Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'pene'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Comunicazioni dallo staff
    • Come usare il forum
  • Chirurgia
    • Chirurgia dermatologica
    • Ferite, Ulcere, Decubiti e Scottature
  • Clinica
    • Acne giovanile / tardiva
    • Dermatite atopica
    • Dermatite seborroica
    • Psoriasi
    • Orticaria / dermografismo
    • Melasma
    • Cheratosi attiniche
    • Nei, Melanoma, Tumori cutanei
    • Problemi infettivi
    • Dermatologia pediatrica
    • Problemi delle unghie
    • Problemi dei capelli e cuoio capelluto
    • Problemi in generale
  • Cosmetica ed Estetica
    • Problemi di trucco
    • Trattamenti rigenerativi
    • Macchie cutanee
    • Trattamenti termici
    • Problemi cosmetici ed estetici in generale

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


domanda antispam

Found 40 results

  1. Salve, ed da ormai 2 anni che combatto con questa infiammazione ho già visto 2 dermatologi e 2 andrologi, ma ad oggi nn ho ancora risolto del tutto. Sono stato curato per presunta prostatite batterica ma nn ho mai avuto riscontro con esami urinocoltura e tampone, spermiocoltura spermiogramma sempre negativi. Sono poi stato curato per presunti funghi, ma nulla. Ho provato anche cure antinfiammatorie: cortisonici e non ma niente. Ho effettuato anche una biopsia cutanea nell'area del prepuzio dove avevo questa zona scolorita bianca, dove è uscito che avevo una flogosi cronica il che mi è stato di poco aiuto era evidente che c'era un infiammazione. Insomma ad oggi i sintomi sono questi: -Rossore che si accentua più e meno e si intensifica dopo i rapporti -talvolta nn sempre bruciore e pizzicore -tremolio nella parte tra ano e scroto, molto di rado -e queste chiazze bianche che secondo l'ultima visita da un'altra dermatologa si tratti di vitiligine. Vi prego di aiutarmi sono quasi disperato. Grazie cordiali saluti
  2. Buongiorno a tutti, sono un ragazzo di 22 anni e vorrei presentarvi un mio problema che è cominciato intorno a maggio 2020. Infatti, in quel periodo notai da un giorno all'altro un grande prurito nella zona del prepuzio che sembrava provenisse proprio dal glande, per cui dopo la normale e consueta igiene intima, scoprendo il glande, ho notato la formazione di una densa pellicola bianca ricomprende l'intera superficie e che tendeva al rivolgersi oltre il solco nella parte interna del prepuzio. Chiamata la guardia medica mi consigliarono una crema antimicotica che ha aiutato al distacco della pellicola (probabilmente per l'azione emolliente) ma non con il prurito. A distanza di una settimana, sull'asta virile, notai delle chiazze più rosa, desquamate e pruriginose che tendevano al sanguinamento se distendevo la pelle e si rigonfiavano in particolare dopo erezione anche mattutina diventando lucide e pulsanti simili a placche di circa 2cmx3cm. Mi recai in urologia e mi diedero una pillola (diflucan) anche questa volta con scarsi risultati. Tornai in dermatologia e la dottoressa parlò di una eccessiva igiene intima che ha causato queste fissurazioni per cui mi prescrive solamente pomate emollienti alla vitamina E (?) e un detergente intimo. Inutile dire che non avendo apprezzato risultati nemmeno questa volta ritorno dalla dottoressa che insistette nel ritrovare la causa nell'eccessiva igiene intima e mi prescrisse solamente una pomata al cortisone che effettivamente diminuì il gonfiore di queste chiazze e la loro parziale remissione. Per un paio di mesi non osservai alcuna di queste spontanee recidive fino a quando osservai dapprima la formazione della solita pellicina e sotto di essa dei puntini rossi sul glande (simili a dei