Jump to content
lucautente

Macchie sulla pelle del pene.

Recommended Posts

Il 3/8/2020 Alle 12:20, DermaClub Staff ha scritto:

 

Buonasera Prof. Mi scuso se intervengo in questo thread quindi la pelle in quelle zone non è concepita come mucosa e quindi la same o micropeeling combinato possono essere eseguiti pure li? ho alcuni segni di iperpigmentazione e pure delle "righine" che non so come sistemare, ho gia fatto alcune cavolate (grattato) che hanno solo peggiorato il quadro e anni e anni fa e sotto consiglio medico applicai decoderm che mi peggioro' solo la situazione.. al limite apro un thread a parte con qualche foto nello specifico? Adesso parlando del MIO caso la zona puo' migliorare applicando Pigmanorm? cosa ne pensa? cosa potrei fare per sistemarla come era prima? anche per le righine ovviamente evitando il glande che è mucosa pura.. mi da molto fastidio davvero tanto.. sto davvero male per tutti questi problemi ho gia speso all'infinito con i dermatologi risolvendo NULLA. giusto una prima dritta perfavore poi al limite come ho detto apro il thread.

La ringrazio e saluto!

Share this post


Link to post
Share on other sites
25 minuti fa, DermaClub Staff ha scritto:

.

Ok grazie sempre un grande! purtroppo ho grattato e si è un po arrossato ma come ho detto sono molto soggetto a forti iperpigmentazioni questa è particolarmente profonda e recidiva.. al limite come ho detto apro un thread a parte.. per capire bene come agire..

Ma come pigmanorm non funziona? è un ottimo depigmentante.. almeno questo dicono.. altrimenti cosa è meglio? Ammetto che ho una grossa lacuna su queste sostanze su altre meno su questi trattamenti invece vuoto quasi totale, dice che il micropeeling combinato si possa fare? oppure usare la tretinoina same e basta puo' gia migliorare drasticamente il quadro? e depigmentare?

 

Grazie ancora, poi vedo di aprire il thread per capire meglio nello specifico..

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buonasera Prof, ok messaggio ricevuto. Penso proprio che non faro' alcun "esperimento" di danni ne hanno e ne ho gia fatti abbastanza.. Guardi è incredbile quanto i suoi colleghi siano totalmente sprovveduti e l'assurdo è che mi reco dai TOP DEI TOP in assoluto. e invece, al massimo sono buoni di tirarti dietro della gran vealipogel che non serve a niente è tutto silicone che fa solo danni. Non so piu che pesci pigliare.Comunque a parte ste polemiche ieri sera non avevo capito che era stato aperto un thread a parte, le posto subito, assieme alle foto delle mani e del polso dannatamente rigato, queste righe stanno peggiorando mese dopo mese sono molto scosso da questa faccenda mi creda e molto provato.. a 34 anni non penso sia normale. Faccio di tutto mi autoproclamo cintura nera della cosmesi ecobio applico di tutto a rotazione ma vedo che la situazione peggiora sembra che solo sotto abbia un bel colorito ma il quadro non è dei piu rassicuranti..Gli posto le foto le ho un po ritagliate per motivi personali non voglio mostrare troppo- Ho cercato di fotografarla al meglio della luminosità dal vivo è anche piu scura e come vede la pelle presenta questa specie di trama a righine e lungo l'asta ora posto l'immagine. ho questi segni che sono praticamente gli stessi segni riconducibili all'invecchiamento. le righe orizzontali violacee sono anche piu scure putroppo sono risultate un po chiare queste foto è molto difficile scattare foto identiche alla realtà.

 

pene1.jpgpeneiperpigm.jpgpeneiperpigm3.jpg

penerighine.jpg

 

 

cosa posso fare per sistemare la situazione?

questa invece è la mano e come vede siamo li..

MANO.jpg

sembra la mano di uno di 50 anni anche 55..

e questo è il polso POLSO.jpg

dipende sempre dalla luce, qua sono venute particolarmente marcate, ma comunque la situazione è in peggioramento un po in tutto il corpo, sicuramente il laser ma anche colpa mia che 3 anni fa (non vi conoscevo ancora!!) presi il sole in giardino (nascosto) e feci un total body per 2-3 ore al giorno, anche di piu e per molti giorni, ripetuto l'anno successivo, con la crema solare ecobio ma che lei giustamente indica come truffa e anche per ignoranza personale (ora so che il sole fa sempre malissimo) e aver letto che prendere il sole ispessisce la pelle (cavolata totale) migliorai di poco il quadro ma da li si innescò quello che vede.. non subitissima ma dopo un po di tempo..

questo invece è il braccio

BRACCIO.jpg

sta iniziando a verificarsi un accenno moderato di righine (rugosità??) cosa piu marcata nelle gambe..

