Jump to content
Mora

Falsa tigna?

Recommended Posts

Buonasera, ho 49 anni e da circa due ho un problema al cuoio capelluto, si è manifestato inizialmente con delle bollicine pruriginose dalle quali fuoriusciva del liquido se mi grattavo, da circa un anno hanno iniziato a formarsi delle spese croste che non appena vengono tolte si riformano in pochi minuti, ad Aprile scorso mi sono fatta vedere da un dermatologo in Spagna dato che ero lì per lavoro il quale mi ha diagnosticato una falsa tigna e come cura mi ha dato lo shampoo che ho allegato in foto da utilizzare per almeno un anno ed una lozione disinfettante che mi ha preparato la farmacia da mettere 2 volte al giorno (le allego una foto) la prognosi sarebbe dovuta essere di 5 settimane ma ad oggi non ho risolto nulla, a dire il vero non sono nemmeno certa che la diagnosi di falsa tigna sia corretta, mi può aiutare sono abbastanza sconfortata, le croste vanno tolte? A volte diventano molli perché sotto si forma del pus.

Confido in lei

Grazie in anticipo

IMG-20211012-WA0000.jpg

IMG_20210812_123029.jpg

IMG_20211012_193756.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

spesso mi lamento dei dermatologi italiani ma quelli spagnoli non sono meglio. Adesso ha una forte irritazione causta dai due prodotti molto irrianti entrambi e nella lozione c'è anche il cortisone, il peggio di tutto. Penso che ora la cute del capillizio sia cortisonizzata e qundi alla sospensione ci sarà il Rebound e la crisi d'astinanza  (TSW). Per passare la crisi dovresti farti prescrivere il Permanganato di Potassio  , vedi sul sito cosa è e come si prepara la soluzione, poi usa questa per la pulizia dei capelli abbandonando il lavaggio. Inizia ad esegure questo fondamentale passaggio poi posta di nuovo. 


Un caro saluto, Prof. M.Monti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buonasera professore, purtroppo qui all'estero non riesco a reperire il Permanganato di potassio, c'è qualche altra cosa che mi possa dare un po' di sollievo? In questi pochi giorni la situazione è peggiorata, la crosta si è molto ispessita e tutta l'area è molto dolorosa anche solo a sfiorarla, sto cercando di lavare il meno possibile i capelli e non sto togliendo la crosta, non vorrei andare da un altro dermatologo a farmi vedere se poi mi prescrive anche lui cose che peggiorano solo il problema.

C'è uno shampoo che posso utilizzare? 

È utile il tea tree?

Attendo una sua gentile risposta

Share this post


Link to post
Share on other sites

è peggiorata come era atteso dopo la sopsensione dal cortisone e se vai d aiun antro dermatologo è verosimile che ti dia il cortisone di nuovo. Se sai in Spamgna puoi richiedere alla MOST la Crema 2 S che è inviata in tutta europa, nelk frattempo come sfiammante puoi esegure impacchi con soluzione di aceto: 1 cucchiaio di aceto bianco in un bicchiere d'acqua , inumidisci un telo di cotone, appoggia il telo sulla parte infiammata x 10 minuti da ripetere più volte al giorno.


Un caro saluto, Prof. M.Monti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buonasera professore, volevo farle una domanda, se il mio problema fosse una pseudotigna (ho visto alcune immagini e somiglia molto) la cura che sto facendo con crema 2s andrebbe bene comunque? 

Al momento la crosta si sta molto allargando e la cute è bollente e molto molto dolente.

Grazie 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buonasera professore, stasera subito dopo aver messo la crema la crosta si è improvvisamente ammorbidita ed ha cominciato a spurgare una sostanza appiccicosa, quindi pian piano ho tamponato per asciugare e la crosta ed venuta via,se le allego le foto di come è ora, la cosa incredibile è che continua ad uscire un siero e la crosta sembra riformarsi all'istante, temo che domani mattina sarà ricomparsa nuovamente.

Come devo procedere? Devo continuare con crema 2s in ogni caso? Sia che si riformi la crosta o anche senza? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Infatti la mattina seguente si era già riformata, la cosa peggiore è che ogni volta che si riforma si allarga sempre più ora ricopre quasi tutta la parte superiore della testa, non so quanto resisterò come può immaginare mi sta causando ripercussioni psicologiche,non posso andare dal parrucchiere, devo lavare pochissimo i capelli e non riesco a pettinare nemmeno i capelli senza che si veda, mi sta davvero devastando.

 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buonasera professore, ho bisogno di aiuto perché la situazione sta peggiorando, stasera ha iniziato a spurgare tantissimo pus maleodorante, non accenna a fermarsi nonostante io lo tamponi il cuoio capelluto è molto dolente e si intravede la carne viva, cosa posso fare? È il caso che vada in ospedale? 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Va bene continuerò a non bagnare, volevo chiederle se esistono antibiotici o antimicotici da assumere per via orale perché anche le due escoriazioni piccole che avevo accanto a quella grande stanno ingrandendosi velocemente e ho paura che tra poco tutta la parte sopra della testa sarà ricoperta da questa crosta bianca 

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buonasera professore, purtroppo oggi è arrivato l'esito della biopsia e mi hanno diagnosticato il Pemfigo, vorrei allegarle alcune foto della terapia che mi faranno seguire perché vorrei anche un suo parere 

Questa sarà la prima fase nel frattempo mi hanno prescritto le analisi del sangue per escludere qualcosa di tumorale, poi inizieranno a mettere un calendario per delle endovenose di rituximab 

 

IMG-20220621-WA0007.jpeg

IMG-20220621-WA0005.jpeg

IMG-20220621-WA0009.jpeg

IMG-20220621-WA0011.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Le allego una foto del mio addome, calcoli che ho tutto il corpo così si sta evolvendo alla velocità della luce purtroppo.Ha mai avuto dei casi di Pemfigo cosa mi può suggerire o aiutare a capire?

A malincuore ho iniziato le terapie farmacologiche perché so bene quanti problemi causeranno ma in medicina naturale o alternativa non sono riuscita a trovare nulla di veramente concreto e purtroppo sto molto male.

IMG_20220622_205353.jpg

Share this post


Link to post
Share on other sites

Buongiorno professore, in questo momento sto assumendo 60mg di prednisone, le bolle sull'addome si sono seccate ma la testa non vuole migliorare, mi hanno dato spugna clorexidina per grattare via tutta la crosta mettere una lozione al cortisone e alla notte vasellina per ammorbidire, ma tutto questo non ha fatto altro che rendere la cute molto nolto dolente e farmi essudare le ferite che in pochi istanti riformano la crosta, qualcuno mi ha consigliato di usare olio salicilico, io ho la crema 2s posso usarla magari mi allevia un po' il dolore?

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.