Jump to content
Gabrielo

dermatite, rossore e pelle secca

Recommended Posts

Gentilissimo Professor Monti,

soffro di dermatite al viso, inizialmente limitata solo a rossore della zona a T e trattata una decina di anni fa come couperose/rosacea.
Negli anni si è estesa a mento, ma soprattutto a guance, zigomi e sopracciglia, ed è stato diagnosticato da un altro dermatologo come DS.

Attualmente la situazione presenta tre diverse zone con 2 diversi sintomi: la zona a T presenta poco rossore ma è parecchio soggetta alla formazione di comedoni, mentre il resto del volto (tranne per ora la fronte) si alterna tra rossore, bruciore, secchezza della cute e desquamazione. In particolare la zona degli zigomi è soggetta a rossore uniforme e talvolta a chiazze rosse accompagnati da bruciore e secchezza, mentre la parte coperta da barba presenta spesso prurito, rossore localizzato in zone attorno a gruppi di peli e seguente desquamazione.

Avendo fatto tesoro di quanto ho letto nel tempo in questo preziosissimo forum (per cui La ringrazio) sto procedendo nella seguente maniera da pochi giorni: applico 5 gocce di Glicosal nella zona a T e su zigomi e guance (nelle parti senza barba) alla sera e, quando la pelle è particolarmente secca, applico pochissimo Emolliente Unguento Estremo al mattino. Abbondo un po' con l'Emolliente quando con questo freddo utilizzo la bicicletta per lunghe uscite. Quando il rossore si accentua applico della Crema Lenitiva (Crema 2S mi secca eccessivamente la pelle).
La zona coperta da barba invece è la trovo più ostica da trattare poichè il prurito e il rossore arriva all'improvviso da in minuto all'altro, cerco comunque di applicare una piccola quantità di 2S ove necessario con un decorso purtroppo più lungo, col solito finale di desquamazione. 

La zona trattata con Glicosal/Emolliente al momento risponde bene, sia la parte soggetta a comedoni sia quella soggetta al rossore degli zigomi, anche se il rossore è sempre in agguato sopratutto dopo aver dormito a contatto col guanciale, dopo la doccia o alla presenza di sbalzi termici. La parte sotto la barba invece, come detto, è un po' più complessa. 

Volevo domandare se secondo Lei si tratta di DS e se il trattamento che sto seguendo può essere corretto.

Scusandomi per la lunghezza e la complessità del mio scritto, La ringrazio infinitamente per l'aiuto e il supporto che mette a disposizione.

Cordiali saluti

Gabriele

 

DSC_1978.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gentile , dall' immagine non sembra trattarsi di DS ma di Eritrosi del viso, un disturbo a forte componente genetico/famigliare ,con instabilità  dei vasi sanguigni della pelle del volto e conseguente sofferenza cutanea. Quello che stai facendo va nella direzione giusta e se ora i risultati sono ancora scarsi appena arriverà  di nuovo il sole di primavera la pelle si rinforzerà e tutto andrà meglio. Avanti così. Un caro saluto Prof. M. Monti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie infinite per la risposta.

Dopo questo rossore ho avuto una desquamazione, ma è terminata in un paio di giorni. 

Dato che creme topiche non ne uso e la barba la regolo senza rasarla da mesi, potrebbe essere questa irritazione causata da sfregamento con tessuti (es: guanciale, sciarpe, capelli)?

Posso trattare la zona con Glicosal come il resto del viso?

Grazie per la disponibilità,

Cordiali saluti

Gabriele

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gentile Professore,  La ringrazio molto, l'irritazione della barba al momento è sparita.

Per il rossore dovuto all'eritrosi invece mi viene il dubbio: è preferibile trattare con Glicosal o con Crema Lenitiva?

E per mantenere idratata la parte è meglio utilizzare Unguento Estremo oppure Crema Emolliente?

Grazie infinite per la disponibilità e per l'aiuto.

Cordiali saluti.
 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gentile Professore,

una pelle soggetta ad eritrosi come la mia, trarrebbe beneficio da un esposizione diretta al sole in una giornata, ad esempio, come quella odierna a Milano (sole invernale)? 

