Jump to content
daniela.12

Dermatite palpebre

Recommended Posts

Buonasera, da qualche mese cerchiamo di risolvere un fastidioso problema che riguarda mio figlio di 11 anni. La pelle dell'angolo interno dell occhio appare rossa, gonfia e squamosa e provoca forte prurito. Finora è stata trattata dall 'oculista con pomate prima solo antibiotiche, poi anche cortisoniche; durante la cura i sintomi regrediscono velocemente e completamente, ma appena finita la terapia, dopo un solo giorno, tutto torna come prima. Ho deciso di non applicare più nulla ma al tempo stesso sono abbastanza angosciata...potete cortesemente darmi delle indicazioni su quali rimedi adottare e cosa fare per alleviare il fastidioso prurito? Secondo voi devo fare al mio bambino visite e/o esami più approfonditi? Allego alcune foto della situazione attuale, avendo sospeso tutte le terapie da circa 15 giorni ( la pelle sembra scura ma in realtà è rossa). Grazie per l'attenzione. 

20190328_172026.jpg

20190328_171959.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gentile, la Dermatite Palpebrale non si deve trattare con Antibiotico ne tanto meno con cortisone perchè è una dermatite causata dalla lacrimazione stessa. Per farla regredire occorre  tassativamente non bagnare/lavare la zona palpebrale in modo che la pelle prima diventi secca e poi con la desquamazione si formi quella nuova normale.  Un caro saluto Prof. M. Monti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie per la celere risposta, seguirò le sue indicazioni. Ho letto qui nel forum che la sera si può usare un po' di crema lenitiva; posso farlo anche io per mio figlio almeno per alleviare il prurito?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gentile Professore,

 è circa una settimana che seguo i suoi consigli e la palpebra di mio figlio è decisamente migliorata; ho passato mesi fra oculisti e dermatologi acquistando di tutto di più ottenendo solo peggioramenti e solo per caso, spinta dalla mia ansia di madre a cercare una soluzione in autonomia, sono imbattuta nel vostro sito. Nessuno me lo ha consigliato e anche i prodotti most nella mia città non sono diffusi. Credo che sia una vergogna!!! Solo grazie a voi vedo vicina la guarigione e credo che il vostro lavoro dovrebbe avere una visibilità molto maggiore; io nel mio piccolo farò il possibile per diffonderlo!

Detto ciò, vi allego una foto della situazione attuale, dalla quale si nota che la palpebra é molto meno rossa e meno gonfia, permane però la secchezza. Posso applicare Unguento emolliente estremo?

Grazie e ancora complimenti per il vostro lavoro.

20190404_190644.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gentile, grazie per l'apprezzamento del nostro lavoro. Qui occorre attendere prima di applicare prodotti perchè la pelle è senza dubbio ancora destabilizzata da tutti i trattamenti precedenti. La secchezza peraltro fa bene perchè promuove il ricambio cellulare e quindi la ristabilizzazione. Fra una settimana si potrà pensare a reidratare la pelle con una punta minima di Unguento Emolliente Estremo. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno, scusi se la disturbo ancora ma sono un po' sconfortata. Ho seguito le sue indicazioni non lavando/bagnando e utilizzando una punta minima di crema lenitiva e la situazione era decisamente migliorata, ma stamattina l occhio sta come in foto. Che succede?? Continuo come sopra o devo utilizzare qualche altra crema della Most?

Grazie infinite per l attenzione

 

20190413_101239.jpg

20190413_101042.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno gentilissimo Prof.Monti, riniziando con pazienza e seguendo le sue indicazioni la pelle è diventata secchissima e sembrava avviarsi alla guarigione, quando purtroppo,sicuramente di notte, grattandosi si è procurato una lesione alla palpebra inferiore. Praticamente è un taglietto orizzontale in corrispondenza della piega che appare umido e dal quale è fuoriuscito un po' di sangue. Che faccio? Applico l unguento Peg o sempre crema lenitiva?

Grazie mille per la disponibilità e cordiali saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno, finalmente trovo il tempo per ringraziarvi!!

Seguendo i vostri consigli con costanza siamo giunti alla guarigione. Non è stato semplice perché  il bambino finiva sempre per strofinarsi l occhio ( oltre che rimuovere le "pellicine") e questo credo abbia ritardato la guarigione, ma alla fine ce l abbiamo fatta!

Portentoso l l'unguento Peg che ha riparato velocemente i taglietti che si procurava grattandosi, e ottimi in generale i vostri prodotti che ho imparato a conoscere e che ora utilizzo anche per me.

Vi saluto e ancora complimenti per il lavoro che svolgete. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.