minuscoli angiomi) e leggermente sporgenti oltre la formazione delle chiazze negli stessi identici punti delle volte precedenti. Quest'oggi , invece, sempre all'improvviso rispetto a ieri, allertato da un prurito nella parte destra dell'asta noto la formazione di una delle solite chiazze larga circa 1 cm e lunga 2 che sembra più originata dalla confluenza di chiazze più piccole (2 mm) che si ritrovano perimetralmente. Inoltre la mucosa del glande la trovo molto più pallida e secca soprattutto vicino l'uretra e presentante ancora quei puntini sul lato sinistro rossi e sporgenti (allego foto). Vorrei quindi aggiungere che al primo esordio non avevo avuto rapporti sessuali da circa 2 mesi. Durante le varie recidive, allo stesso modo, il tempo trascorso tra la recidiva e l'ultimo rapporto sessuale era sempre dell'ordine delle 2 settimane, quest'oggi invece a distanza di 4 giorni dall'ultimo rapporto (la mia partner non ha dimostrato alcun segno o sintomo a livello vaginale). Tutti i rapporti sono avvenuti con profilattico. Spero di essere stato il più preciso ed esaustivo possibile e di ricevere da voi utili consigli. Grazie anticipatamente
  3. buonasera è da due giorni che sentivo un fastidio come un prurito sull'asta del pene. Oggi mi sono accorto di avere un gonfiore. Sembra come una puntura di insetto anche se mi sembra difficilie in quel punto. È arroossato e leggermente indurito , dall'ingrandimento è come se ci fosse un piccola lesione ma non ancora evidente. Ora che ci ho fatto caso è diventato piu sensibile, non fa male.ma è come sentire un brufolo sulla pelle del viso. se può essere utile non sono a casa mia e sto dormendo in un ambiente di vacanza, e sempre due giorni fa sul viso mi era comparsa una bollicina simile che poi e regredita. O solo applicato una crema lenitiva Weleda a base di calendula e zinco. Sul.glande e nelle altre zone intorno al pene mi sembra non ci sia nulla per il momento. O avuto fino a qualche giorno fa rapporti sessuali non protetti con partner abituale. (la macchia a sinistra è un neo 'storico') Mi consigliate qualche terapia? Si può capire cosa sia stato e capire di piu? vi ringrazio per la risposta e la disponibilità P.C.
  4. Salve,vorrei sapere se necessita di visita e cosa potrebbe essere. Al tatto è tipo una crosticina. Ce l ho da un po di tempo,ma ultimamente mi sembra sia aumentato di volume.
  5. Salve, Da un mesetto che mi preoccupa una strana massa di bolle bianche, che si è formata appena sotto il glande sulla pelle del prepuzio (la parte interna che ricopre il glande quando il pene è a riposo). La macchia non mi da fastidi,solo che mi preoccupa il fatto che si sia espansa dall'inizio. Negli ultimi tempi non ho avuto rapporti sessuali di nessun tipo, mi è spuntata dal nulla dal giorno alla notte. Spero possiate darmi una mano. Grazie in anticipo.
  6. Buongiorno cari dottori vi ringrazio innanzitutto per la pazienza e la futura risposta, volevo sapere se questa bolla presunto da me foruncolo dato che soffro di follicolite, sia davvero così. Aggiungo che ho avuto solo un rapporto orale non protetto ricevuto da una ragazza senza iaculare 6 mesi fa... In precedenza sono sempre stato sotto controllo fino a punto 7 mesi fa da urologi/andrologi perché mi è stata diagnostica una sclerosi del collo vescicale, che tengo sotto controllo facendo semplici esami delle urine ogni 3 mesi effettuato l'ultimo anche 1 mese fa, dopo aver fatto in passato vari esami come: urinocoltura, test hiv, sifilide e visita andrologica prima di questo rapporto. Aggiungo che la presente bolla aveva un puntino di pus che ho spremuto l'altro ieri pensando fosse una bolla. Grazie ancora per la pazienza.
