Jump to content

Search the Community

Showing results for tags 'hpv'.



More search options

  • Search By Tags

    Type tags separated by commas.
  • Search By Author

Content Type


Forums

  • Comunicazioni dallo staff
    • LEGGERE PRIMA DI POSTARE
    • Come usare il forum
  • Chirurgia
    • Chirurgia dermatologica
    • Ferite, Ulcere, Decubiti e Scottature
  • Clinica
    • Acne giovanile / tardiva
    • Dermatite atopica
    • Dermatite seborroica
    • Psoriasi
    • Orticaria / dermografismo
    • Melasma
    • Cheratosi attiniche
    • Problemi infettivi
    • Dermatologia pediatrica
    • Problemi delle unghie
    • Problemi dei capelli e cuoio capelluto
    • Problemi in generale
  • Cosmetica ed Estetica
    • Problemi di trucco
    • Trattamenti rigenerativi
    • Macchie cutanee
    • Trattamenti termici
    • Problemi cosmetici ed estetici in generale

Find results in...

Find results that contain...


Date Created

  • Start

    End


Last Updated

  • Start

    End


Filter by number of...

Joined

  • Start

    End


Group


AIM


MSN


Website URL


ICQ


Yahoo


Jabber


Skype


domanda antispam

Found 13 results

  1. Salve dottore, da un po' di tempo ho notato queste macchie nel glande del pene, cosa potrebbe essere? Non ho dolore durante la minzione e prude quasi nulla. Qualche mese in generale il glande era rosso ma ora e' un po' milgiorato da solo. Premetto che la pulizia del pene non e' sempre ottimale. All'inizio mi prudeva la parte centrale del glande ma pochissimo, quasi impercettibile. Potrebbe essere HPV o verruche genitali? Grazie della risposta. Un aggiornament, dopo un leggero atto di masturbazione forse e' peggiorato un po' e il rossore si presenta come in foto, piu' acceso.
  2. Salve dottore, durante un controllo dermatologico ho fatto presente di avere svariati nei nella zona perianale. Ho scoperto che invece si trattava di verruche, al che mi è stato prescritto pap test e tampone per capire se si tratta di lesioni da Hpv e fissata la data per la rimozione con laser. Il fatto è che in tutte le foto che ho visto sul web, le verruche anali/genitali sono sempre color carne, al massimo rosa o rossastre, non marroni e simili a nei. Potrebbe trattarsi di papulosi di Bowen? Allego foto (purtroppo la risoluzione non è il massimo). Grazie mille in anticipo
  3. Salve gentili dottori, sono un ragazzo di 26 anni e per fornire più informazioni utili do un minimo di contesto. Soffro da HPV dal 2018. Negli anni mi sono limitato solo a bruciare i vari condilomi che uscivano (prevalentemente nella zona pubica). Solo a inizio anno ho fatto un hpv test e sono risultato positivo al ceppo 16. Sotto indicazione del nuovo dermatologo ho iniziato ad osservare alcune "regole", come: utilizzare il profilattico con la mia compagna stabile (anche lei positiva, ma fortunatamente senza condilomi o altro e con vaccino iniziato), non radermi con lametta ma con rasoio elettrico risciacquabile e ho iniziato il vaccino nonavalente (mi manca solo la terza dose a metà Luglio). Negli ultimi 6 mesi ho fatto anche un ciclo di integratori Normoimmuni. Dal 2018 ad oggi ho avuto un netto miglioramento, brucio pochi e piccolissimi condilomi con laser ogni volta che li individuo. Spero che non compariranno più prima o poi... Arrivando al dunque, circa 3 mesi fa (inizio Aprile) mi accorgo di avere un piccolissimo taglietto verticale non dolente sotto al glande, molto simile ad un escoriazione "meccanica". Inizialmente non gli do molto peso ma la tengo comunque sott'occhio. Dopo due mesi mi accorgo che il taglietto ha assunto una forma più "tondeggiante" e anche se sembrava essere "guarita" l'escoriazione in realtà al medesimo posto c'era un piccolo rialzamento di colore più scuro rispetto al resto della pelle, con contorni bianchi (pelle secca che andava via con un risciacquo). Mi dirigo, quindi, dal dermatologo, il quale con il dermoscopio lo classifica come condiloma e lo brucia con laser. Al netto di tutto questo, arriviamo ad oggi (dopo un mese dal laser) che la zona trattata ancora non è guarita, o meglio, sembra che il processo di cicatrizzazione inizi, ma senza completarsi, facendo ritornare la zona di nuovo simile ad un ulcera (con un livello medio di guarigione rispetto al giorno del laser). Vorrei concludere con alcune info: - Nell'ultimo mese non ho avuto rapporti, salvo uno 15 gg fa con preservativo, dopo il quale la ferita che inizialmente sembrava quasi guarita si è riaperta. Al momento, quindi, sono completamente fermo da 15 gg, non pratico nemmeno masturbazione; - NON noto