e da circa metà 2020 mi sono apparse queste strane “palline/placche” sul prepuzio, all’inizio era solamente una piccola parte che però in seguito si è andata a espandere su tutta la circonferenza di esso, per evitare preoccupazioni inutili chiedo il parere di qualcuno che ne sa, premetto che non ho mai avuto rapporti sessuali non protetti, non bevo, ne fumo, ne faccio uso di sostanze.
  8. Buongiorno,circa 5 mesi fa ho notato sul prepuzio dei piccoli puntini bianchi. Inizialmente si trovavano solamente nella parte destra del prepuzio per poi espandersi in altre zone ,sempre del prepuzio.Ho notato che alcuni giorni sono più visibili ,altri meno e a volte avverto un leggerissimo prurito solo nella parte destra del prepuzio. Ho notato che dopo l assunzione di alcool questi aumentano di volume ( sono ugulamente di piccola misura ) . Li ho fatti vedere al medico di famiglia ,prima che iniziassero ad espandersi ,e mi ha detto che secondo lui sono papule e che non dovevo fare niente. Vi chiedo cortesemente una vostra opinione. Grazie ancora, Andrea.
  9. Salve, ho 22 anni, inizio col dire che ho sempre avuto problemi di pelle grassa che mi portava ad avere dei brufoli ogni tanto con qualche macchia poi (ho la carnagione mulatta, quindi iperpigmentazione) ma nulla di grave, e diciamo che pensavo di aver superato il mio periodo di acne grave adolescenziale qualche anno fa, ma adesso, da fine novembre la situazione è cambiata, mi sono iniziati a comparire parecchie pustole e cisti sulla zona della guancia destra, pensavo fosse un problema da niente e che sarebbero passate da sole, mettevo solamente aloe vera la sera e stop, ma passato un mese mi sono accorto che la situazione stava peggiorando, allora decido di andare in farmacia, e il farmacista mi da una crema con idrocortisone, la uso, ma nulla, nel frattempo l'acne inizia a svilupparsi anche sulla guancia sinistra, e sembra alternare momenti in cui peggiora, a momenti in cui migliora, allora decido di recarmi da un dermatologo nei primi giorni di febbraio, mi tocca il viso e mi dice che ho tipo la zona in cui vi sono le pustole dura, e mi chiede se avessi iniziato ad usare integratori, cosa che in effetti avevo fatto, guarda caso 20 giorni prima che mi iniziassero a comparire (quindi primi di novembre), allora pensando che la causa potessero essere gli integratori, mi dice di non usarne più e mi prescrive, per 30 giorni una compressa da 300mg di Tetralysal, ed epiduo gel la notte a giorni alterni, con esame del sangue.I primi 10 giorni di questa cura sono stati miracolosi, stavano scomparendo tutte le pustole, le cisti, e le varie macchie, ma passati i primi 10 giorni, nonostante stessi continuando la cura, la situazione è peggiorata di nuovo, addirittura peggio dell'inizio, e ora mi ritrovo con la zona delle guance strapiene di macchie e pustole, che compaiono quotidianamente, e iniziano a comparirmene anche sulla fronte, non capisco veramente il perché, io faccio sport, dieta priva di fritture, zuccheri o altro...che faccio sospendo la cura o è normale un peggioramento? il problema non erano gli integratori?! Questa situazione mi sta veramente creando un forte stress, non esco da due mesi, non riesco nemmeno a guardarmi allo specchio, mi sento sempre triste, penso che domani andrà meglio ma le cose non fanno altro che peggiorare, sto tutto il giorno su internet cercando le possibili cause, mia madre li ha sempre avuti, potrebbe essere la genetica?Ma cosi tutto d'un tratto?Se si come risolvo?Oppure una cattiva detersione?Allergie o intolleranze?Problemi ormonali?Acne tardiva?Follicolite?Infezioni, batteri?Ho mille dubbi su quale potrebbe essere la causa.Non vedendo risultati sto seriamente pensando di andare a farmi visitare da un altro dermatologo e sospendere la prescrizione attuale (quasi 5 settimane sono passate), la notte poi ho un prurito fastidiosissimo che non mi fa dormire bene... aiutatemi per favore Allego foto, in ordine: guancia dx prima di Tetralysal.. guancia dx dopo i primi 10 giorni...e guancia dx e sx attualmente Ps. In foto non rende bene l'idea, è ben peggiore, la luce della stanza non lo fa vedere bene.
