Jump to content

Recommended Posts

Salve, seguo il forum da un po' e ho deciso di scrivere anche io finalmente. Sono un ragazzo di 25 anni e circa a maggio dell' anno scorso mi si era presentata una dermatite atopica al viso e il mio dermatologo mi aveva scritto di utilizzare flunutrac ma non sapendo le conseguenze del cortisone e vedendo che la dermatite tornava se smettevo di usarlo l ho continuato per circa 3 mesi 1 volta ogni 2 giorni causando così una dermatite da astinenza da cortisone, circa ad ottobre ho cambiato dermatologo dicendo che avevo dermatite da astinenza da cortisone e mi ha abbassato le dosi da utilizzare piano piano, da circa il 7 gennaio ho completamente tolto il cortisone, inizialmente é stato traumatico, ma pian piano é andato migliorando. Adesso però che sono passati 2 mesi mi sento molto giù di morale perché non vedo più miglioramento, al viso mi si presentano in continuazione croste, la notte mentre dormo mi sveglio in continuazione perché mi esce del"liquido"dalla faccia che appunto diventa crosta, ho spesso prurito e rossore. Attualmente la cura che mi ha scritto il dermatologo é: 2 mesi di tetralysal 300 e crema lichtena med 2 da mettere la sera una volta al giorno. Non posso nemmeno lavare la faccia sennò diventa ancor più piena di croste, vorrei il parere di qualcuno per favore. Che cura dovrei fare? Sono disperato

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gentile, mi dispiace per l'uso del cortisone che ti ha destabilizzato di più la pelle. Ora però devi curare la DA e questo non lo si fa con antibiotico e crema come prescritto dal Dermatologo. Quindi sospendi tutto e segui i suggerimenti DermaClub presenti sul sito. Primo non bagnare o lavare più il volto, secondo utilizza la soluzione di Permanganato di Potassio  a   "secco " per pulire il volto, terzo applica la sera una punta di PEG Unguento sulle aree di dermatite, quarto esponiti al sole quando ti è possibile, quinto non applicare mai creme cosmetiche. Un caro saluto Prof. M. Monti

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, DermaClub Staff ha scritto:

Gentile, mi dispiace per l'uso del cortisone che ti ha destabilizzato di più la pelle. Ora però devi curare la DA e questo non lo si fa con antibiotico e crema come prescritto dal Dermatologo. Quindi sospendi tutto e segui i suggerimenti DermaClub presenti sul sito. Primo non bagnare o lavare più il volto, secondo utilizza la soluzione di Permanganato di Potassio  a   "secco " per pulire il volto, terzo applica la sera una punta di PEG Unguento sulle aree di dermatite, quarto esponiti al sole quando ti è possibile, quinto non applicare mai creme cosmetiche. Un caro saluto Prof. M. Monti

Grazie mille per la tempestiva risposta. Le allego una foto della mia attuale situazione per essere certo che sia dermatite atopica e non seborroica. Ho cambiato tantissimi dermatologi e non so piu di chi fidarmi. Puo confermare che sia DA ? oppure e`DS e devo curarla con crema 2S Most ? Grazie in anticipo !IMG_20190307_152651.thumb.jpg.8660c5ad25f1c9b979c584987082512e.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.