Questo è il quadro generale.. Ho preferito farglielo presente in modo da capire meglio come agire ma per ora perfavore volevo sapere cosa potevo mettere in pratica per il pene (rettifico se non si fosse capito: ho preso il sole delle 2-3 di pomeriggio pure li) specie per quella iperpigmentazione maltrattata in passato che si è ispessita, e per le righine che ho attorno a tutto il prepuzio. Stando attenti alla mucosa secondo me si puo' fare qualcosa, sicuramente mi saprà indicare.. Micropeeling combinato airol o solo tretinoina same e il giusto timing magari.. mese dopo mese magari si risolve.. Sono certo che ci sia qualcosa che non sia la solita risposta ebete "mettici la cremina IDRATANTE"... non commento neanche piu tale è la presa per il...

Per il resto in pratica mi si ispessisce o iperpigmenta tutto da una lacerocontusa un taglio di lametta un colpo, qualsiasi cosa, tutto si esplica in rugosità callosita iperpigmentazioni non guarisco mai del tutto.

 

Lascio a lei la parola.

La saluto cordialmente e Buon fine settimana.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 3/10/2020 Alle 00:01, DermaClub Staff ha scritto:

 

Grazie della risposta, capisco, ma applico cosmetici perchè in alcuni punti la pelle è spesso secca e il mio fototipo 3 tende a crepare a seccarsi e penso proprio che la laser epilazione abbia peggiorato il quadro, sulle mani o zone intime non ne parliamo li poi.. auguri, specie quando arriva il freddo.. In generale applico qualcosa a fini estetici per migliorare l'aspetto della pelle e molto spesso sono creme alla glicerina con molta vitamina e (mandorla, olio di mandorla, girasole, karitè ecc) se interrompo anche solo per pochi giorni inizia a seccarsi e a diventare di pessimo aspetto.. basta 1 settimana.. addirittura vorrei provare l'olio di germe di grano sistemico e topico cosa che faro' quanto prima.

Ma per questo caso cosa posso fare? spesso quando mi ferisco ci impiego una vita a sistemarmi e il risultato è sempre la solita iperpigmentazione e rugosità o "callo" per intenderci.. Ma gia mi avevate risposto: colpa del laser. Ma penso che almeno a livello localizzato qualche miglioramento con la tretinoina si possa avere no? Aggiungo che da febbraio (tutto) fino agli inizi di agosto a fini tricologici mi è stato prescritto il clobesol in occlusione 2 volte a sett sullo scalpo per contrastare l'alopecia cosa interrotta appena ho scoperto che induce ad effetti sistemici e temo ci sia lo "zampino" pure di questo farmaco che ho poi scoperto, tramite voi, essere MALATTIA infatti sto lontanissimo dai cortisonici, sullo scalpo noi di calvizie.net usiamo solo le rame peptidi in spray e devo dirle che ho notato miglioramenti i capelli stanno ricrescendo! Sicuramente molto di piu di quei trattamenti al cortisone topico. Dice che mi abbia assottigliato la pelle? non è la prima volta che faccio questo trattamento in passato almeno altre 3-4 volte.. Ora non lo farò mai piu. Comunque sia, proviamo a fare qualcosa per migliorare almeno a livello localizzato poi sulle mani penso che il combinato possa fare qualcosa no? magari pure col dermaroller?

Grazie ancora, la saluto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

quindi mi conferma il micropeeling combinato pure sulla pelle del pene con quello schema che mi ha indicato? scusi se glielo chiedo non è sufficiente un 5+1 senza dermaroller? e per quanto tempo devo andare avanti? 2 mesi? Ho letto che indica "fino a risultato ottenuto" dopo cosa applicare? quindi in caso di iperpigmentazioni localizzate si usa questo schema? quante gocce di glicosal e airol?

 

c'è sempre da capire come fare per evitare che la pelle si saturi di vitamina a quindi questo schema in quale area puo' essere applicato e in contemporanea pure su entrambe le mani? area massima?

