Jump to content

Recommended Posts

Gent.mo Prof. Monti, le scrivo per chiederle dei consigli per il rilassamento cutaneo, ne ho un po', soprattutto sulle gambe e in alcuni punti accentua quel po' di cellulite che c'è, o sembra cellulite (l'estetista mi ha detto che c'è soprattutto il rilassamento). Vorrei poter fare qualcosa.  Ho letto che a qualcuno è stato consigliato l'uso di Glicocrema abbinata a Crema Emolliente per la secchezza.  Come posso fare?  Le chiedo questo. Ho la pelle delicata, e qualche neo innocuo di quelli piccolini e piatti, oltre a un paio di macchine solari. Allego foto della zona ginocchio (la prima foto, quella più chiara). Tenga conto che qui la gamba appoggiata è distesa in avanti. Quando sono in piedi il rilassamento è molto più accentuato. Ho provato un paio di creme tonificanti della farmacia, ma erano untuose e non servivano a niente. 

Vorrei inoltre sapere se posso usare la Glicocrema sul viso, dove ho anche un po' di rilassamento. Tendo ad avere una pelle un po' reattiva. Sto usando la 2S sul mento come da lei consigliatomi per acne rosacea da uso cortisoni,(sto migliorando, grazie professore, poi le manderò le foto),  e ovviamente per ora non la metterei sulla zona periorale che sto curando,ma vorrei sapere se va bene sul resto del viso. Allego foto della guancia, per darle un'idea del mio tipo di pelle. Cosa mi può consigliare per il rilassamento della pelle del viso? 

La ringrazio fin d'ora per le sua gentile e sempre utilissima risposta. 

 

20190926_103338.jpg

20190926_103446.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gentile, il rilassamento cutaneo è dato sostanzialmente dalla perdita delle fibre elastiche della pelle che avviene sia per l'età sia per l'esposizione al sole.  oltre che la genetica individuale.  Non potendo rimpiazzare le fibre elastiche molti medici propongono trattamenti termici ( Laser, Ultrasuoni, Luce Pulsata ecc) che scaldando la pelle fanno contrarre non le fibre elastiche che sono perse ma quelle del collageno che diventano fibrose, tirando la pelle con apparente buon risultato. Purtroppo è un risultato effimero e poi la pelle torna a rilasciarsi peggio di prima ma ormai il danno al collageno è fatto e non è reversibile. Da qui il mio invito a non sottoporsi a trattamenti termici. Qualche risultato lo si ottiene con le creme micropeeling come Glicocrema da applicare la sera, pochissima e molto massaggio. Per il volto funziona abbastanza bene il trattamento Needling Verticale ( vedi sul sito in cosa consiste).  Un caro saluto Prof. M.  Monti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.