Jump to content

Recommended Posts

Buonasera, scrivo dopo aver letto interessanti spunti su questo sito. Innanzitutto mi presento mi chiamo Rosangela, ho 39 anni e prima di questo marzo non avevo mai vissuto episodi del genere. Premesso che mi trucco poco, uso pochi prodotti di bellezza, ho un viso molto sensibile e per questo li temo...l'8/03 ho applicato una soluzione micellare che inizialmente ha provocato bruciore, al risveglio prurito, edema, arrossamento, infiammazione delle palpebre e di tutta la zona perioculare. Ho utilizzato un antistaminico per bocca, consigliatomi da mia sorella farmacista che non conoscendo la causa, ha ritenuto opportuno lo usassi; risoluzione 5 gg circa. Ho cambiato acqua micellare ma mi si è rispresentato il problema, ho ripreso 4 gg l'antistaminico e l'infiammazione è regredita. Non so se si tratti di una allergia, stagionale, chimica, alimentare fatto sta che venerdì è ricomparsa in modo violento forse a seguito di una crema nuova che ho utilizzato in viaggio, di cui avevo un campioncino...Premesso che non utilizzo più nulla da giorni, che ho palpebre dolenti, pruriginose, arrossate, pulsanti, infiammate e disidratate, nonchè gonfie ed edematose, mi sono recata in PS. e, diagnosticando una generica blefarite, punto a capo mi hanno prescritto cortisone crema, citirizina compresse e collirio antistaminico. Ho l'impressione che tale cura stia peggiorando il mio caso, pensavo di sospendere tutto e martedì recarmi da un allergologo per una visita e successivamente da un dermatologo. Ovviamente sono molto depressa, non riesco a studiare, che è quello per cui vivo, mi deconcentro; ad uscire, sono troppo nervosa, sembro un mostro anziano e ho paura che non mi torni la mia faccia e che le mie palpebre siano invecchiate. Ora potrei inviare una foto del prima e dopo, mi vergogno un po'. Vorrei capire se si può trattare di dermatite palpebrale e come devo comportarmi per la cura, la ripresa e la futura prevenzione. Da domani pensavo di fare un digiuno per scongiurare il processo infiammatorio e non applicare assolutamente nulla, magari fare delle passeggiate che mi aiutino a rilassarmi e a non pensare al prurito. Attendo sue preziose indicazioni, ringrazio e porgo cordiali saluti, rimanendo a disposizione per qualsivoglia chiarimento.

WhatsApp Image 2022-04-05 at 17.09.09.jpeg

WhatsApp Image 2022-03-04 at 00.55.51.jpeg

Share this post


Link to post
Share on other sites

×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.