Jump to content
Elly

trauma dell'unghia (mano e piede)

Recommended Posts

Buonasera a tutti,

intanto grazie per questo spazio di condivisione. Mi è stato segnalato da un'amica in seguito alla manifestazione della mia problematica che vado ad illustrare. Da tempo e in momenti diversi  ho subito due traumi alle unghie rispettivamente del piede e della mano. Nel caso dell'unghia del piede il trauma risale a circa 6 anni fa: l'unghia mi è saltata quasi per intero a seguito di una botta ed è cresciuta poi rialzata (come da immagine). La parte nera non è ovviamente smalto ma suppongo sangue coagulato. Per via dello spessore, per non avere fastidio con le scarpe, la devo ridurre ogni tanto con la lima per unghie. L'idea è che si sia formata una sorta di callo sotto l'unghia, non so se anche con presenza di micosi. Quanto invece all'unghia del pollice della mano, il trauma risale a circa 4 anni fa: mi si è parzialmente sollevata l'unghia, che all'epoca era piuttosto lunga, prendendo dentro in una porta e l'idea che mi sono fatta è che non solo cresca rialzata ma che possa essersi creata magari anche una micosi, per via dell'ambiente umido che si è creato. Di recente ogni tanto immergo il dito in acqua e tea tree oil ma non ho portato avanti in modo sistematico questa pratica ed ora sono qui a chiedere gentilmente la vostra consulenza. Nell'attesa di un vostro cortese parere vi ringrazio per la disponibilità offerta.   Un saluto

unghia-indice-piede-fronte.jpg

unghia-indice-piede-lato.jpg

unghia-pollice-mano.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gentile, in entrambe le unghie patologiche si tratta di Psoriasi dell' unghia, i traumi sono troppo lontani nel tempo per essere la causa del disordine attuale. Niente lavaggi o acqua e TTO perchè peggiori. Anzi usa meno possibile l'acqua perchè quando  l'unghia è distaccata dal letto favorisce la penetrazione dia acqua sotto la lamina con notevole rischio di macerazione/infezione. Applica la sera Crema 2 S facendola penetrare dallo spazio tra lamina ungueale e letto ungueale ed evita ogni tipo di stress meccanico alle due dita interessate. Un caro saluto Prof. M. Monti

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 5/11/2020 Alle 23:18, DermaClub Staff ha scritto:

poi fai sapere.

Gentile dottore,

le scrivo per aggiornamenti: 3 gg fa (era sabato) è accaduto che preparando il pranzo abbia infilzato con l'unghia una zucchina e parte di essa è entrata. Sono riuscita a rimuovere quasi tutto ma un piccolo residuo dell'ordine di 1-2 mm è rimasto dentro. Inutile tentare di toglierlo, ho solo peggiorato. Ho tenuto monitorato e ieri mi sono anche recata alla farmacia di fiducia per chiedere cosa avrei dovuto fare, se fosse a rischio di infezione. Sono stata rassicurata, mi sono stati suggeriti sciacqui con euclorina o tea tree oil ma solo per sicurezza, non mi sono stati indicati come necessari. Ho fatto una sola immersione con tea tree oil ieri pomeriggio e ieri sera ho poi iniziato il trattamento con la crema 2 S che mi ha suggerito (anche sull'unghia del piede che ad ora non mi sembra mostri cambiamenti rilevabili ad occhio nudo).

Quanto all'unghia della mano, oggetto di questa conversazione, il farmacista mi ha  suggerito di applicare la crema anche sopra l'unghia facendola penetrare bene con massaggio (molto più difficoltoso invece l'inserimento della crema sotto l'unghia, se anche ho cercato di farla penetrare anche lì). Ho fatto bene ad applicarla anche sopra l'unghia? Questa mattina però mi sono trovata l'unghia così,  un pò diversa da ieri (il giallognolo ieri non c'era). Ho interpretato questa variazione come un segnale che qualcosa si fosse messo in moto nel processo di guarigione, è così? O la zucchina che si è infilata ha causato questo stato di cose? 

Le allego due foto dell'unghia, nella seconda coloro di rosso la parte che si riferisce al residuo di zucchina per farle capire collocazione e posizione. Ad oggi non ho nessun fastidio all'unghia, non sento pulsazioni o ravviso segnali legati ad una possibile infezione che in passato mi è anche capitato di avere (l'unghia era un'altra) e che saprei dunque riconoscere. Spero di non avere fatto troppo danno con questo inconveniente della zucchina... :(

Attendo un suo gentile riscontro e la ringrazio nuovamente per la disponibilità.