  7. Buon giorno, è da qua che giorno che mi sono comparsi questi piccoli “brufoli”sulla parte superiore pene. Alle volte sembra esserci del pus mentre in altri casi la parte è solo rossa. Causano un leggero prurito ma nulla di più. Cosa dovrei fare? Grazie
  8. Salve mi sono appena iscritto quando da un altro utente ho trovato un problema spero simile al mio, da un po di tempo ormai ho delle macchie bianche sul prepuzio, circa 6 mesi. Non ho mai avuto qualche sintomo, dolore, prurito...niente che mi abbia fatto preoccupare però mi sento in imbarazzo durante i rapporti. Quindi mi sono deciso a risolvere.
  9. Buonasera Vorrei sapere se ho un problema specifico per quanto riguarda il glande (sono un po' di mesi che mi sono uscite come delle palline bianche e ora sono quasi tutte macchie) e sull'asta del pene (al contrario prima erano soltanto macchie ed ora è come se fossero dei pallini che posso addirittura sentire al tatto) Niente di tutto ciò provoca fastidi
  10. Buongiorno, sapete dirmi di cosa si tratta? Pensavo ad un foruncolo ma non sta guarendo, credo si sia solo lievemente sgonfiato. Grazie
  11. Buongiorno a tutti. Secchezza del glande Dolore durante i rapporti sessuali (No bruciore-dolore alla minzione) La mia partner non ha sintomi. Dopo i rapporti sessuali il glande diventa così, cosa è/posso fare?
  12. Buonasera, sono un ragazzo di 30 anni e da qualche mese mi sono reso conto di avere strane macchie marroncine sul glande. Oltre a queste un neo, sempre sul glande, insieme ad altri nei sparsi sul pene (1 che mi accompagna dalla nascita) e strane macchioline sullo scroto. In attesa della visita dermatologica spero che voi possiate risolvere i miei dubbi. Grazie mille. P. S. Sarebbe meglio farsi visitare da un dermatologo o da un andrologo?
  13. Buonasera, da un paio di giorni ho notato la presenza di queste palline sotto il glande, potrebbero essere riconducibili al papilloma virus? Grazie.
  14. Buongiorno, Da qualche settimana mi sono ritrovato una specie di brufolo sulla pianta del pene, il primo sembrava essere sparito da solo ma poco dopo e subito affianco ne è apparso un altro. Potete dirmi se è un brufolo o altro? Sono un po 'preoccupato.
  15. Buonasera, ho un problema nella zona genitale. Arrossamento attorno all’ orifizio anale da un paio di mesi con secchezza e prurito, provato a curarla con clotrimazolo pomata. sembrava esser passato ma ricompare a intermittenza. ho anche un problema al prepuzio che si sta estendendo nel glande da circa un mese. sempre prurito e arrossamento, con visibili vescicole/lesioni non so definirle rosse non in rilievo, vicino al frenulo. terapia dell andrologo/urologo balanil gel sembra non far effetto. inoltre arrossamento e prurito lato destro scroto. allego foto di entrambi i problemi. mi chiedo se serva una cura cortisonica antimicotica con travocort per esempio. grazie.
  16. Buongiorno,circa 5 mesi fa ho notato sul prepuzio dei piccoli puntini bianchi. Inizialmente si trovavano solamente nella parte destra del prepuzio per poi espandersi in altre zone ,sempre del prepuzio.Ho notato che alcuni giorni sono più visibili ,altri meno e a volte avverto un leggerissimo prurito solo nella parte destra del prepuzio. Ho notato che dopo l assunzione di alcool questi aumentano di volume ( sono ugulamente di piccola misura ) . Li ho fatti vedere al medico di famiglia ,prima che iniziassero ad espandersi ,e mi ha detto che secondo lui sono papule e che non dovevo fare niente. Vi chiedo cortesemente una vostra opinione. Grazie ancora, Andrea.