 

Grazie ancora

Edited by lucautente

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buonasera gentile Prof. le chiedo scusa per il messaggio precedente, spero non sia apparso offensivo e che sentendo diverse campane entro il confusione facilmente.. avrei ancora 2-3 quesiti da porle posso perfavore? Cerco di contenermi questa volta tenendo presente che ai danni del laserepilazione non si sfugge e so cosa mi ha consigliato nell'altro post e si lo ammetto, avevo dimenticato in parte i suoi validissimi suggerimenti.

 

Allora, eravamo arrivati al punto da capire cosa usare per depigmentare e mi scusi ma non avevo ben capito le potenzialità del micropeeling che quindi do per scontato che sistemi la pelle e la faccia tornare come prima, benissimo, ma al volo quale depigmentante di sentirebbe di consigliarmi? il micropeeling lo mettiamo da parte per adesso.. L'idrochinone anche a 2% lo lasciamo in farmacia tra l'altro ho letto la pagina di wikipedia e può essere cancerogeno, non vedo perchè non credere a questa cosa quindi no grazie.

 

Come le dicevo ho fatto diversi mesi di clobesol sullo scalpo l'ultimo 6 mesi poi interrotto tramite suo suggerimento senza incombere in rebound anzi apparentemente non mi ha arrecato alcun danno, ma come le avevo fatto presente nel post cancellato feci diversi mesi con il suddetto nel 2012 e 2015 e forse pure altri, ora non ricordo, ecco ritiene che abbia avuto un assottigliamento della pelle pure per colpa di questo? Se si come posso fare per sistemare la cosa? infatti vedo numerose righine orizzontali pure sul pene sono scure e stanno aumentando cosa sono? le avevo postato la foto se ricorda.. forse è solo invecchiamento e con il micropeeling risolvo?

 

Per ora mi fermo qui. Il resto lo scrivo nell'apposito thread senza uscire dalla tematica.

Grazie, Saluti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 18/10/2020 Alle 23:07, DermaClub Staff ha scritto:

se migliori non lo so ma è l'unica cosa sensata da fare.

Buonasera gentile Prof. la ringrazio ancora so che non sono il massimo della simpatia ma perfavore devo fare un attimo la quadra quindi mi conferma un possibile miglioramento pure per queste noiose righine orrizzontali? la torno a scrivere perche ancora non mi è ben chiaro per quale ragione mi siano insorte e che cosa sono.. Invecchiamento? Colpa del cortisione/laser? non mi pare di aver colpito pure in zona centro dell'asta e stanno peggiorando drasticamente mese dopo mese diventando sempre piu scure..

righine.jpgrighine2.jpg

 

Spero di non peggiorare la situazione col micropeeling semplice o combinato tutto qui.

 

Grazie cordiali saluti.

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 27/10/2020 Alle 17:08, DermaClub Staff ha scritto:

sono cedimenti della struttura collageno /elastico è l'unica cosa da fare è stimolare la pelle con Micropeeling nella speranza che ci sia spazio per rigenerazione.

Grazie ma ha la minima idea da che cosa sono stati causati? possibile gli impacchi di clobesol??

Comunuque prima di provare il micropeeling che sicuramente provero' vorrei un depigmentante che funzioni ha idea di quale posso utilizzare? In passato ne ho usato uno ma non ricordo piu come si chiamava..

Grazie ancora.

Edited by lucautente

Share this post


Link to post
Share on other sites

Erano comunque righe che avevo da prima, un po come tutti non sono il solo ho visto altri casi qui e ho notato che non sono il solo ad avercelo rigato solo che il mio tende ad averle scure e non è che in 6 mesi di cortisone in occlusione sullo scalpo mi sono sopraggiunte, ecco forse ha peggiorato una situazione gia preesistente.. non saprei! lei cosa dice? E se fosse solo semplice invecchiamento? Mah sicuramente il cortisione avrà fatto la sua parte.. Ho letto un suo intervento (ancora non so se sto parlando con collaboratori o con il Prof ma vabe) dove sosteneva che dopo un trapianto di organo + un ciclo di cortisone puo' invecchiare la pelle.. questo: https://www.pazienti.it/risposte/invecchiamento-precoce-pelle Cavolo dico io ma è possibile ricevere una terapia così dannosa da un medico ai vertici della tricologia nazionale???? E' davvero un pezzo grosso..! ma davvero si possono ottenere effetti sistemici solo con 2 ore a sett di occlusione sullo scalpo? x 5-6 mesi? Mi sembra assurdo essere così sprovveduti.. Non rimane nel localizzato? Secondo lei quanto finisce nel sistemico? Oh comunque non ho notato altro.. Saro' stato fortunato? Come altro rimedio ho letto l'olio di enothera 3 mesi in capsule provo??