placche bianche simili a foto che ho trovato online del lichen sclerosus, inoltre NON ho fimosi; - La ferita non è dolente; - Da quando è comparso il taglietto fino all'ultimo rapporto (15 gg fa), al fine di "disinfettare" lavavo erroneamente il glande o con bagnoschiuma o Saugella (ph 3,5), ma ho scoperto che non sono indicati per i genitali maschili, infatti spesso il glande subiva una perdita dello strato di "pelle superficiale" e secchezza. Attualmente ad ogni doccia quotidiana gli do solo una sciacquata veloce con acqua tiepida. Ho già prenotato una visita per il 1 Luglio dal dermatologo, però temo il peggio, come tumori, perché so che possono iniziare con un ulcera non dolente, o altre cose comunque gravi... Secondo voi cosa potrebbe essere? Le foto sono numerate cronologicamente (ultimi 3 mesi)
  4. Buonasera. 3/4 anni fa in seguito a uno sfregamento eccessivo mi usci su la corona del glande una macchia , come se fossero delle bollicine piatte raggruppate ma non gli diedi mai peso poiché totalmente asintomatiche. Da circa un anno al di sotto di esse(nel prepuzio) ne uscirono altre 6 di queste “macchie” “bollicine”molto piccole che crescono di dimensione molto lentamente. La prima visita dermatologica fatta molto velocemente senza nessuno strumento mi disse che non sembrava nulla di patologico e senza diagnosi mi diede una pomata cicatridina che non mi fece assolutamente niente . Seconda visita da un altro dermatologo, eseguita con dermatoscopio anch’esso non sa cosa siano ma trova la pelle/ mucosa un po’ secca e mi diete macrocea crema da applicare due volte al giorno per un mese ed evitare lavaggi con sapone . Il problema della secchezza è rientrato totalmente ma queste macchie sono identiche. Ha escluso hpv perché dice che non ne hanno l’aspetto , secondo lei cosa sono ?
  5. ho questa bolla sul pube da almeno un paio di mesi, vorrei capire di cosa si tratta. Mi sembra che negli ultimi tempi sia leggermente cresciuta
  6. buonasera Dottore è da un pò di tempo che ho notato sul frenulo una piccolissima "pellicina"- "verruca"-"ecrescenza"- .non è aumentata nel tempo né da fastidio. vorrei un vostro parere: è qualche malattia infettiva? hpv? condiloma ?papiloma? come comportarmi ? farmaci?creme? far fare test alla mia compagna? grazie anticipatamente.
  7. Buonasera, é qualche tempo che ho questa piccolissima escrescenza sulla zona perianale, soffro anche di emorroidi e si trova nelle vicinanze di una di esse! Ultimamente é capitato che dopo la defecazione e infiammazione dell'emorroide sulla carta igienica ho trovato una piccola quantità di sangue e credo provenga da quella zona!a volte sempre in concomitanza con l'infiammazione emorroidaria mi crea prurito e fastidio. Ora non so se possa essere sempre riferito l tutto all'emorroide o sia addirittura un condiloma, dato che anni fa ne ho sofferto nella zona genitale in forma lievissima! Grazie mille
  8. Salve, ho notato questa escrescenza sul pube vicino all'inguine. È possibile sia un condiloma o può essere altro? Grazie.
  9. Buongiorno Dottore, alcuni giorni fa mi è comparsa questa macchia sulla lingua. Pensavo ad un’afta ma dato la localizzazione anomala rispetto alle afte che ho avuto in passato, alla forma diversa (erano sempre piccole ulcere tonde tonde con bordo rosso) e, soprattutto, al non dolore salvo tocchi proprio con il canino ho qualche dubbio sia altro (hpv o chesso’). Salvo sappia già darmi consigli in base alla foto, quanto mi consiglia di aspettare per vedere se sparisce prima di prenotare visita? Grazie. Un saluto cordiale.
  10. Salve dottori.. un paio di giorni fa ho trovato questa cosa più o meno sotto il glande e mi preoccupa un po’.. l’ultimo rapporto avuto è stato protetto.. ho paura si tratti di hpv.. ormai lo ho in testa..
  11. Salve dottore. Cosa potrebbero essere questi corpi secondo Lei? Sono posizionati nella parte bassa dello scroto. Temo siano condilomi ma è possibile possano essere fibromi? Grazie per la risposta.
  12. Salve, avere quelle papule non è normale vero? Può trattarsi di hpv?
  13. Buongiorno,premetto che circa sette anni fa,in un controllo durante la mia prima gravidanza,il medico si accorse di alcune escrescenze nelle grandi labbra ,che poi tramite vari esami si sono rivelati essere condilomi.Adesso è un po' che non faccio controlli e mi sono accorta di queste macchioline un po' in rilievo,che però non somigliano per niente a quelli di anno fa,mi chiedevo se potevamo essere dei condilomi magari con un altra forma. Vi allego qualche foto
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.