  17. Salve, é da qualche giorno che sono comparse delle chiazze sul corpo del pene, rosse, lisce e pruriginose. Di cosa potrebbe trattarsi? Ho avuto qualche rapporto sessuale ultimamente, con una persona di cui mi fido. Allego due foto, in modo che il problema risulti anche illustrato. Ho naturalmente prenotato una visita dermatologica, ma mi piacerebbe avere anche un vostro parere, grazie! Nico
  18. Buonasera dottore, ieri mi è comparso questo bozzo sull'asta del pene. come posso risolvere?
  19. Buonasera, scrivo perché due giorni fa mi si è formata una escrescenza sull’asta del pene. Sarà si e no 2millimetri e non mi reca problemi come prurito, bruciore o altro...non so però cosa possa essere. Un condiloma piatto? Una micosi? Altro? Il mio medico (andrologo) mi ha detto che al 99% è una micosi ma volevo qualche rassicurazione in più. Grazie
  20. Ciao a tutti, Da un po' noto delle "macchie" bianche nel pene. Però non sono semplici macchie perché al tocco risultano rialzate (ruvide). Non sono neanche punti neri secondo me, se "stringo" sento come ci fosse qualcosa nel "sottopelle" come un piccolo punto. Per ora non mi creano nessun fastidio. Spero abbiate già visto qualcosa del genere, e mi sappiate aiutare Mi scuso per il linguaggio impreciso. Grazie in anticipo
  21. Ho da un po’ di tempo questo piccole bolle,inizialmente non mi sono preoccupato più di tanto,ma stamattina mi sono preoccupato perché o visto che è uscita una goccia di sangue,qualcuno sa cosa potrebbe essere?
  22. Salve dottore piacere sono Francesco.. è da più di 1 anno che ho un problema al pene,glande e prepuzio..ho iniziato avendoun po sbiancamento della pelle fino ad avere il prepuzio più stretto Dopo qualche settimana ho iniziato a vedere delle macchie bianche che comparivano nel glande a chiazze e pensando a un fungo o candida sono andato dal dematologo che mi ha detto scritto delle pillole (DIFLUCAN) e la crema (Pevaryl) . Fatto la cura che è durata 3 mesi non ho avuto nessun giovamento perché tutto è rimasto com'era. Poi ho provato delle creme come Clinix repair ma niente di niente. Ora le parte bianche compaiono e scompaiono ogni settimana e se io le tocco si staccano per poi ripresentarsi di nuovo. Oltre tutto ho una macchia bianca dove ho messo anche li tutti i tipi di crema ma niente che si trova proprio sulla pelle. Questo cosa non mi crea ne prurito ne dolore e ne niente sia la macchia che tutto il resto Secondo me non si tratta di un fungo ma di altro,ma meglio di lei nessuno può saperlo. Gli allego qualche foto per fargli vedere la gravità della situazione e spero che almeno lei mi possa aiutare Grazie Francesco
  23. Buongiorno, sono molto preoccupato e mi scuso se questa è la sezione sbagliata, vi prego di avvisarmi e correggo subito il post. Scrivo perché sono almeno un paio di mesi che è presente questo "fruncolo" di colore bianco nella parte di sotto "non visibile" del pene, sull'asta. Non fa male, non ci sono escrezioni di alcun tipo... me ne sono accorto per caso a Novembre 2020 quindi potrebbe esser lì anche da più tempo. No ho notato ingrossamenti o cambiamenti significativi nel corso delle settimane, da quando lo sto monitorando ma non va via. Sapreste dirmi di cosa si tratta? Ho 34 anni, non fumo, non sono in sovrappeso, non ho problemi di salute. Allego un paio di foto e vi ringrazio per le informazioni
  24. da un po' di tempo è spuntata questa neoformazione accanto al frenulo. È un condiloma? Cosa posso fare?
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.