Jump to content
Spleen

Petecchie… nessuno sa dirmi nulla

Recommended Posts

Buongiorno, sono una ragazza di 24 anni, da aprile scorso mi si sono iniziate a presentare delle petecchie prevalentemente sulle spalle, poche di numero (due o tre massimo) a volte, circa una volta al mese una macchia rosa tipo livido non dolente sul braccio o gamba. Inoltre per due volte mi è capitato di vedere macchie sui glutei. Tutte queste cose si riassorbivano da sole entro due giorni. Non so se può essere utile ma questa estate non con tutte le punture di zanzare mi si presentavano delle petecchie sopra alla puntura. 
Mi ero rivolta a un dermatologo che mi ha fatto fare una serie di esami, tra cui su malattie autoimmuni (negative) e coaugulazione (tutto nella norma). 
Di conseguenza mi aveva prescritto stugeron cinnarizina per un mese. 
Durante il mese di assunzione del farmaco nulla è cambiato, anzi. 
Tornata poi dal dermatologo mi ha allora poi prescritto punture di kenacort, cortisone, da fare una volta al mese. 
Questo mese ho eseguito l’ultima puntura e con queste punture non si è più presentato niente, mi è capitato di notarne una o due e basta, ma sicuramente non come prima, che mi comparivano un giorno si e uno no.
Ora la mia paura è che finita la terapia di cortisone queste si ripresentino... ho anche effettuato un consulto con un’ematologa tramite videochiamata che mi ha fatto delle domande e che non ha rilevato nulla di anomalo, mi ha detto che se le petecchie dovessero peggiorare allora di fare esami per la funzionalità piastrinica, (aggregometria piastrinica, PFA100, VWF g e vWF attività. 
Comunque nessuno mi ha mai spiegato il perché di queste petecchie. 
L’altro ieri ho avuto una forte cefalea, non so però se le cose siano collegate. 
Ho paura sia una porpora trombotica trombocitopenica o qualcosa di grave. 
Ora come ora ho riscontrato una petecchia sotto il braccio e una specie di livido rosa/rosso non dolente al tatto, tutte e due riassorbiti da soli in due giorni.

Spero che qualcuno mi posso aiutare. 

Ringrazio anticipatamente

50E4EA0C-A035-43B0-BEA4-8A9FFA878C69.jpeg

167432EB-0DC8-4DD6-AC1D-3693B0D1406B.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites

peccato per l'uso del cortisone che maschera le malattie ma non le risolve. Se gli esami della coagulazione sono negativi  non dovresti preoccuparti. Se poi non assumi farmaci tipo FANS/Paracetamolo a maggior ragione devi attendere che il fenomeno sparisca da solo.


Un caro saluto, Prof. M.Monti.

Share this post


Link to post
Share on other sites

Join the conversation

You can post now and register later. If you have an account, sign in now to post with your account.
Note: Your post will require moderator approval before it will be visible.

Guest
Reply to this topic...

×   Pasted as rich text.   Paste as plain text instead

  Only 75 emoji are allowed.

×   Your link has been automatically embedded.   Display as a link instead

×   Your previous content has been restored.   Clear editor

×   You cannot paste images directly. Upload or insert images from URL.

Loading...

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.