Jump to content
c.m.

Prurito da 2 mesi

Recommended Posts

Buonasera a tutti,scrivo qui nella speranza che qualcuno possa darmi dei consigli per risolvere il mio problema,sono esausta non ne posso più,vi spiego tutto è iniziato 2 mesi fa con un intenso prurito principalmente alle gambe sopratutto di notte,mi recai quindi dal medico di base che attribuì il disturbo alla secchezza della pelle,mi consigliò di idratare bene la pelle e diede Kestine per alleviare il prurito,niente nonostante antistaminico e crema il prurito non mi dava e non mi dà tregua,il prurito poi si è diffuso in tutto il corpo,quindi esasperata anche perchè non dormo più mi recai al pronto soccorso dermatologico,mi visitarono e secondo loro la diagnosi è forma di orticaria dermografica,mi sostituirono antistaminico dandomi zirtec,niente l'antistaminico non mi fa nulla ne ho presi una scatola intera,acqua fresca praticamente,torno quindi dal medico che mi prescrive esami che risultano tutti a posto,tranne il valore degli eosinofili a 6.7,mi ha aumentato gli antistaminici ma non ho aumentato dose perchè non credo sia la cura giusta,vi chiedo cosa può essere?perchè il medico non ha dato peso a quel valore?io leggendo su internet ho letto che può sballarsi in caso di linfomi..e sono in ansia davvero,ora ho settimana prossima un appuntamento con un altro dermatologo,ma nel frattempo volevo dei pareri da voi.Scusate se sono stata prolissa ma volevo spiegare al meglio il tutto.e vi chiedo anche a voi non funzionano antistaminici?Grazie in anticipo a chi mi leggerà e chi mi risponderà.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gentile, il Dermografismo è una forma d' Orticaria ed è facile fare la diagnosi: basta strofinare la pelle con un cottonfioc e dopo pochi secondi la pelle diventar rossa. Se è così basta attenersi ai consigli presenti sul sito per Orticaria e seguirli. Gli eosinofili aumentano quando c'è prurito e grattiamo la pelle quini il loro aumento è la conseguenza del prurito non la causa.  Un caro saluto Prof. M.Monti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie mille Prof.Monti per la celere e chiara risposta,come suggerito da Lei ho appena eseguito la prova del cotton fioc e la pelle non si è arrosata,quindi non si tratta di dermografismo?

Mi scusi se mi permetto un altra domanda potrebbe trattarsi di qualche forma allergica?Che iter mi consiglia per venire a capo di questo disturbo e capire da cosa scaturisce questo prurito?Nel primo messaggio ho dimenticato di dirle che la pelle fino a pochi giorni fa era "pulita"ora presento delle piccole bollicine tipo brufoletti solo sulla pancia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Scartato il dermografismo e anche l'allergia che si manifesta come eczema occorre per prima cosa escludere che si tratti di parassitosi e in particolare di Scabbia. Questa parassitosi da prurito di notte sopratutto nelle zone dove la pelle è morbida come pancia, natiche, ascelle, tra le dita mani. ecc. Per documentazione puoi leggere l'articolo sulla Scabbia sul sito. Scartata la scabbia si può pensare ad un prurito da cute secca e quindi si consiglia di diradare i lavaggi, non usare detergenti ed applicare dopo i lavaggi l'unguento autoidratante ( MOST Unguento Emolliente Estremo ). Fammi e facci sapere come andrà. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Grazie Prof.Monti,la scabbia Le chiedo dà segni visibili sul corpo?Mi chiedo essendo stata anche in pronto soccorso Dermatologico è possibile che non me l'abbiano diagnosticata?

Share this post


Link to post
Share on other sites

A questo punto spero che avendo a breve un appuntamento dal dermatologo sia in grado di diagnosticare cosa ho.

Perdoni Prof.mi è sfuggito di dirLe che recentemente ho notato anche che mi sono apparse sulle dita delle mani delle bollicine di dimensioni molto piccole pruriginose,che poi si screpolano,saranno correlate al prurito?

