Jump to content
Niv

Rosacea pustolosa

Recommended Posts

Da circa un paio di mesi sto lottando con quella che è stata diagnosticata come rosacea papule pustolosa nella zona periorale - mento (io ho sempre avuto la pelle pulita, anche se molto delicata ad arrossarsi di arrossamenti temporanei e brevi, come ad es: passando dal freddo ad un ambiente caldo). Mi sono state prescritte varie creme e cremine, fra cui anche un cortisonico antibiotico all'inizio (fucimix beta), e vari prodotti antinfiammatori, come ad es: Lichtena med II, più creme da sole anche solo per andare in terrazza, ma senza risultati anzi, sono andata peggiorando e soprattutto la sera sono tutta infiammata con pustole nuove. L'ultimo dermatologo mi ha prescritto efracea per un mese + efacti da mettere la sera e rosacure da mettere la mattina. Il risultato è che dopo circa 10 gg di cura sono peggiorata anche dove non avevo nulla. Fra le nuove pustole sbocciatete ieri sera, alcune bruciavano come vesciche in modo insopportabile. Sono in menopausa da 4 anni (e ho sofferto di vampate), non ho helicobacter anche se soffro di gastrite legata alla tiroide, e non ho mai sofferto di acne giovanile, sono allergica al nichel (fatto il test). Ho la pelle chiarissima. Avevo avuto delle avvisaglie ad Agosto dell'anno scorso, curate poi con le solite varie cremine (gentalyn beta e cremine antirossore), ma ad Aprile di quest'anno è tornato tutto a galla e non se ne va. Ho letto qui della crema 2s, che però contiene acido salicilico e a me hanno detto "acido salicilico (e altre sostanze) giammai" (a questo punto sospetto che mi hanno detto una cosa falsa, giusto?)! Idem riguardo il sole, e devo stare attenta all'aria aperta se c'è troppa luce o troppo caldo o freddo, fare movimento che può causare arrossamento... dottore, sono disperata, mi creda. Non posso chiudermi in casa e uscire solo di notte come i vampiri! Da giorni non vado nemmeno in palestra, sia per evitare di infiammarmi facendo esercizi sia perchè mi vergogno con questo disastro sul mento e con le persone che ti fissano proprio lì, causa per cui quando esco mi viene istintivo stare a testa bassa e spero di non incontrare nessuno per non dare spiegazioni. A Luglio avrei prenotato una vacanza al mare, come posso godermela con tutte queste restrizioni?  Non posso più nemmeno andare a fare trekking sui monti perchè si suda, con le salite e l'ossigeno ci si arrossa, e c'è il sole, e l'antibiotico può farmi venire le macchie ecc..   . Mi hanno detto che possono servire anche mesi per stare meglio. Mesi? Come si può sostenere una tale situazione per mesi?! E in estate poi! Dottore, per favore, cosa posso fare? Non so più che pesci prendere per fermare la progressione di questo problema e guarire. Dovrei finire la cura che sto facendo anche se per ora sono peggiorata? O invece che trattamento mi consiglia? E sui solari, ce ne è uno che mi permetta di prendere un po' di sole ( che dovrei prendere per problemi di osteopenia) senza ungere troppo e dare quel senso di appiccicaticcio pruriginoso?. Al mare negli ultimi anni ho usato le ISDIN sport 50+, perchè sono facile agli eritemi e ho i nei, ma in città preferivo evitare perchè solitamente tutte le creme solari sono pesantine per la mia pelle, giusto le ISDIN sono quelle che tollero un pochino meglio. Allego una immagine scattata stamani, la sera sono più infiammata, ogni sera sempre di più. Le pustole si vedono poco nella foto, ma ci sono, e sono anche sulle due pieghe ai lati tra naso e bocca .  

20190529_092218.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gentile, la cura della Dermatite Periorale non è per tutti uguale ma i basamenti sono non usare cortisone o antibiotico, non applicare  creme idratanti o altre di tipo cosmetico , non applicare creme solari, non applicare trucchi in crema. Detto questo la DP risponde di solito bene all'applicazione la sera di Crema 2 S mettendone pochissima con molto massaggio. Il sole fa bene anche alla dermatite ma se si deve stare in esposizione a lungo consiglio di proteggere la pelle con Argillina Sole che può essere utilmente usata anche come trucco minerale.  Inizia a fare quanto suggerito e poi, se ci sono problemi, ci risentiamo. Un caro saluto Prof. M. Monti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gent.mo Prof. Monti, grazie per la pronta risposta. 

Mi scusi se le faccio ancora un paio di domande. Secondo lei non è rosacea pap.pust. ma dermatite periorale? E da quanto ha detto posso dedurre che l'acido salicilico va bene anche  con rosacea pap.pust. o dermatite?  

Immagino inoltre che i prodotti da lei consigliati sono testati e adatti per chi è allergico al nichel (ed io sono molto allergica), ma per scrupolo glielo chiedo perchè tra le tante parole del mio forse un po' lunghetto post precedente poteva esserle sfuggito, per cui le chiedo rassicurazioni.

Mi scusi ancora e grazie

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.