  10. Gentile dottore, Sono una ragazza di 25 anni che, da circa 6 anni soffre di dermatite. In questo tempo ho girato diversi dermatologi, i quali mi han detto che ho la dermatite seborroica (presento forfora secca in testa) mentre altri una periorale. La prima manifestazione davvero acuta l'ho avuta nella zona tra la bocca e il naso , quindi nella zona periorale. Secchezza, rossore vivo, pelle che tirava così tanto da non farmi quasi sorridere dal dolore. Ho provato molte creme tra cui una cortisonica, ossia il Travocort. Premetto che l'ho usata solo nei casi più gravi, mentre normalmente ho sempre cercato di tamponare con diverse creme. Ho passato mesi in cui stavo benissimo, senza accenni di rossori o desquamazioni e mesi in cui non riuscivo a guardarmi in faccia, perché avevo la pelle come nelle foto, quindi rossa, tendente alla desquamazione, con papulette. Adesso sono reduce da almeno 7 mesi di totale assenza di problemi. Circa una settimana fa l'esplosione. Sono una persona ansiosa ed emotiva e ammetto che spesso il rossore in quella zona si manifesta non durante i periodi di stress, ma qualche settimana dopo. Tuttavia a volte si manifesta senza alcuna ragione. Leggendo diversi post , ho deciso ieri di comprare la Most 2s ma non l'ho usata per paura di sbagliare. Volevo , dunque, sentire un Vostro parere, per capire come fare. Forse la mia impazienza nell'aspettare un risultato duraturo mi sta dando qualche problema? Spesso mi capita di usare una crema per 3 giorni ( es Aluseb) e di abbandonarla perché noto più rossore. Spero possiate aiutarmi. Cordialmente
  11. Buonasera , da qualche mese ho notato questa papula sull’asta del pene, ne ho anche un’altra simile molto più piccola ; non prudé non da dolore nessun fastidio. Cosa può essere?
  12. Buonasera, Ho 40 anni e mai avuto eruzioni cutanee in vita mia. Un giorno, dopo aver mangiato cereali a colazione (cosa che solitamente non mangio) mi sono comparse tantissime papule rosse in queste zone: avambracci, mani (parte dorsale) ginocchia (parte mediale) e dorso (parte lombare). Che cosa può essere? Allego foto. Grazie
  13. Buongiorno a tutti! Questo è il mio primissimo post: il mio username deriva dal fatto che sono uno studente di medicina. Nei giorni scorsi ho notato piccolissime formazioni di diametro di circa 1 mm su entrambe le mani (vedi immagine 2). Ho immediatamente iniziato un tentativo di rimozione tramite Duofilm, nel dubbio che siano verruche. Purtroppo l'immagine 2 è stata scattata ad una formazione molto piccola e difficile da individuare, perché quelle più definite erano già state esposte a Duofilm e quindi morfologicamente compromesse. In ogni caso, tutte risultano di diametro di circa 1 mm, sono trasparenti e ne ho alcune su entrambe le mani sia sul palmo che sulle dita (in tutto una decina). Sono tutte comparse negli ultimi giorni. Ieri sera ho individuato una formazione più grande, rappresentata in immagine 1. Nell'immagine 1 vi prego di non considerare l'area cancellata con la X: si tratta di un'altra formazione simile già in cura con Duofilm da qualche giorno, il cui aspetto, pertanto, risulta condizionato. Suppongo che tali eruzioni potrebbero essere dovute al mio pessimo stato emotivo attuale: sono in quarantena (per i posteri: scrivo ai tempi del COVID) e la sto vivendo molto male. Il mio malessere psicologico potrebbe aver riattivato un HPV o, comunque, aver causato questo sfogo dermatologico. Mi piacerebbe poter ipotizzare se queste siano verruche o meno, in modo da applicare il Duofilm tempestivamente. Il danno estetico non è rilevante: faccio molta fatica ad individuarle, devo mettermi controluce. Il motivo di tale mio preoccupazione è l'aspetto infettivo: - temo l'autoinaculazione - in merito alla vita sociale, sono frequenti strette di mano o contatti diretti con le mani altrui. Vorrei poter stringere le mani ad un amico o ad un collega, e accarezzare una donna, senza avere il timore etico del contagio. In attesa di vostre ipotesi o suggerimenti, vi ringrazio anticipatamente.
  14. Buongiorno, al mio bambino (2 anni e mezzo) compaiono da questo autunno delle papule che poi scompaiono. Il dermatologo ne ha vista una (quella sul dorso, foto n.2), ha detto che non e' verruca, ma non mi ha detto cosa altro fosse. Poi e' sparita in pochi giorni.Dal momento che ne escono spesso, su entrambe le mani e io mi allarmo pensando alle verruche, vorrei capire di cosa si tratta. Si gratta le mani ultimamente, si e' anche procurato delle lesioni. Potrebbe essere allergia? Ha altri sintomi (prurito naso, testa, segni rossi a seguito grattamento). grazie per l'attenzione.
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.