Jump to content
Alessandro86

Dermatite palpebrale da ossido di zinco

Recommended Posts

Buongiorno 

ho da poco scoperto il vostro forum. E dopo aver seguito per un po, purtroppo mi tocca una domanda in prima persona.

sono un atopico di 33 anni. Dopo aver fatto i vari test e provato le classiche cure (quindi sbagliate, cortisone ecc...) sin dalla tenera età, tendenzialmente riesco a gestire la dermatite in maniera accettabile senza utilizzo del cortisone (se disperato una puntina sugli arti ma mai sul volto).

Purtroppo  settimana scorsa credo di aver sbagliato con la gestione della pasta di lassar modificata (senza acido salicilico).

Avendo un rossore sulle palpebre ne ho applicata (credo troppa) visto che di solito avevo beneficio. Ma nel giro di due notti è esplosa la reazione: occhi rossi, gonfi, estremamente irritati.

allora ho iniziato subito a non far piu nulla, ad esclusione del lavaggio alla mattina con permanganato. Dopo un’importante reazione esfolliativa, ora permane edema, gonfiore e rossore, tali da rendere impossibile aprire gli occhi appena sveglio! (Già con pelle normale l mattina son sempre gonfietti)

questa la situazione al giorno 5.

ho letto tutte le pagine del sito, e le altre discussioni in merito.

mi chiedevo, dopo l’importante desquamazione, alla presenza di gonfiore e rossore la soluzione è continuare a fare nulla?

quando tornerà la possibilità di applicare qualcosa? E nel caso specifico: dermictiol, lenitiva o emolliente estremo?

 

grazie mille

alessandro

5C8EF20C-EA67-468C-AACA-79CC0A0DF481.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gentile, qui occorre avere fede in DermaClub e nella lunga esperienza nel trattamento della Dermatite Palpebrale. Per prima cosa pasta di Lassar è un preparato a base di ossido di zinco, amido di frumento in vaselina e più o meno ac salicilico. Mettendo questo impiastro. che sembra più la base per una torta che una crema curativa, sulla palpebre non ci si può che aspettare, per un atopico, il disastro. Francamente ritenevo che la pasta di Lassar non fosse più in circolazione. Ora però devi attendere il tempo necessario alla pelle palpebrale di riparare il danno e nel frattempo astenerti assolutamente dal bagnare o lavare la  zona e astenerti dall'applicare qualsiasi prodotto. La guarigione avviene in modo spontaneo, Se hai troppo fastidio puoi aiutarti con la soluzione di Permanganato ma come impacco umido e non bagnato o bagnante. Un caro saluto Prof. M. Monti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scrivo aggiornamento ad una settimana dal fattaccio.

Rispetto alla foto allegata in rossore è diminuito, mentre un po alla volta si staccano piccoli pezzetti di pelle della palpebra in un quadro di importante secchezza. Il mio cruccio riguarda la zona di piega della palpebra (ad occhio aperto). Durante il giorno persiste una sensazione di "bagnato" credo dovuta ai fattori di cicatrizzazione, infatti la pelle risulta "aperta" quindi "viva".. di notte tende a cicatrizzare, ma di giorno con l'apertura e lo sbattere delle palpebre, si riapre continuando ad essere bagnata nel corso del giorno. Come riuscire ad ottenere un acicatrizzazione in quella zona viste le problematiche?!

Grazie

Alessandro

Share this post


Link to post
Share on other sites

Mando aggiornamento a circa 2 settimane dal fattaccio

si continua a non bagnare e non applicare creme.

la situazione attuale non presenta gonfiore clamoroso ( ad esclusione della prima mattina, ma accettabilissimo), ma ancora un leggero rossore tendente al rosa in un quadro di importante secchezza (che quindi porta al prurito) e “increspature” della pelle. Le palpebre superiori non sono ancora completamente cicatrizzate ma credo manchi qualche giorno. 

La desquamazione è ancora rilevante e sembra continuare...

la fase piu dura e critica di 10 gg fa (che fatica resistere al metterci sopra qualcosa!) credo di averla superata. Ora è più un fastidio rispetto al dolore..per il secco e la desquamazione.

si continua col non far nulla, no acqua no creme?

grazie!

B6136C3A-FA7E-4804-8960-3F28F9F0775A.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.