Jump to content
underwater

Un caso disperato

Recommended Posts

Gentile Professor Monti, sono un ragazzo di 28 anni e soffro di ds fin dall’adolescenza, ora a distanza di oltre dieci anni dall’esordio lei è sempre qui con me. Le zone colpite sono viso, collo, cuoio capelluto e torace, in maniera abbastanza importante. Durante i primi anni era una ds “normale”, nel senso che come prevedono le caratteristiche della patologia, si alternavano periodi di quiescenza a periodi di riacutizzazioni; per esempio mi spariva sempre d’estate con sole e acqua salata (vivo in una città di mare) per poi ripresentarsi in autunno e nel resto dell’anno in maniera altalenante.

Dopo qualche anno però si è fatta sempre più aggressiva, andando ad impegnare via via più aree corporee non interessate prima e diventando sempre più resistente anche ai vari prodotti che un tempo invece funzionavano; premetto che, ben conscio dei suoi effetti collaterali (sto per laurearmi in medicina), ho sempre evitato il cortisone come la peste, eccetto qualche rarissima volta in cui preso da disperazione, ma con estrema parsimonia, l’ho usato… quindi non credo sia questa la causa dell'aumentata resistenza della mia ds.

Fatto sta che ormai nemmeno sole e acqua di mare hanno più alcun effetto purtroppo! Si è cronicizzata a tal punto da costringermi ad usare costantemente prodotti farmaceutici (non steroidei) per controllarla un minimo, ma senza mai riuscire a tenerla a bada del tutto. Devo dire che uno tra i prodotti che mi ha dato i risultati migliori negli ultimi tempi è stata la crema Most 2s da Lei spesso consigliata, grazie alla quale ho avuto qualche mese di relativo benessere applicandola tutte le sere prima di andare a dormire; ora però, ahimè, pure questa ha smesso di funzionare. Cosa dovrei fare?

La prova di non mettere niente per dar modo alla pelle di autorigenerarsi l’ho già fatta tempo fa, e purtroppo non ha sortito alcun effetto se non quello di avere il viso letteralmente in fiamme per settimane e settimane ma senza mai arrivare ad una fase di miglioramento… non so più cosa fare.

Attendo fiducioso un Suo consiglio e La ringrazio per l’attenzione che ha dedicato nel leggermi.

Saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gentile, premesso che la DS non è una malattia ma il modo di comportarsi della pelle come risposta allo stress in alcuni individui,  di solito con Crema 2 S  si riesca a controllare bene il disturbo e non essendo un farmaco non c'è assuefazione. Comunque se dici che " ha smesso di funzionare" puoi provare ad eseguire la frizione con Glicosal lozione come si fa per l'Acne ( vedi in Micropeeling ). In passato alcuni miei pazienti hanno risposto meglio a Glicosal che ha Crema 2 S . Prova e poi fammi sapere. Un caro saluto Prof. M. Monti


Un caro saluto, Prof. M.Monti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
23 ore fa, DermaClub Staff ha scritto:

 

Domanda idiota se la dermatite non é una "malattia" cosa é di preciso?

Preché non si trova o non si vuole trovare una cura lasciando in balia i malati di questa piaga sociale?

Cioé invece di prescrivere pomatite e schampi del cacchio non sarebbe meglio che la guarizione sia totale?

Grazie 

Share this post


Link to post
Share on other sites

appunto perchè non è una malattia non ci possono essere cure che portino alla guarigione come nelle malattie. La DS è il modo di regire della pelle di alcuni individui agli stimoli  stressogeni che può essere anche il cambio di stagione. Quello che i soggetti con DS devono sapere è quindi che la DS va tenuta a bada e quindi come principio non si devono usare farmaci ( cortisone ). ma riducenti come le creme allo zolfo colloidale. Inoltre i pazione con DS devono sapere che non possono applicare creme cosmetiche perchè la DS peggiora  e non devono provare questa e quella crema così tanto per vedere perchè peggiorano.  Sul sito è riportato in dettagio cosa fare per la DS, 

Citazione

 

 


Un caro saluto, Prof. M.Monti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gentile Professore, eccomi con aggiornamenti.

Non ho provato il trattamento con Glicosal lozione perché essendo passati circa due mesi dall'interruzione dell'utilizzo di Most 2 S ho voluto prima riprovare con questa per vedere se la pausa avesse sortito qualche effetto sulla sua efficacia... ed effettivamente devo dire che la crema sembrerebbe aver ripreso a fare il suo! Questo fatto che dopo qualche mese di utilizzo perdesse di efficacia per poi tornare a funzionare in seguito ad un periodo di stop mi era già successo anche un'altra volta diverso tempo fa... segno che comunque, pur non essendo un farmaco qualche fenomeno di assuefazione al prodotto sulla mia pelle si verifica lo stesso?

Ad ogni modo rispetto a quando ho creato questo post ora la pelle del mio viso è indubbiamente migliorata, risultando un po' più liscia e morbida e con minor tendenza alla desquamazione, ma nonostante ciò noto che il rossore di fondo specialmente ai lati del naso è invece sempre presente, tanto che molti mi chiedono se mi sia "bruciato" al sole...

Esiste qualche altro prodotto che posso usare oltre alla crema Most 2 S per agire in maniera più specifica sul rossore?

Grazie

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gentile Professore buonasera,

ho seguito i suoi consigli ed andando spesso al mare, tra acqua salata e tanta esposizione solare sono riuscito ad avere una pelle quasi normale per tutta l’estate… due settimane fa ho smesso però di andare al mare per vari motivi ed ecco che tempo 4-5 giorni e la DS ha riniziato a deturpare il mio viso… con crema Most 2S sono riuscito a tamponare un po’ ma non a far rientrare la situazione nella normalità, per la quale è stato necessario riandare al mare per 3 giorni di fila nell’ultima settimana pur avendo mille impegni e poco tempo (per fortuna ci vivo vicino) e avere così dei sensibili miglioramenti, continuando anche ad applicare la crema che ho notato essere molto efficace soprattutto in associazione alla “terapia marittima” (non insieme, intendo di giorno sole e bagni salati e la sera applico la crema).

Tenendo conto però che non posso contare su sole e mare per tutto l’anno, e che con la sola crema non riesco a contenere la cosa al 100% , come mi consiglia di muovermi in vista anche dei mesi freddi?

Grazie di cuore.

Edited by underwater

Share this post


Link to post
Share on other sites

Apprezzo e stimo tantissimo il suo enorme lavoro che la porta a spendere parecchio tempo ogni giorno per rispondere a mille domande ed in maniera totalmente gratuita, gliene sono grato veramente, però le ho appena scritto che in pratica la mia situazione è quasi sempre un disastro da 15 anni a questa parte e molto poco gestibile a prescindere dallo stress; mi perdoni ma non riesco a trovare un senso né al “bene così” e né al “prosegui”…

Share this post


Link to post
Share on other sites

Su questo non posso che darle ragione, ma purtroppo mi trovo lontano e c'è anche il mare di mezzo, altrimenti non avrei esitato a fissare una visita con Lei... se per "altro strumento più valido" intende questo.

Edited by underwater

Share this post


Link to post
Share on other sites
12 ore fa, DermaClub Staff ha scritto:

anche oltremare ci sono i dermatologi

Da quando frequento questo forum non l'ho ancora vista una volta essere d'accordo con le prescrizioni di un suo collega, quindi converrà con me che a parte qualche mosca bianca i dermatologi hanno un approccio totalmente errato al problema ds...

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.