Grazie mille come sempre e cordiali saluti

Gabriele

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gentile Professore,

da qualche giorno in aggiunta all'eritrosi e problemi relativi, sono comparsi delle macchie rosse nel contorno e palpebre di entrambi gli occhi.

Di cosa si potrebbe trattare? Per tamponare sto applicando crema lenitiva, ma non sembra far molto effetto.

La ringrazio infinitamente.

Cordiali saluti

DSC_2019.JPG

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gentile Professore,

l'arrossamento da eritrosi sta regredendo costantemente in quasi tutto il viso con l'applicazione della Crema Lenitiva e lavaggi con permanganato, tranne in piccole zone sugli zigomi dove la cute è parecchio sensibile e si irrita soprattutto appoggiando il viso sul cuscino durante la notte. 

Volevo domandarLe se in tali zone di irritazione permanente posso applicare il prodotto "PEG Unguento" per avere una remissione più incisiva oppure se è un prodotto dedicato ad altro.

Grazie infinite.

Cordiali saluti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gentile Professore,

come anticipato ho provato ad applicare PEG Ungento sul viso con eritrosi, di seguito riporto testimonianza.

L'ho applicato pochissimo una sera dopo aver lavato il viso a secco con permanganato di potassio. Al mattino e durante il giorno la situazione era molto buona, ma la sera all'esecuzione del solito lavaggio con dischetto inumidito con soluzione di permanganato, ho notato una maggior quantità di pelle morta distaccata (e fin qui tutto come da aspettative) però successivamente si è ripresentato un rossore molto più intenso.

Ho deciso al momento di ritornare all'uso di Crema Lenitiva, almeno fino a quando il rossore sarà rientrato.

Grazie e cordiali saluti.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gentile, puoi anche insistere con PEG Unguento alla sera ma devi fare attenzione a non usare un dischetto da strucco per ila pulizia serale con soluzione di Permanganato  ma un telo di cotone ( fazzoletto) bagnato e poi strizzato e passato delicatamente sul volto altrimenti provochi eritema da sfregamento visto che la pelle è ancora instabile.  Un caro saluto Prof. M. Monti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gentilissimo Prof. Monti,

grazie ai suoi consigli sto riuscendo a gestire l'eritrosi che migliora lentamente ma di giorno in giorno. I cicli in cui si alternano fasi di remissione a quelli di peggioramento stanno virando sempre più verso le prime.
Attualmente sto proseguendo con poca Crema Lenitiva al mattino, lavaggio a secco la sera e successivamente, da pochi giorni, applico Unguento Emolliente Estremo, aiutandomi a stenderlo con acqua come da Lei suggerito: questo dettaglio sta facendo la differenza perchè stendendo l'Unguento Emolliente Estremo puro ottenevo un forte ritorno di rossore il giorno successivo.
 

Ho notato tuttavia uno strano comportamento della pelle nella zona barba: non radendomi costantemente, lasciando quindi crescere i peli oltre il millimetro, si presentano delle zone irritate, che bruciano e sono rosse, specie nelle zone attorno al mento (come da foto allegata). Non capisco come mai, visto che l'irritazione dovrebbe presentarsi con la rasatura. Invece rasandomi quasi quotidianamente, la pelle è più rilassata e non irritata.

 

Ringraziandola sempre tantissimo, saluto cordialmente.

Immagine.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gentile Prof.Monti,

sono riuscito a scattare due foto dove si nota meglio il problema. Mi sono anche rasato prima di scattare la foto per visualizzare meglio.

Quelle zone rosse tra i peli della barba (basette e guance) si sono presentate solo negli ultimi mesi e peggiorano al crescere della barba.

La ringrazio molto.

Cordiali saluti.
 

DSC_2063.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

non darei troppa importanza a piccole aree d'irritazione a livello barba dopo tutto quello che hai passato, potrebbe essere DS ma ora sta per arrivare la primavera e con essa il sole "curativo" per le dermatiti, quindi quando puoi esponiti al sole senza scottarti e senza creme.

Share this post


Link to post
Share on other sites

grazie Professore.

Si, basta radermi spesso e l'irritazione regredisce da sola, non è un problema per fortuna.

Ma nel caso fosse DS dovrei applicare crema 2S anche se non c'è molta desquamazione? Oppure lascio stare?

Grazie di cuore, come sempre.

Un cordiale saluto

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.