Jump to content
Santana

Rosacea come riconoscerla?

Recommended Posts

Buona sera.

Come si riconosce una rosacea?

Io per esempio quando mangio mi si arrossano le guance (forse la masticazione)

In estate non posso prendere il sole perchè mi si ustionano le guance

Ho dei flushing temporanei che durano pochi secondi

In Inverno la cosa diminuisce

Sospetto di avere quella vascolare

Non è ufficiale, nessun dermatologo mi ha detto che ho la rosacea....

Ma diciamo che dopo un incidente con una crema (fortissima irritazione, faccia completamente rossa pomodoro) messa una sola volta nel maggio 2015 mi ha cambiato la pelle, quel rossore nonostante sia migliorato, sparito, in base ai miei stati emotivi ricompare. Anche il dermografismo è molto accentuato, basta che passo un dito sulla pelle che rimane il segno

Lo avevo anche attorno agli occhi, ma da anni è completamente guarito da solo...mai più rivisto.

Vorrei ubblicare una foto, ma preferisco evitare, stò messo molto male (cicatrici acne medio - gravi, sentenza dermatologo + questo rossore che amplifica le cose)

Share this post


Link to post
Share on other sites

Ci sono un paio di cose che ho notato in questi anni:

Se mi avvicino allo specchio vedo sulla mia pelle del viso una specie di farfalla stampata in faccia facendo un esempio riesco a vedere sotto la luce del neon la differenza dal contorno occhi e lo stacco tra il resto del viso che sembra macchiato/arrosato

Non sò se puó essere d'aiuto ma dalle analisi del sangue non avevo più vitamina D nel sangue (sono stato 4 anni chiuso in casa) dal 2013 al 2017 quindi carenza totale. Solo da metà 2018 dalle analisi ho incominciato ad integrare prima con il dibase 25.000 u/i al mese e tutt'ora integro con 50.000 u/i ogni 3 settimane con delle compresse tedesche. Forse questa carenza negli anni ha modificato il mio assetto ormonale?

Ma  volevo fare qualche domanda: 

Quando mangio molti carboidrati noto che peggiora il rossore, se bevo il latte strapeggiora, se ho bruciori di stomaco peggiora alla grande, qualche giorno fà per strada mangiai un cioccolatino fondente al 70%, non solo mi provocó un bruciore di stomaco terribile, ma una volta a casa avevo la pelle del viso bruciata dal sole.

A gennaio per una fistola gengivale il mio medico curante mi pescrisse un antibiotico la Claritromicina 500 mg,1 compressa al giorno x 1 settimana, sono stato 40 giorni senza problemi alla pelle, niente flushing o cose varie, ma poi tutto come prima. E' assodato che la claritromicina viene usato anche per la rosacea con ottimi effetti, peccato che é sempre un antibiotico. 

La mattina appena sveglo la mia pelle sembra normale, poi pian piano si ricomincia, anche quando lavo il viso con solo acqua  si arrossa leggermente in quell'istante, ma é sempre un fenomeno di impatto dura qualche secondo poi sembra non avere piú questo problema. 

Volevo sapere una cosa però...

Ma il ghiaccio direttamente sul viso provoca vasodilatazione permanente? Cioé i capillari del viso si sfiancano in modo permanente? 

Edited by Twyster

Share this post


Link to post
Share on other sites

iPer il ghiaccio era una pratica che facevo anni fà, só che le estetiste lo fanno, mo ci vorrebbe pure che mi abbia causato il problema...se penso uno che và in montagna e si congela il viso dovrebbe avere problemi maggiori  andando per logica....

Ma queste fibre muscolari dei vasi é un danno transitorio o permanente? L'Ho fatto 3 volte in vita mia per 20 secondi 

 

Comunque Stamattina ho fatto la barba con un bilama, acqua tiepida come di consueto, non uso da anni la schiuma da barba nemmeno il sapone in viso nulla, il viso lo lavo solo con acqua tiepida, adesso in questo momento la mia pelle del viso e sbiancata, pulita come se non avessi nulla, liscia e purificata, ma ho notato che tra le lame della lametta si fà una spece di sostanza bianca ad ogni passata, come se sulla mia pelle crescesse qualcosa che non la fà respirare bene, la soffoca....qualche componente Seborroica in concomitanza alla rosacea vascolare? 

In passato ho provato per qualche mese a non lavare il viso per 30 giorni, ed effettivamente la pelle risultava piú sana, ma poi le vecchie abitudini riportano allo stato di ripartenza. 

Infine oltre alla pelle anche i capelli mi cadevano a migliaia al giorno. Nel 2014 dopo una forte bronchite o no só cosa (il mio medico propende per H1N1 o la Mers, un turista mi starnuti addosso per strada, sono stato a letto 1 mese, con forti problemi respiratori a mi sono ripreso dopo circa 2 mesi) 

In quel periodo sono nati tutti sti problemi gravi....caduta di capelli, pelle del viso bah uno schifo, prima stavo bene. Certo puó essere che tutto ció non ci azzecca nulla ma troppe cose tutte nello stesso periodo e sui 30 anni quando incominciano le patologie, l'età giusta proprio. Ad ora no ho piú effluvio, prendo finasteride (ogni tanto)  ma nessuno mi ha detto che ho la calvizie. 

Certo se non pubblico una foto parlo del nulla questo lo comprendo....

Ed é pure strano che un maschio abbia una grave carenza di vitamina D, che di solito succede piú nelle donne. 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Volevo chiedere come mai agli atopici è sconsigliato l'uso dell'acqua?

E perchè si ottiene quella secchezza quando la pelle non viene bagnata?

Vedo utenti che se non lavano il viso fanno le pellicine in fase di caduta...da che deriva questo fatto?

 

Edited by Twyster

Share this post


Link to post
Share on other sites
2 ore fa, DermaClub Staff ha scritto:

non si ha secchezza se non si bagna la pelle e per la DA non si può usare perchè l'acqua e l'umidità creano DA

 

 

Ho qualche domanda:

1) Come mai quando lavo il viso la mattina al primo impatto con l'acqua si arrossa la pelle?

2) Che potrei usare per favorire il ricambio cellulare e migliorare un pò la pelle del viso? (cosa che posso prendere in considerazione da settembre in poi, cioè nei periodi freschi)

La ringrazio.

 

PS: Non credevo che l'acqua creasse problemi del genere...figuriamoci i saponi....

 

 

Edited by Twyster

Share this post


Link to post
Share on other sites

Si ci stavo pensando da tempo di non toccare più l'acqua e prendermi un rasoio elettrico.

Ma uno tipo questo è buono? Con questo tipo di testina?

PS: Cercherò di procurarmi il Permanganato di potassio, ma credo me lo venderanno senza problemi...anche senza ricetta medica. Tanto il farmacista ci guadagna.

869_SCATOLA-WEB_unstretched.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Professore ho pubblicato le foto del mio stato attuale.

C'è una certa untuosità che si crea quando fà caldo, in inverno sparisce.

Quando non avevo nessun problema a parte le cicatrici, che sembrano più avallature, la pelle era tutta di un colore uniforme, poi mi si è incominciata a macchiare...

A me delle cicatrici d'acne non importa nulla, ma se devo dare conto anche alle macchie allora il discorso cambia.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.