Grazie e saluti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 3/11/2020 Alle 13:15, DermaClub Staff ha scritto:

 

si lo sapevo infatti poi è facile che si "sperimenti".. no diciamo che per adesso usero' solo prodotti naturali.. per il discorso micropeeling posso agire in sicurezza non rischio senza una visita medica ma bene o male ho fatto scatti esaustivi.. spero di non peggiorare la situazione. provero' anche questo olio di enotera magari qualcosa fa..

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 5/11/2020 Alle 23:16, DermaClub Staff ha scritto:

lascia perdere gli olii vegetali che sono non compatibili con la pelle 

No ma si prende per via sistemica tramite capsule! Discorso olio vegetale sono d'accordo fino a un certo punto al sottoscritto ha migliorato la pelle del viso e di parecchio (mandorla) quindi non saprei.. Dove sarebbe insita l'incompatibilità? Ha migliorato e di parecchio pure la secchezza.. Sicuramente mi rimanderà all'emolliente estremo most che comunque ho in programma di provare quanto prima.

Ieri comunque sono tornato dal tricologo/dermatologo pezzo grosso della dermatologia, mi sa che vi conoscete pure (non faccio ovviamente nomi) comunque sia lui continua a sostenere che il clobesol in occlusione 3 volte la lunghezza del mignolo 2 volte a sett x 6 mesi non induce ad effetti sistemici.. Ovviamente non credo a questa tesi e come al solito la medicina resta una prassi, spesso quindi si brancola nel buio senza sapere quali effetti andremo ad ottenere. Fattostà che per il problema delle strie sull'asta mi ha prescritto SILKIS anche nel tentativo di ispessire la pelle di sistemarla in pratica, ma credo che non applichero' questo unguento serve per la psioriasi.. cosa ne pensa? Rischio grosso?? Secondo lui il micropeeling in quelle zone è rischioso anche se solo lungo l'asta perchè la pelle ne ha gia risentito.. Penso non voglia ammettere che sia stato il cortisone cosa che ormai sono certo pure io...

 

Grazie e Buon fine settimana.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buonasera Prof. ok ho visto che ha cancellato il messaggio riguardante il farmaco che mi era stato prescritto (è un ottimo modo comunicativo non mi offendo anzi..) nel tentativo di porre rimedio all'accaduto. Pertanto dato che poteva comportare dermatiti non l'ho comprato e ne applicato. Questa però è una domanda cruciale che avrei piacere che mi rispondesse.. Secondo lei posso operarmi in zona frenulo senza grosse complicazioni o problemi di sorta? Purtroppo sono reduce da una frenulectomia andata a mal fine, ho ancora parte del frenulo conficcato in profondità che crea trazione da un lato e a quanto pare verrà eseguita una incisione a rombo nel tentativo di sistemare il sistemabile. Ho letto che ci sono molte complicazioni. Secondo lei devo applicare qualcosa nella zona per qualche mese oppure posso procedere e poi successivamente medicare con (immagino) gentalyn ovviamente non beta? Tenendo conto dei trattamenti a cui sono stato sottoposto cosa ne pensa?

Sicuramente alla fine mi opererò, penso, ma non in italia dato che non c'è nessuno capace, resta da capire come guarire in fretta e minimizzare i rischi ed eventuali complicazioni. Ha qualche idea a proposito? Torno a chiedere: cosa ne pensa?

 

Grazie,

Un caro saluto.

Share this post


Link to post
Share on other sites

LA PREGO DI PRENDERE CON LA MASSIMA SERIETA' IL SEGUENTE MESSAGGIO. Sono in una bruttissima situazione conflittuale con il centro medico alla quale mi ero rivolto data la mole di confusione che mi era stata INGIUSTAMENTE arrecata e solo grazie a Voi ho ritrovato "il bandolo della matassa" quindi vorrei concretamente capire come procedere in modo tale da non incombere in ulteriore confusione, casini, indecisioni e via discorrendo..

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.