Un saluto,

unghia-pollice-mano-1giorno-tratt.jpg

unghia-pollice-mano-1giorno-tratt-edit.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Non pensare alla zucchina, quando la lamina è sollevate ci entra di tutto e soprattutto l'acqua e se insisti con i bagni in TTO finirai con irritare il letto ungueale e peggiorare. Le creme non penetrano attraverso la lamina ed è inutile applicarle. Applica solo una punta di Crema 2 S facendola penetrare dal lato libero che si è distaccato e proteggila dall'ingrasso dell'acqua usando guanti di Nitrile. 

Share this post


Link to post
Share on other sites
1 ora fa, DermaClub Staff ha scritto:

Non pensare alla zucchina, quando la lamina è sollevate ci entra di tutto e soprattutto l'acqua e se insisti con i bagni in TTO finirai con irritare il letto ungueale e peggiorare. Le creme non penetrano attraverso la lamina ed è inutile applicarle. Applica solo una punta di Crema 2 S facendola penetrare dal lato libero che si è distaccato e proteggila dall'ingrasso dell'acqua usando guanti di Nitrile. 

Gentile professore,

la ringrazio per il tempestivo riscontro. Il tea tree oil l'ho usato solo ieri pomeriggio con l'idea di pulire e poi iniziare con il trattamento, non lo avevo più utilizzato dopo il suo riscontro. Ho anche accorciato l'unghia dopo l'incidente di sabato per evitarne di nuovi e sono ora molto più attenta a non fare entrare acqua. Farò esattamente come dice quanto all'utilizzo della crema e utilizzerò i guanti in nitrile.

Le posterò una foto di aggiornamento non appena noterò un cambiamento significativo.

Grazie nuovamente per la disponibilità.

Un saluto,  

Share this post


Link to post
Share on other sites
7 minuti fa, Elly ha scritto:

Gentile professore,

la ringrazio per il tempestivo riscontro. Il tea tree oil l'ho usato solo ieri pomeriggio con l'idea di pulire e poi iniziare con il trattamento, non lo avevo più utilizzato dopo il suo riscontro. Ho anche accorciato l'unghia dopo l'incidente di sabato per evitarne di nuovi e sono ora molto più attenta a non fare entrare acqua. Farò esattamente come dice quanto all'utilizzo della crema e utilizzerò i guanti in nitrile.

Le posterò una foto di aggiornamento non appena noterò un cambiamento significativo.

Grazie nuovamente per la disponibilità.

Un saluto,  

P.S.

Non dovendo utilizzare la crema sulla superficie dell'unghia, posso a questo punto mettere lo smalto sull'unghia così da rinforzarla e renderla più presentabile? 

Attendo un suo riscontro, grazie,

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno professor Monti,

sono entrata  ora nel forum e mi sono accorta che non era mai partito il mio ultimo messaggio nel quale la ringraziavo per la sua ultima risposta (inavvertitamente mi è anche partito un messaggio privo di testo poco fa).

Le scrivo per informarla che sto notando un miglioramento a mio giudizio significativo, in particolare sull'unghia della mano (in queste settimane sono stata molto attenta a NON farla entrare in contatto con l'acqua). Nei prossimi giorni conto di poterle inviarle scatti fotografici di entrambe le unghie.

Un saluto e grazie per la disponibilità,

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno professor Monti,

come anticipato, allego le immagini delle unghie prive di smalto.

Segnalo che l'unghia del piede rispetto alla prima foto che avevo reso disponibile è stata nel frattempo limata per ridurne il volume. Faccio presente che mi è possibile applicare la crema 2S solo sotto l'unghia della mano: infatti, nel caso dell'unghia del piede, purtroppo non esiste più un "sotto" (è un unico pezzo con il dito, la cosa che faccio è mettere la crema sopra l'unghia con un leggero massaggio immaginando che possa comunque penetrare là dove l'unghia è lesionata).

Resto in attesa di un suo gentile riscontro e la ringrazio.

Un saluto cordiale,

foto-unghia-dito-mano.jpg

foto-unghia-dito-piede.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Gentile dottor Monti,

eccomi qui con un nuovo aggiornamento. Faccio presente che la crema sull'unghia del piede non la sto riuscendo a mettere tutti i giorni. Sono invece assolutamente ligia quanto a quella della mano e procedo con pazienza e fiducia notando i continui miglioramenti.

Allego le immagini relative e ringrazio ancora per la disponibilità.

Un saluto cordiale e Buone Feste!

IMG_unghia-mano.jpg

IMG_unghia-piede.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites
Il 21/12/2020 Alle 22:14, DermaClub Staff ha scritto:

stai migliorando in concomitanza con la neocrescita dell'unghia, avanti cos+ anche per l'unghia piede.

Buongiorno dottor Monti,

in allegato nuove immagini per verificare lo stato di avanzamento della cura.

 

Un saluto cordiale,

unghia-mano.jpg

unghia-piede.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.