Share this post


Link to post
Share on other sites

e' importante escludere  ( o confermare ) la Scabbia cosa non semplice perchè si tratta di una parassitosi subdola che nelle persone con buona igiene non da segni particolari sulla pelle. Anche le vescicole alle mani possono essere presenti nella Scabbia come anche il malattie reattive ( Disidrosi ) 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prof.scusi se la disturbo ancora,ma il fatto che sia subdola e difficile da individuare mi fa chiederLe in che modo il medico è in grado di diagnosticarla,dato che appunto non ho segni evidenti sulla cute?Ho paura che non riescano a capire la causa di questo prurito.Ho infatti una buona igiene,ci sono degli esami dai quali si possa riscontrare?Se non curata può dare danni all'organismo?Ho paura perchè ora è due mesi che sto così,guarisce in qualche modo spontaneamente?La ringrazio anticipatamente per la risposta.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno Prof.Monti,esasperata dal prurito,mi sono recata nuovamente in pronto soccorso,aveva ragione Lei,trattasi di scabbia,Mi hanno prescritto permitrina gr 5 olio di mandorle dolci gr95 sic per 5 giorni(ho girato 4 farmacie stamattina e nessuno lo aveva questo),su consiglio del farmacista ho acquistato la crema,leggendo nel foglio illustrativo dice che basta una sola applicazione per far morire gli acari,è effettivamente cosi Prof?Glielo chiedo perchè il medico ha scritto per 5 giorni il trattamento ma quello a base di olio,la formulazione in crema quindi Le chiedo basta che la metto una volta sola? se può aiutarmi a capire  meglio la durata del trattamento la ringrazio di cuore.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prof. la crema che mi ha dato si chiama Scabianil 5%

Colgo l'occasione per ringraziarla per la sua gentilizza e disponibilità,le sono davvero grata per avermi consigliato e indirizzato verso la diagnosi giusta.Medici così disponibili è raro trovarli,quindi di nuovo GRAZIE.

Share this post


Link to post
Share on other sites

E' crema alla permetrina e si fa  una applicazione la sera su tutto il corpo tranne volto e testa utilizzando tutto un tubo da 30 g , dopo accurato massaggio si indossa un pigiama e si va a letto. La mattina seguente ci si lava accuratamente e si cambia vestiti, lenzuola del letto e pigiama che vanno lavati  in lavatrice normalmente. Se il prurito non recede nella settimana successiva, si può eseguire una seconda applicazione come la prima trascorsi 7 giorni. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno Prof.ho un dubbio non so se ho applicato la crema in modo corretto,quando ho letto le istruzioni non era specificato nel bugiardino di spalmarla la sera,io l'ho messa quando sono tornata dal pronto soccorso,era mezzogiorno circa,tenuta 12 ore;ho sbagliato?o funziona lo stesso anche se applicata di giorno?Ora non so se devo eventualmente riapplicare stasera?perchè ho ancora prurito,ultima domanda è vero che il prurito può persistere anche per 4 settimane quando acari sono morti?l'ho letto nel bugiardino della crema

Share this post


Link to post
Share on other sites

Biongiorno Prof.mi sono attenuta alle sue indicazioni,non ho riapplicato la crema,informandomi su internet ho letto testimonianze di chi avendo applicato troppa crema e poi andato incontro ad altri problemi dermatologici tipo eczema etc.

Il prurito stanotte nuovamente non mi ha fatto dormire,ed ho ancora bollicine rosse sull'addome,volevo chiederLe è normale che non siano andate via bollicine? vuol dire che gli acari non sono del tutto debellati o ci vuole tempo prima che spariscano?Ho notato anche che rispetto a prima la pelle mi "pizzica" un pò anche durante il giorno,potrebbe essere dovuto alla crema?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Prof.Buongiorno mi perdoni se la disturbo nuovamente,ma ho il controllo settimana prossima e prima di allora vorrei chiedere a Lei delle cose,ho paura che la crema non abbia funzionato perchè il prurito notturno persiste,e stamattina ho notato sulle dita delle mani dei nuovi cunicoli,sono disperata e stanca,se fossi guarita non sarebbero dovuti comparire questi nuovi cunicoli giusto Prof?cosa devo fare ora secondo Lei aspettare che sia trascorsa una settimana dall applicazione della crema?o rimetterla eventualmente già stasera?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.